Oggi avevo voglia di preparare una cosa sfiziosa per pranzo e mi è saltata in mente la ricetta per preparare i cestini di parmigiano, avevo in frigo della rucola e del salmone affumicato ed è stato un detto fatto . I cestini di parmigiano sono facili da preparare e fanno sempre effetto quando si portano in tavola, potete farcirli con una mousse di tonno, con una salsa coktail oppure con della lattughina e degli scampi al burro e saranno sempre un successo.

Ingredienti per 4 cestini:
120 gr di parmigiano
80 gr di rucola
60 gr di salmone affumicato
1 limone
sale
pepe
olio

Come fare i Cestini di parmigiano

Spargere un paio di cucchiai di parmigiano sul fondo di una padellina antiaderente e andate a formare un cerchio

parmiggiano.jpg

Cuocere a fiamma bassa e quando il formaggio inizia a fondere spargetevi un pò di parmigiano nei punti in cui si formano dei buchetti.

parmiggianosciolto.jpg

Con una palettina  staccate il foglio di parmigiano delicatamente e stenderlo subito sul fondo di un bicchiere per dare la forma del cestino

prepcestinojpg.jpg

Appena inizia a solidificarsi capovolgere il cestino di parmigiano e metterlo in frigo per farlo indurire .

cestinovuoto.jpg

Una volta freddo riempire il cestino di parmigiano con rucola e salmone affumicato  e condire il tutto con sale, pepe, un filo d’olio e uno spruzzo di limone. Servire

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Cestini di parmigiano
Antipasti, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Cestini di parmigiano
Vota la ricetta e commentala
4 stelle in base a 53 voti

41 commenti alla ricetta

Cestini di parmigiano
  1. Comment di Elena — 26 aprile 2007 @ 7:05 pm

    A giudicare dalle foto e dai risultati vedo che peppe è in buone mani. :D

  2. Comment di Milena — 3 gennaio 2008 @ 6:44 pm

    li ho provati per l’ultimo dell’anno e, a parte ustionarmi un po’ i polpastrelli, sono venuti BUONISSIMI!!!! il fidanzato e gli amici hanno molto apprezzato!!!!
    grazie mille per queste prelibatezze Flavia!!!
    Mile

  3. Comment di Misya — 3 gennaio 2008 @ 6:49 pm

    ehehheh anch’io quando li feci per la prima volta ebbi un pò di difficoltà a gestirli, ma adesso non mi scotto più :P baci :*****

  4. Comment di Denci — 18 giugno 2008 @ 10:18 am

    Ciao, è la prima volta che scrivo.
    Ho provato a fare i cestini di parmiggiano seguendo la tua ricetta.. ma il formaggio non ha voluto saperne di sciogliersi; anzi a dire il vero mi si è carbonizzato.. Non ti dico l’odore che mi è rimasto per casa!!!
    Mi sono dovuta aiutare con un po’ d’olio sul fondo della padella e della carta da forno sullo stesso… alla fine però ci sono riuscita, ma mi piacerebbe sapere dove ho sbagliato, grazie.

  5. Comment di Andreea — 1 luglio 2008 @ 6:15 pm

    Stasera provo a farla questa ricetta. Non so però come cucinare i gamberetti. Io gli ho già scongelati e fatti bollire. Ora la rucola ed i gamberetti cosa bisogna farli?
    Grazie!
    Buon matrimonio! Ti sei sposata già, vero?
    Tanti auguri e figli maschi!!! baci,
    Andre
    (nuova arrivata)

  6. Comment di Andreea — 2 luglio 2008 @ 3:47 pm

    Ho provato a farli ma non sono venuti come nelle foto. E in più sono stati molto pesanti.. Ci proverò ma la prossima volta i cestelli li farò molto piccoli perché ho dovuto usare una confezione intera di parmigiano per fare 3 cestelli!!!

  7. Comment di daisi81 — 17 luglio 2008 @ 3:20 pm

    Ciao cara…Bemtornata! So che qnd arriverai avrai un milione di mess xò qnd hai tempo mi dai una dritta? Secondo te posso preparali diciamo mezzogiorno x cena??? Grazie grazie cara sposina!!!

    Baci

  8. Comment di sandra — 5 agosto 2008 @ 10:34 am

    ho appena visto tutte le ricette degli antipasti.mamma mia che acquolina ragazzi.oggi faro’ il “tuo”polpettone.sei bravissima.un bacio

  9. Comment di claudio — 22 ottobre 2008 @ 6:06 pm

    ho provato a fare i cestini di formaggio ma si rompevano da tutte le parti come mai

    ciao e grazie della risposta se ce ne una claudio

  10. Comment di Kris — 27 gennaio 2009 @ 1:32 pm

    Io li adoro.. però in padella non mi vengono mai. Preferisco farli nel micronde sopra un pezzetto di carta da forno. Io li servo quasi sempre con un insalata di valeriana e melograno, una volta per cambiare ho provato riso in bianco con un filo di salsa di aceto balsamico.

    Bellissimo il tuo sito.. sono alle prime armi ma lo adoro! Da stasera provo qualche ricetta..

