Questo sito contribuisce alla audience di
Baci di dama

I Baci di Dama sono nati nel 1893 nella pasticceria Zanotti di Tortona e da più d’un secolo mantengono la stessa forma e la stessa composizione. I baci di dama sono formati da due semisfere alle mandorle uniti tra loro da uno strato di cioccolato fondente, come due labbra che si uniscono in un bacio.
I Baci di dama sono facili da fare, buoni, e soprattutto… romantici 😛 Io ho preparato questi dolcetti per il mio amore, che è rimasto molto contento!

Ingredienti per 15 baci di dama:
100 gr di farina 00
100 gr di mandorle
100 gr di zucchero
50 gr di burro
1 di tuorlo
50 gr di cioccolato fondente

Tempo di preparazione: 25 min
Tempo di cottura: 10 min
Tempo totale: 35 min

Come fare i baci di dama

In un mortaio o nel mixer tritare finemente le mandorle insieme allo zucchero.
Aggiungere quindi la farina, il tuorlo e il burro ammorbidito e con le mani amalgamare il tutto.

dscf9437.JPG

Il composto ottenuto sarà sodo ma farinoso.

dscf9439.JPG

Con le mani un po’ umide formate delle palline delle classiche dimensioni dei baci di dama e posizionatele distanziate l’una dall’altra, sulla teglia ricoperta di carta da forno.

dscf9441.JPG

Cuocere in forno preriscaldato a 170°C per una decina di minuti (o non appena si iniziano a dorare).
Sfornare e lasciare raffreddare (non toccare i dolcetti, perchè appena sfornati saranno molto morbidi, poi una volta freddi diventano sodi).

dscf9444.JPG

Sciogliere il cioccolato in un pentolino antiaderente e con una spatola, stendere uno strato di cioccolato sulla base dei baci di dama.

dscf9448.JPG

Ricoprire con un altro biscotto e eseguire una leggera pressione per far aderire il cioccolato da entrambe i lati per poter ottenere la nota forma dei baci di dama.

dscf9450.JPG

Riporre i baci di dama su un piatto da portata.

dscf9453.JPG

Lasciare raffreddare e solidificare completamente il cioccolato prima di servire i baci di dama.

bacididama.JPG

Condividi ricetta su Facebook
Biscotti, ricetta di Flavia Imperatore 3.5 stelle in base a76 voti

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Baci di dama

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Baci di dama
Vota la ricetta e commentala

37 commenti alla ricetta

Baci di dama
  1. Matteo! — 12 luglio 2007 @ 1:48 pm

    :-O sbaaavvvv!!!!

    Grazie Misya!

  2. Arianna — 15 dicembre 2007 @ 3:38 pm

    Ciao, ho provato a fare i baci di dama con le nocciole al posto delle mandorle (non ne avevo!) e il fruttosio al posto dello zucchero (di fruttosio ne ho messi solo 70 gr, dato che è dolcissimo). Sono venuti buonissimi e anche i miei bimbi si sono leccati i baffi! In più ci ho messo veramente poco tempo, pensavo fosse una ricetta più complicata! Grazie, ciao!!

  3. Misya — 15 dicembre 2007 @ 9:25 pm

    Ciao Arianna, in effetti i baci di dama sono un dolcetto veramente velocissimo da preparare nonchè gradito da grandi e piccini 😉 ciao e a presto

  4. Albi — 12 gennaio 2008 @ 1:47 pm

    Ciao Mysia!! Complimenti innanzitutto per il sito.. è veramente una meraviglia..curato incredibilmente bene e quindi utilissimo.
    Volevo solo lasciarti un piccolo commento sui Baci di Dama. Abito a pochi km da Tortona, e mi sento di dire che la ricetta originale prevede le nocciole, anzi,per la verità non li ho mai sentiti fare con le mandorle.
    La ricetta classica prevede:

    100 gr di farina 00
    100 gr di nocciole tostate
    100 gr di zucchero
    100 gr di burro

    e temperatura forno molto bassa per 15-20 min.Devo uscire dal forno ancora “molli”.
    Una volta che hai tempo provali così, e fammi sapere cosa ne pensi… Grazie ancora per questo unico sito.
    Ciao e buon lovoro!!

  5. momy — 30 gennaio 2008 @ 10:32 am

    Io finora li avevo sempre solo fatti solo di nocciole….vedendo la tua ricetta ho deciso di tentare usando metà dose di nocciole e metà di mandorle e ti assicuro che sono venuti una bontà….grazie per tutti i buoni consigli…tra l’altro sto diffondendo le tue ricette col passaparola e ora mezza Genova sta cucinando le tue preziose ricette!!! :-)

    Emotion 😎

  6. gemma — 4 marzo 2008 @ 7:53 pm

    scusateil disturbo ma a mesono venuti durissimiiiiiiiiiiiii cosa ho combinato?aiuto

  7. Yumiko — 22 aprile 2008 @ 11:48 pm

    Ciaooooo..
    mmmmh..ma quanto adoro i baci di dama?! ahahaha..
    Comunque avrei da consgliare una cosa….il cioccolato dovrebbe esser sciolto a bagno aria..x evitare che si possa attaccare al fondo (non si sa mai che ci si distragga per qualche minuto..)..
    Ah..chiedo scusa x il cambio di nick..sono l’Arianna di qualche altro commentino in giro x il blog..ma visto che qui ho incontrato una mia omonima,ho deciso di cambiar.. =p
    ciaoooo..e ancora tanti complimeti!!

