La parmigiana di melanzane è una ricetta tipica napoletana anche se la ricetta è diffusa in numerose varianti in tutto il sud italia. La parmigiana di melanzane è la parmigiana per eccellenza, ma questo termine viene talvolta riferito anche a preparazioni a base di  altri ortaggi affettati come le zucchine o peperoni disposti come le scalette di una finestra persiana a formare strati alternati con altri ingredienti. C’è chi la prepara friggendo le melanzane dopo averle passate nell’uovo, c’è chi invece per farne una versione più light preferisce grigliare le melanzane anzichè friggerle, io ho assaggiato varie ricette e anche se tutte buone nessuna mi piace come questa, ma è solo una questione di gusti ;) Vi lascio quindi alla ricetta così come la prepariamo a casa mia, se vi va di provarla, fatemi sapere cosa ne pensate

Ingredienti per 4 persone:
1 Kg di melanzane
500 ml di passata di pomodoro
50 gr di parmigiano
300 gr di mozzarella
1 uovo
basilico
sale
olio

Tempo di preparazione: 45 min
Tempo di cottura: 30 min
Tempo totale: 1 ora 15 min

Come fare la parmigiana di melanzane

Preparate un sughetto leggero con la passata condendola con olio extravergine d’oliva, sale e basilico.
Lavare e spuntare le melanzane, togliere la buccia e tagliarle a fette sottili circa 3 mm

Mettere le fette di melanzane in uno scolapasta e ricopritele con del sale grosso tra gli strati, mettete tutto in un lavello e riponete sopra un peso per lasciare fuoriuscire la loro acqua.

Dopo una mezzora, sciacquatele sotto l’acqua fredda e strizzarle delicatamente.


Friggere le melanzane in olio ben caldo finchè non saranno dorate da entrambe i lati.

Battere un uovo e riporlo nelle melanzane fritte in modo tale che leghino tra loro.

Stendere sul fondo della pirofila uno strato di salsa preparata in precedenza, quindi uno strato di melanzane fritte accavallandole leggermente e ancora un pò di salsa.

primostrato.JPG

Ricoprire con uno strato di mozzarella tagliata a fette,ricoprire con qualche mestolo di sugo e spolverare con del parmigiano grattugiato.

dscf1720.JPG

iniziare a ricoprire con un altro strato di melanzane

secondostrato.JPG

Terminare la preparazione della parmigiana di melanzane con uno strato di salsa e spolverizzate con abbondante parmigiano

parmigianadimelanzane.JPG

Cuocete in forno caldo a 180° per 30 minuti o fino e quando la sua superficie non risulterà bella gratinata.

Lasciate raffreddare la parmigiana di melanzane prima di servrla
parmigiana di melanzane

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Parmigiana di melanzane
Contorni, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Parmigiana di melanzane
Vota la ricetta e commentala
5 stelle in base a 32 voti

32 commenti alla ricetta

Parmigiana di melanzane
  1. Comment di VITTORIA — 14 agosto 2007 @ 3:03 pm

    Ciao bella!!!MMh qnt’è buona la parmigiana!!!
    io xò la faccio kn le melenzane indorate e fritte invece ke solo fritte..e kosì nn aggiungo qll’uovo in mezzo..poi x il resto il procedimento è identiko,si vede ke siamo kompaesane ^_^
    provala se t va e fammi saxe
    un bacino a presto!

  2. Comment di Misya — 18 agosto 2007 @ 4:19 pm

    Ciao vittoria, anche la mamma del mio fidanzato la prepara come te, e anche se è buonissima,la trovo un “pochino” pesante (dannata linea eheheheh). Sai, mia zia la fa con le melanzane arrostite e anche così è buona… potere della parmigiana ;)
    Baci :*

  3. Comment di Katiuscia — 3 ottobre 2007 @ 2:21 pm

    Ho utilizzato la tua ricetta con la variante delle melanzane indorate e fritte ed è uscita a dir poco squisita!! Complimenti per il sito :-)

  4. Comment di Serena — 7 gennaio 2008 @ 2:02 pm

    Ragazze ho già fatto questa parmigiana 2 volte e sono stati 2 successi!!!!
    Ottime le melanzane così, molto leggera!

  5. Comment di CARMEN — 30 marzo 2008 @ 1:33 am

    Buonissima è anche la parmigiana con l’ aggiunta della pasta formato penne!! Fare una mezza cottura della pasta e aggiungerla a strati alternati con le melanzane la salsa e il resto degli ingredienti. Ah, metto anche la mortadella…. A casa mia la mangiamo così!