  11. Comment di Terry — 5 febbraio 2009 @ 9:29 am

    Ho fatto i cestini stamattina…mi aspettavo una tragedia e invece, grazie alle tue indicazioni sono venuti perfetti al primo colpo…e non mi sono neanche bruciata i polpastrelli!!!Grazie x le tue fantastiche ricette…

  12. Comment di Robyna02 — 21 aprile 2009 @ 9:42 am

    ciao a tutti! gradirei un suggerimento su come poter riempire i cestini!: mio marito é allergico ai crostacei e non mangia verdure….Io li ho assaggiato dalla mia amica Maggie e sono sicura che (condimento a parte) a mio marito piacerebbero moltissimo!…c’é uqlacuno che mi puo’ aiutare???? Misya???? grazie

  13. Comment di Dani09 — 21 aprile 2009 @ 4:38 pm

    Anche io li ho provati a casa di Maggie, ed erano superlativi!
    Cara Robina puoi provare a riempirli di riso con panna oppure pasta ai quattro formaggi… buon appetito.

  14. Comment di SimoCuriosa — 2 novembre 2010 @ 11:54 am

    fatti! sono venuti molto carini e per essere la prima volta… pensavo peggio…! solo che dopo un paio di cestini o 3 dovevo passare la pentolina sotto l’acqua se no bruciava troppo…!
    penso che li farò a Natale…
    però ti volevo chiedere una cosa, l’altro giorno ho letto che li fanno anche con l’asiago grattugiato..che dici? a me il parmigiano stucca un po’..
    ora li voglio provare anche dolci, mi sembra di averli visti fra le tue ricette vado subito a vedere.. :)

  15. Comment di Gina — 7 novembre 2010 @ 2:44 am

    Ciao Misya…ti faccio una domanda:come devo fare x togliere il formaggio dalla padella e trasferirlo sul bicchiere evitando di farlo rompere?Stasera li ho preparati ma è stata una vera e propria impresa!!!Grazie,notte

  16. Comment di Maria — 12 novembre 2010 @ 8:55 pm

    Caspita, super invitanti questi cestini!!!! Ottimi come antipasto di scena!!!!Li proverò al più presto!!
    Eih Misya ma perchè non apri un bel ristorante????

  17. Comment di Laura — 20 novembre 2010 @ 9:48 am

    Ciao Misya, sono entrata a conoscenza di questo sito per caso, cercando una ricetta su internet, ma lo trovo a dir poco fantastico…ti faccio i miei complimenti per l’impegno che metti in questo spazio…vorrei chiederti una cosa, ho provato proprio questa mattina a fare i cestini di parmigiano, e dopo il terzo venuto male, ho deciso di scriverti. La cottura del parmigiano gratugiato non mi da problemi, la mia difficoltà sta nel passarlo sul bicchiere…ogni volta mi si rompe…come dovrei fare?

  18. Comment di mariella — 21 dicembre 2010 @ 3:36 pm

    oggi li provo, vorrei farli x Stanto Stefano.

  19. Comment di mariella — 21 dicembre 2010 @ 4:02 pm

    la prova venuta bene, ma oltre alla rucolae salmone, con cosa posso farcirli ??????

  20. Comment di valemari — 27 dicembre 2010 @ 9:54 am

    Grazie mille!!!!!!!!!!!!!questa ricetta è fantastica!si presenta bene ed è gustosissima…ho avuto un successone a Natale e stasera la ripropongo agli amici giapponesi!!buon lavoro Misya, da quando ho scoperto questo blog mi diverto un sacco in cucina!!

  21. Comment di roberta — 1 gennaio 2011 @ 2:06 pm

    carinissimi questi cestini, li sto preparando per una cenetta organizzata questa sera…io come ripieno ho messo dell radicchio di treviso a pezzetti, con straccetti di bresaola e un filetto di aceto balsamico…
    anch’io sono infinitamente grata a mysia per questo blog perchè mi ha veramente appassionata in cucina.
    Buon anno a tutti!
    Roberta

  22. Comment di SARA — 21 gennaio 2011 @ 9:32 am

    Ciao.. ieri ho provato i cestini e devo dire che sono venuti veramente bene…
    Grazie per la ricetta semplice ma da Effetto Alta cucina!!!

  23. Comment di carla ranalli — 7 febbraio 2011 @ 9:39 am

    vorrei sapere se nei cestini posso mettere della pasta (chiaramente è calda ) o del risotto, non si scioglieranno?

  24. Comment di antonia — 14 maggio 2011 @ 2:30 pm

    Ciao a tutti,vorrei sapere se preparo i cestini x quanto tempo posso conservarli e se ènecessario tenerli in frigo.grazie e alla prossima

  25. Comment di apina — 18 maggio 2011 @ 5:31 pm

    Ciao Antonia,mi permetto di risponderti io. Quando li feci li tenni in frigo, anche perchè il salmone è un alimento deperibile e in quanto tale non si deve tenere a temperatura ambiente. Spero di esserti stata di aiuto!