  8. Andreea — 21 luglio 2008 @ 8:39 am

    Ottima idea per un bel dolce romantico come questo visto che domani compio 2 anni di fidanzamento col mio ragazzo!!!
    GRAZIE !!!!!!!!!!!!!!!!
    BACI DI ANDREEA

  9. ANNA — 2 novembre 2008 @ 8:13 pm

    Ciao …ho deciso di fare i baci di dama solo che ho qualche dubbio: nell’impasto è meglio mettere le nocciole o le mandorle? qual’è la differenza? poi a me nn piace il cioccolato fondente posso mettere la nutella? o mettere il cioccolato al latte? tu che dici? potrei fare questa variazione o mi devo attenere scrupolosamente a cio’ che c’è scritto per nn fare guai? grazie

  10. Alba — 23 febbraio 2009 @ 4:40 pm

    Ciao….ho provato i baci di dama, il gusto ottimi …..ma si sono seduti!!!!!!!come mai? al posto delle mandorla posso usare la farina di mandorla? grazie

  11. micheline — 14 maggio 2009 @ 9:59 am

    Mi sono ispirata alla tua ricetta, thanx:

    http://www.crossingtv.it/blog/shaker/baci-di-dama-come-in-quel-sogno

  12. Filo — 15 settembre 2009 @ 9:10 pm

    a me cara misya sono venuti molto farinosi ho faticato per farli a forma di pallina….dopo la cottura sono diventati forse troppo duri. cosa mai avro’ sbagliato

  13. sere1989 — 9 febbraio 2010 @ 9:06 pm

    ciao misya C= io li ho fatti ieri però ho avuto un problema con il tuorlo…non è bastato ad amalgamare l’impasto e ne ho messo 2 e un altro pò di zucchero…però alla fine sono venuti durissimi e non avevano un buonissimo sapore..sarà che ancora sn ai primi passi e quindi non mi viene tutto bene al primo colpo…col salato vad meglio C= buona serata baciiii

  14. maria carla — 3 novembre 2010 @ 8:08 pm

    ciao misya vorrei un consiglio ho provato la ricetta baci di dama di giallo zafferano, un vero disastro. ho dosato gli ingredienti a 100 di tutto e poi cottura a 160 per 15 min. ho ottenuto tante monete e nessun cupolotto. dove ho sbagliato. grazie per il riscontro. maria carla

  15. zasusa — 5 novembre 2010 @ 6:22 pm

    mysia, mi sa tanto che qualcuno ti ha rubato la foto di questi baci di dama

    http://www.cookaround.com/yabbse1/entry.php?b=103662

  16. Francesca — 28 luglio 2011 @ 5:56 pm

    Ma il composto non bisogna lascarlo riposare prima di fare le palline? aiutooo io l’ho appena fatto… devo farlo riposare o no ?D:

  17. zucchina — 21 agosto 2011 @ 3:54 pm

    scusa l’intrusione nei tuoi commenti…
    innanzitutto complimenti per i baci, sono perfetti, io sono originaria di Tortona, quindi chi meglio di me per dartene conferma??? Ehehehhe
    Ti scrivo anche per segnalarti una cosa, su Fb e in rete c’è una persona che prende qui e la ricette e foto (non sempre tutto insieme, magari foto da una parte e ricetta da un’altra) e le pubblica come fossero sue, ritagliando le foto per rimuovere eventuali firme/copyright. La tua ultima foto in questo post dei baci, dev’esserle piaciuta parecchio, perchè se l’è fatta sua.
    Ti lascio il link al suo blog dove puoi verificare ed eventuelmente controllare che non ce ne siano altre, magari associate anche alle ricette.

    http://ricettedicasamia.myblog.it/archive/2011/08/20/baci-di-dama.html

    ho passato la serata sulla sua pagina FB commentando le foto/ricette e riportandole i link originali, ma ha cancellato tutti i miei commenti, bannandomi anche dalla pagina

    https://www.facebook.com/pages/Ricette-di-casa-mia/185118018210985

    scusa se mi sono permessa di lasciarti la segnalazione anche in questo commento, ma spero che altre blogger lo leggano e facciano attenzione controllando.
    Grazie per l’ospitalità, buona domenica
    Cri

  18. rosa — 21 agosto 2011 @ 8:34 pm

    Mi scuso ma ho gia’ provveduto a mettere sotto le ricette la fonte cioe’ Mysia.info.Sono nuova sul web non sapevo non si potesse. Mi scuso ancora non succedera’ piu. Buona serata

  19. maria — 1 ottobre 2011 @ 1:30 pm

    anche questa è fatta…. son venuti ottimi … direi giganti.. ma va bene così….