  6. Comment di Silveria — 28 luglio 2008 @ 12:27 pm

    Le tue ricette sono buonissime e facili da fare e grazie a te ogni cosa che preparo mi fà fare un figurone! Non capisco perchè però la parmigiana non mi venga mai bene, dopo averla cotta si riempe di liquido. Mi dai un consiglio? Baci Silveria

  7. Comment di Ofelia — 3 ottobre 2008 @ 11:43 am

    Buonissima, ma invece di friggere le melanzane hai mai provato ad usare una piastra? Vengono più delicate e ancora più saporite….
    Adoro le tue ricette…. da quando ti ho trovata non ti mollo più… il mio fidanzato si autoinvita sempre a cena…hihihihihi…….
    Dimenticavo… che maleducata che sono…piacere Ofelia…

  8. Comment di pina — 23 novembre 2008 @ 2:12 pm

    complimenti per le ricette!!!pina

  9. Comment di paola — 2 gennaio 2009 @ 3:54 pm

    Io le faccio un pò a modo mio,però non si possono più chiamare melanzane alla parmigiana…:
    dopo il primo passaggio,infarino le melanzane,le metto nell’uovo e poi le friggo. E ad ogni strato metto il ragù al posto del sugo di pomodoro e anche la besciamella… sono troppo buone!

  10. Comment di Filo — 27 gennaio 2009 @ 11:31 am

    io le melanzane ne prendo due e le unisco con un battuto di uova e formaggio molto denso poi le friggo. Successivamente il procedimento é lo stesso.
    Baci a tutte dalla Svizzera da una copppia italiana

  11. Comment di Cinzia — 1 maggio 2009 @ 11:09 am

    L’ho preparata insieme alla mia dolce metà seguendo la tua ricetta, l’unica differenza è che alla fine abbiamo aggiunto un uovo sbattuto, parmigiano e mollica per fare la crosticina in superficie. Che delizia, provatela!!!

  12. Comment di carmen — 31 maggio 2009 @ 5:58 pm

    ciao misya buonissima questa parmigiana!!io ho provato anche la parmigiana di carciofi è deliziosa!!è un’ottima variante per chi non gradisce le melenzane..baci ciao

  13. Comment di darvenia — 17 settembre 2009 @ 7:24 pm

    buonissima ma io la facio con le melanzane griliate buona anche cosi

  14. Comment di Grazia — 21 settembre 2009 @ 3:00 pm

    A chi vengono le melanzane molto oliose (dopo averle fritte) consiglio di non toglierle la buccia delle melanzane ma solo tagliare il “cappelletto” della melanzana e dopo averle tagliate a fette farle riposare nell’acqua col sale anche per due ore o più finchè l’acqua non assume un colore marroncino. Dopo averle asciugate (senza sciacquarle) friggerle in olio di “semi di girasole” (il miglior olio per friggere, per leggerezza e sapore) e porle in un contenitore dove alla base si mette uno strato di giornale e più strati di carta assorbente.

    Ciao a tutti da Palermo
    Grazia

  15. Comment di arianna — 16 dicembre 2009 @ 3:24 pm

    ciao, nella mia variante ho inserito delle creps (quelle solite che si fanno per riempirle col ragu’ od altro). Ankio le melanzane le griglio o le passo cn un po’ di olio in padella. E via uno strato di melanzane uno di mozzarella uno di pomodoro (al basilico) e una crep un po’ di parmigiano e si prosegue. Direi che assomigliano molto a kelle classiche dv si friggono belle impanate ma risultano molto piu’ leggere. Anzi se alla mozzarella aggiungete anche un po’ di scamorza affumicata, sono ancora piu’ gustose e rustiche. ciao ciao e provatele.

  16. Comment di Jan — 3 luglio 2010 @ 2:24 pm

    Salve. io sono di Bari e da noi la parmigiana di melanzane è fatta anche con l’aggiunta di mortadella! e assicuro che è uno spettacolo! ;-)

  17. Comment di Mikimy — 25 agosto 2010 @ 10:33 am

    Questo sito è a dir poco meravigliosooooo!!!!!!!! ormai per qualsiasi dubbio entro qui e mi vengono certi piatti squisitissimi ;) ))

  18. Comment di santa — 25 settembre 2010 @ 4:00 pm

    immagino che sia buonissima, ma vorrei dare qualche altro consiglio per una parmigiana, A MIO AVVISO, molto molto succulenta… fra uno strato e l’altro di melanzane si potrebbe aggiungere del prosciutto cotto o della mortadella… c’è da dire poi che noi donne della provincia di di SIRACUSA non mettiamo l’uovo battuto nelle melanzane per farle legare, lo mettiamo bensì sullo strato più superficiale; a questo punto spolverizziamo il tutto con una manciata di pan grattato in modo da ottenere una crosticina non molto spessa ma ben croccante!!!!