  26. Comment di antonia — 18 maggio 2011 @ 9:40 pm

    Ciao apina e molte grazie,volevo sapere ,però, come conservare i cestini vuoti xchè non vorrei che il parmigiano diventasse o troppo molle e quindi i cestini si deformassero o troppo duro e poi ammangiabili.grazie di nuovo e buona serata.

  27. Comment di apina — 19 maggio 2011 @ 8:15 am

    X Antonia: Io gli ho conservati in frigo già farciti, e si sono mantenuti buonissimi anche come consistenza! Io gli ho preparati la mattina presto e consumati la sera “tardi” (erano le 22 circa)per una cena con amici. Cmq anche se vuoti ti consiglio di metterli in frigo perchè anche il parmigiano è un alimento che è deperibile a temperatura ambiente. Spero di averti aiutata, anche se secondo me non ti avanzeranno perchè sono troppo buoni!!!! : )

  28. Comment di SimoCuriosa — 19 maggio 2011 @ 8:21 am

    Antonia io ho fatto diverse volte i cestini di parmigiano e ti posso dire che il cestino in frigo si mantiene bene, il ripieno secondo non tanto per il salmone ma per la rucola che si ammoscia…come tutta l’insalata d’altronde. Quindi ti consiglio di fare pure i cestini (io li ho mangiati anche il giorno dopo) ma il ripieno lo aggiungerei all’ultimo (anche perchè molto veloce) ciaoooooo

  29. Comment di SimoCuriosa — 19 maggio 2011 @ 8:23 am

    per Carla: la tua è una bellissima idea sai che non ci avevo pensato? però non credo che resistano al calore del risotto.. a meno che non vengano mangiati subito o che il riso non sia bollente! fammi sapere che se funziona lo faccio anch’io…sarebbero carini anche per servire il riso o pasta fredda in estate…non credi?

  30. Comment di carla ranalli — 19 maggio 2011 @ 1:08 pm

    per SIMOCURIOSA , certamente con i piatti freddi sono una favola, ora che viene l’estate puoi farne di buonissimi, con l’insalata di riso sono scenografici e buoni,io li ho provati, a presto ciao

  31. Comment di antonia — 19 maggio 2011 @ 1:28 pm

    Ciao Apina e Simocuriosa,molte grazie, seguirò sicuramente i vostri consigli.Alla prossima.

  32. Comment di apina — 20 maggio 2011 @ 12:43 pm

    figurati antonia….. Ah proposito chi mi sa dare un consiglio per evitare di bruciarmi le mani quando metto la sfoglia di parmigiano sul fondo del bicchiere?… Bella l’idea della pasta! Proverò quanto prima!

  33. Comment di Misya — 26 maggio 2011 @ 2:03 pm

    ottimi consigli ragazze e bella l’idea di servire dell’insalata di pasta nei cestini di parmigiano ;)

  34. Comment di sara — 16 agosto 2011 @ 4:19 pm

    buonissimooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooomeno male ke al mio ragaxo è piaciuto ehehehhe :)

  35. Comment di denilla — 19 agosto 2011 @ 7:46 am

    Questi cestini ieri sera hanno fatto un effetto fantastico sulla mia tavola… grazie Misya, come sempre :D

  36. Comment di Thefra — 22 dicembre 2011 @ 6:59 pm

    ho appena provato a farli in quanto saranno uno degli antipasti che farò la vigilia, il risultato è delizioso sia a vedere che ad assaporare l’unica cosa è che dovrei trovare un bicchiere con una circonferenza più grande perchè con i bicchieri classici (tipo nutella)mi sono venuti dei mini cestini XD

  37. Comment di giuditta — 27 dicembre 2011 @ 7:35 pm

    ciao misya poichè vorrei preparare i cestini per il 1 gennaio, si possono anche preparare il giorno prima???

  38. Comment di debora — 2 gennaio 2012 @ 3:09 pm

    ciao Mysia, ho preparato i cestini di parmigiano tra gli antipasti del 31/12 .. sono venuti benissimo ed ho fatto un figurone .. unica variante : lattughino (al posto della rugola) e pepe bianco (invece del nero). Tutto buonissimo,g randissima idea per un antipasto !

  39. Comment di DEBORA CARIO — 15 novembre 2012 @ 11:59 am

    Posso Prepararli il giorno prima per la sera dopo ? … Grazie… Questo sito è fantasticoooooo

  40. Comment di Janiss — 22 novembre 2013 @ 11:38 am

    I cestini di parmigiano fanno sempre effetto. Io in genere li faccio versione mignon, ideali come stuzzichini fingerfood, con dentro una mini caprese mettendo spicchietti di pomodori ciliegino e pezzetti di mozzarella (le orecchiette di mozzarella sarebbero l’ideale) un filino d’olio e se piace una spolverata di pepe. Sempre molto apprezzati :)

  41. Comment di agnese — 21 dicembre 2013 @ 3:08 pm

    Sito molto utile grazie.
    Ho anche io una domanda. Secondo voi i cestini durano 3 giorni in frigorifero.?
    Grazie

      
TAGS: Ricette di Cestini di parmigiano | Ricetta Cestini di parmigiano | Cestini di parmigiano