  20. Elena — 30 gennaio 2012 @ 3:31 pm

    Ciao misya, sono nuova sul web, complimenti per il sito. Ieri ho fatto la tua ricetta dei baci di dama per la prima volta e sono venuti buonissimi, non sono neanche durati un giorno :)

  21. Lulu — 31 gennaio 2012 @ 7:15 am

    A me purtroppo non sono venuti per niente buoni! Non hanno mOlto saPore, nonostante la forma sia perfetta! Forse ci andrebbe piu burro…

  22. Marzia — 25 febbraio 2012 @ 9:49 pm

    Devo provarli

  23. PAOLA — 14 aprile 2012 @ 11:05 am

    Ciao.Grazie per la tua ricetta. Volevo chiederti perchè l’impasto si sbriciola molto e perchè quando sono cotti si formano delle crepe.

  24. Marianna — 9 giugno 2012 @ 1:30 am

    I baci di dama sono fra i biscotti i miei preferit,sono ottimi…complimenti :)

  25. cristina — 10 giugno 2012 @ 10:28 am

    mamma mia,la ricetta é facilissima !!!!!!!!!!! ciao a dopo :)

  26. cristina — 10 giugno 2012 @ 10:29 am

    ciao cristina dai commenta

  27. angela — 23 novembre 2012 @ 6:43 pm

    le dosi vanno bene ma se le provate con meta fecola e meta farina vengono piu friabili e non si spaccano provare per credere

  28. anna — 22 gennaio 2015 @ 11:38 pm

    è possibile usare direttamente la farina di mandorle anziché le mandorle tritate?

  29. Misya — 23 gennaio 2015 @ 12:15 pm

    @anna Sì, vai tranquilla!

  30. Marcella — 11 gennaio 2016 @ 2:15 pm

    @Albi ciao mi diresti per favore il procedimento della tua ricetta? Grazie :-)

  31. Anna 87 — 12 febbraio 2016 @ 2:14 pm

    ciao Misya per domenica volevo preparare i tuoi baci di dama ma vorrei chiederti un consiglio: invece del burro potrei usare l’olio di semi e un altra cosa una mia amica fa riposare le palline in frigo per un ora perchè altrimenti dice che le si afflosciano una volta cotte, le tue si possono direttamente infornare invece? Un bacione e complimenti per le tue fantastiche ricette :)

  32. Misya — 12 febbraio 2016 @ 6:34 pm

    @Anna 87 Per l’olio puoi provare (qui le proporzioni: http://www.misya.info/guide/come-sostituire-il-burro), ma non assicuro risultati. Riguardo il frigo no, con questa ricetta io non ne ho avuto bisogno. Controlla le proporzioni della ricetta della tua amica, immagino contenga più burro

  33. Anna87 — 12 febbraio 2016 @ 8:02 pm

    Allora userò il burro tanto alla fine ce n’è poco nella tua ricetta mentre in quella della mia amica ce n’è il triplo forse è proprio per quello che va in frigo.
    Grazie e un bacio :*

  34. Anna87 — 13 febbraio 2016 @ 2:12 pm

    Misya stamattina ho fatto i baci di dama però forse ho sbagliato la cattura perché gli ho lasciato in forno statico a 170 per 15 minuti però vedendo che erano ancora bianchi l ho lasciati altri 10 minuti e alla fine una volta raffreddati si sono induriti troppo.Ora volevo chiederti a te se rimangono sempre morbidi anche quando sono freddi o invece l ho cotti troppo? 😔

  35. Misya — 15 febbraio 2016 @ 10:36 am

    @Anna87 Mi sa che decisamente li hai cotti troppo :/ Io li cuocio con forno ventilato, se usi il forno statico devi aumentare un po’ la temperatura (leggi qui: http://www.misya.info/guide/forno-statico-o-ventilato-quale-scegliere)

  36. Anna — 21 marzo 2016 @ 6:28 pm

    Ciao volevo chiedere ho trovato una variante con la farina della polenta in aggiunta a quella 00 cosa ne pensi potrebbe essere buono l’impasto? e volevo anche chiederti una volta fatti dove posso conservarli per far si che durino 2/3 giorni prima di mangiarli?

  37. Misya — 24 marzo 2016 @ 9:58 am

    @Anna Non saprei, non conosco la ricetta… non ti resta che provare e farmi sapere 😉
    Appena fatti sicuramente rendono meglio, ma un paio di giorni si conservano senz’altro

      
TAGS: Ricette di Baci di dama | Ricetta Baci di dama | Baci di dama