  19. Comment di DANIELA — 16 dicembre 2010 @ 9:37 am

    Cciao Mysia
    davvero compliemeni per la chiarezza in cui esponi le tue ricette e per tutte le tue foto cosi eloquenti

    ho bisogno del tuo aiuto

    Per Natale dovrei fare la Parmigiana è possibile farla tipo una settimana prima e congelarla
    viene cmq buona o tende ad annacquare. conviene che io la prepari il 24

    ho urgenza di una risposta e di un consiglio

    grazie mille
    daniela

  20. Comment di Misya — 16 dicembre 2010 @ 9:51 am

    vai tranquilla, io le congelo sempre e poi al momento opportuno le cuocio in forno… l’importante è lasciarla raffreddare prima di portarla in tavala ;)

  21. Comment di michele — 24 gennaio 2011 @ 12:08 am

    …se le melanzane sono fresche e turgide, la pratica di disidratarle, cospargendole di sale grosso, non solo è inutile, ma dannosa. infatti sotto l’azione del sale la consistenza del vegetale cede, la polpa si affloscia e, in cottura, ha una tendenza ancor più accentuata a imbeversi d’olio. un utile accorgimento è semmai quello di lavare in una bacinella d’acqua le fette o i tocchetti di melanzana appena tagliati, scolarli e asciugarli bene. GUALTIERO MARCHESI :) ))

  22. Comment di puppi83 — 12 giugno 2011 @ 3:29 pm

    ciao a tutti/e,
    oggi ho preparato la parmigiana…buonissima come sempre!! L’unica cosa che non capisco è perché a me rimane sempre mollissima e le fette si disfano.
    Consigli?

  23. Comment di trilogy3 — 2 settembre 2011 @ 10:34 pm

    ognuno ha la sua versione: hai ragione Misya, ciascuna è buona e valida perchè la parmigiana è sempre una bontà!
    la mia parmigiana prevede in ogni strato aglio tritato finemente e una spolverata di pangrattato saltato precedentemente in padella …
    per quanto riguarda le calorie, beh! a me la versione con le melanzane grigliate non piace molto… ho invece sperimentato, per ridurre un pò i danni, di alternare uno strato di melanzane fritte a uno strato di melanzane grigliate… per me è la soluzione ideale! certo non sarà light, però per me è perfino più buona!
    ps: l’uovo l’ho sempre messo in superficie… proverò a metterlo in mezzo!
    :-)
    ps: a volte aggiungo qualche strato di lasagne all’uovo… e un pò di besciamella: il mio pasticcio preferito!

  24. Comment di Dast — 9 dicembre 2011 @ 6:17 pm

    misya noi terrroni le melanzane le friggiamo passando le melanzane prima nell’uovo e poi nella farina! sono più buone :D

  25. Comment di simone — 5 febbraio 2012 @ 1:05 pm

    le tue cucine sono uniche misya!!!!!

  26. Comment di ANGELA — 13 febbraio 2012 @ 3:01 pm

    BUONISSIMA la parmiggiana, mio marito adora tantissimo come la cucino io….mi ha insegnato mia mamma tipica donna napoletana che cucina da dio…io la friggo con l’uovo e farina e poi il ripieno gli metto parmiggiano fettine di prosciutto cotto e sottilette….mamminaaaa TROPPO BUONA!!!!!

  27. Comment di graziella — 27 marzo 2012 @ 6:06 pm

    ciao misya da catanese volevo farti i complimenti x la parmiggiana di melanzane ,io la faccio quasi simile è la ricette e quella che vedevo fare a mia nonna in più io metto solo un uovo sbattuto di sotto cioè all’inizio uno sempre sbattuto al centro e uno di sopra e se invito qualcuno la faccio sempre xkè piace tanto a tutti.mi piacciono le tue ricette sei fenomenale beato chi inviti a pranzo o a cena a casa tua!

  28. Comment di poziomka — 19 giugno 2012 @ 6:14 pm

    io invece niente uova…prima di friggerle le passo nella farina e basta!
    il resto lo fanno passata di pomodoro, basilico e mozzarella…

  29. Comment di batigabriel — 29 giugno 2012 @ 2:23 pm

    si anche io l’ho sempre mangiata con melanzane fritte con l’uovo e la farina…sapevo che questa fosse la napoletanissima parmigiana.. :)

  30. Comment di Valeria — 7 agosto 2012 @ 10:38 pm

    Salve a tutti, non ho capito il passaggio dove scrivi”Battere un uovo e riporlo nelle melanzane fritte”, non ben capito se devo passare le melanzane nell’uovo o mettere l’uovo nella ciotola delle melanzane.
    Come devo fare?

  31. Comment di Luca — 29 maggio 2013 @ 1:13 pm

    La stessa che faccio io, brava odio quando le impanano e poi le mettono nel sugo sembra di magnare e pietre di tufo…

  32. Comment di Fiorenza — 30 settembre 2013 @ 11:00 am

    Ciao Misya! Innanzitutto comprerò il tuo libro il prima possibile perchè credo che sia molto meritato e rispetto a tante cuoche famose già nella vita di tutti i giorni è bello vedere una donna “comune” pubblicare un libro sulle sue passioni! Poi: se faccio la tua parmigiana oggi, poi la metto in frigo e domani le do solo una gratinata???? a presto

      
TAGS: Ricette di Parmigiana di melanzane | Ricetta Parmigiana di melanzane | Parmigiana di melanzane