Questo sito contribuisce alla audience di
Pizzette al Philadelphia

Questa ricetta delle pizzette al Philadelphia impazzava qualche tempo fa sul forum. Alla cena per il compleanno di mio marito io ed Elena abbiamo deciso di provare questa ricetta preparando le pizzette al Philadelphia come antipasto, sono venute carinissime, oltre che molto molto buone. L’impasto è molto facile e veloce da realizzare, non necessita di lievito nè di tempi d’attesa, ideali da servire come aperitivo insieme a delle tartine o come merenda a metà pomeriggio, io le ho adorate 😛

Ingredienti per 20 pizzette:
160 gr di farina 00
160 gr di philadelphia
20 gr di burro
1 pizzico di bicarbonato
100 gr di passata di pomodoro
100 gr di mozzarella
sale
olio

Tempo di preparazione: 30 min
Tempo di cottura: 15 min
Tempo totale: 45 min

Come fare le Pizzette al philadelphia

Disponete su una spianatoia la farina con al centro un pizzico di bicarbonato, sale, il Philadelphia e il burro tagliato a tocchetti.
1 philadelphia burro farina

Impastate, prima con la punta delle dita e poi a piena mano, fino a formare un panetto liscio.

2 philadelphia burro farina
Avvolgete il panetto nella pellicola trasparente e mettete in frigo per un quarto d’ora.
3 formare panetto

Fate insaporire la passata con sale e olio e tagliate la mozzarella a dadini.
Stendete l’impasto con uno spessore di 3 mm circa su una spianatoia infarinata
4 infarinare

Fare dei cerchi con i bicchieri sulla sfoglia per dare la forma alle vostre pizzette
5 formare dei cerchietti

Disponete le pizzette al Philadelphia su una placca ricoperta di carta forno.
Disponete al centro di ogni pizzetta un cucchiaino di passata di pomodoro e poi un dadino di mozzarella.
7 aggiungere pomodoro
8 aggiungere pomodoro

Infornate le pizzette al Philadelphia a 180°C in forno già caldo e cuocete per 15 minuti circa.
Sfornare e servire 😉
9 sfornate pizzetta

Pizzette al Philadelphia
Pizzette-al-Philadelphia

Condividi ricetta su Facebook
Antipasti, ricetta di Flavia Imperatore 5 stelle in base a87 voti

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Pizzette al Philadelphia

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Pizzette al Philadelphia
Vota la ricetta e commentala

87 commenti alla ricetta

Pizzette al Philadelphia
  1. Alessandra — 5 giugno 2009 @ 2:02 pm

    Ke carine queste pizzette da provare assolutamente!!! promettimi che manterrai questo blog per diversi anni cosicchè possa sposarmi e provare tutto per il mio dolce maritino!!

  2. babette62 — 5 giugno 2009 @ 3:23 pm

    grazie Misya! hai sempre delle ricette favolose! anche questo weekend prenderò spunto dal tuo fantastico ricettario! ti adoro!!!!!;DDDD alla prossima!!

  3. Sissi — 5 giugno 2009 @ 3:59 pm

    Sei sempre mitica in ogni ricetta che ci proponi….

  4. Cinzia — 5 giugno 2009 @ 4:07 pm

    Ciao Misya… queste pizzettine sono davvero carine. Li proverò questo fine settimana per mio marito e miei amici. Grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!

  5. milly — 5 giugno 2009 @ 5:18 pm

    Che dire…da provare ovviamente!!!sono favolose e saranno anche molto buone!!!!Non ho parole…6unica!!!Mi associo al commento di Alessandra…mi raccomando non ci abbandonare,continua cosi…fra qualche anno da sposate avremo bisogno di te quotidianamente!!!Io già sto prendendo appunti da adesso ma in futuro spero continuerò ad avere la tua assistenza in cucina!!Kiss

  6. Misya — 5 giugno 2009 @ 5:27 pm

    Oggi ho avuto troppi commenti deliziosi… siete troppo, troppo care. Un bacio a tutte e fate un ottimo week end!!!! :********************** e tranquulle…. non lo mollo il blog, ho ancora tanto da imparare e da sperimentare e tutto sarà condiviso con voi 😉

  7. Mary — 5 giugno 2009 @ 10:17 pm

    Mitica Misya, in mezzo tutti questi complimenti voglio ringraziarti e darti il merito di aver avvicinato una giovanissima(me) alla cucina!è diventata una passione sopratutto grazie alle tue ricette :) grazie cara kiss

  8. Silvia — 6 giugno 2009 @ 11:44 am

    spettacolari!!!!!!!!!!!!!!! wow!!!! che fame!!!!!

  9. Milena — 6 giugno 2009 @ 4:00 pm

    Ciao Misya, leggo da qualche mese il tuo blog, volevo chiederti, ma per caso queste pizzette tendono a indurirsi? Ti dico questo perche io ho provato a fare i cuori di frolla, forse li ho cotti troppo (però se li tiro fuori ai minuti che dici tu sn bianchissimi e crudi), fatto sta che erano come pietre. La settimana scorsa ho fatto la tua torta sette vasetti. Buonissima, e andata a ruba…Grazie mille x i consigli e x le ricette xche è un blog fatto veramente bene.

  10. Cinzia — 7 giugno 2009 @ 12:50 pm

    Cara Misya in questi giorni volevo preparare la torta 7 vasetti per il figlio di una mia amica ghiotto di dolci. Volevo chiederti se la farina, la fecola e il lievito vanno setacciati prima di aggiungerli nell’impasto. Nel procedimanto non lo dici. Grazie 1000 come sempre!

  11. marilena64 — 7 giugno 2009 @ 6:27 pm

    ciao complimenti per il tuo sito mi sei indispensabile io amo cucinare e sono sempre alla ricerca di idee nuove mia figlia quindicenne quando sono al lavoro cerca il tuo aiuto per sperimentare quqlcosa come la pasta zucchine e funghi ottima

  12. rosita — 8 giugno 2009 @ 11:14 am

    Ciao Misya bella, che bello che hai messo le pizzette con impasto al philadelphia! Io le presi tempo fa da una ragazza del tuo forum e da quando le ho provate le faccio spesso, specialmente x le merende e festicciole dei bimbi, o con l’aperitivo, sono sempre un successo, mi fa piacere che piacciano anche a te!
    Ah, il tiramisu’ alle fragole è venuto buonissimo, ho aggiunto anche delle fette di pesche sciroppate, bellissimo e coreografico, adatto all’estate, penso che lo rifaro’ spesso!! Grazie cara, a presto!

  13. grazia — 9 giugno 2009 @ 1:59 pm

    ciao Misya!!!
    beh, scusa l’osservazione, ma mi sembra doverosa visto che tu per prima ci tieni alle tue ricette, però dire che questa ricetta impazzava qualche tempo fa sul forum mi sembra un po’ riduttivo….potresti anche citare il fatto che le ha pubblicate Anna, Orchidea65 per la prima volta e sono andate a ruba. Oltretutto mi sembra poco carino prendere da un utente che ora non c’è più e nemmeno citarla nell’introduzione. Anche perchè chi non va sul forum le prende per tue e non è giusto nei confronti di chi le ha pubblicate (in questo caso di Anna)
    Forse sono fatta male io e se ti offendo mi scuso, ma mi sembra doveroso dare a Cesare quello che è di Cesare e se prendi ricette dal forum sarebbe carino citarne la fonte…..non trovi?
    E’ solo una precisazione,e una questione di rispetto, spero che tu non te la prenda,
    grazie!!!!
    ciao
    Grazia

  14. Misya — 9 giugno 2009 @ 2:15 pm

    xmary: è un piacere poter essere d’ispirazione a qualcuno 😉

    xsilvia: 😛

    xmilena: non so se si induriscono perchè ho avuto solo il tempo di sfornarle e le abbiamo mangiate subito tutte e calde 😛

    xcinzia: è sempre meglio setacciare la farina per non far creare grumi nell’impasto 😉

    xmarilena: grazie mille del messaggio :*

    xrosita: si, cercavo una stuzzicheria sfiziosa da fare come antipasto e mi sono ricordata della ricetta delle pizzette al philadelphia e le ho volute provare… davvero buone e veloci da fare 😉

    xgrazia: ho iniziato dicendo che la ricetta era stata pubblicata sul forum, non ho detto assolutamente che è una mia invenzione… come lo sono molte delle ricette che posto sul blog è ovvio. il modo o i nomi che voglio fare sul mio blog (diario personale) sarà pur affar mio non trovi? La ricetta non è di anna ed infatti non l’ho presa da lei ma dal forum di cookaround, che poi è stata molto gradita sul forum beh questo l’ho scritto. che tu voglia far polemica sul forum e parlare ancora e sempre di anna come se fosse una martire beh fallo pure, ma che tu inizi pure a far polemica sul blog mi sembra un pò eccessivo.

  15. grazia — 9 giugno 2009 @ 2:26 pm

    credo che chissenefrega di Anna in se’, ma sia una questione di puro e semplice rispetto in generale.
    Se io prendessi una ricetta che pubblichi tu spacciandola per mia saresti pronta a puntualizzare, come giusto che sia, per altri non deve essere così???
    Solo perchè non ti dico brava complimenti, non vuol dire che polemizzo, magari è solo una critica costruttiva per migliorare, ma se ti senti già la migliore, beh, scusa tanto!!!!!!!
    oltre tutto mi sembra di essere stata molto educata e cordiale nel precedente commento,(anche senza faccine) scusa se qui non lo sono così tanto ma il non rispetto e i giudizi mi mandano in bestia.
    Scusami tanto, anzi bravissssima e bellissssime complimenti per le tue pizzette.
    Grazia

  16. Misya — 9 giugno 2009 @ 2:32 pm

    a) io non ho detto che la ricetta è mia
    b) la ricetta non è di anna quindi perchè dovrei scrivere che è la sua?
    c) non credo che questa sia una critica costruttiva.. la critica è quando si fa l’appunto alla ricetta per migliorarla non per indurmi a scrivere di cose o persone.
    d)non ho aperto questo blog per ricevere i complimenti, ma per condividere una passione se poi arrivano perchè riesco a trasmettere qualcosa di positivo a chi legge… beh ne sono molto felice, è ovvio
    e) anch’io sono stata molto educata nel risponderti, quindi stiamo pari con o senza faccine.

  17. grazia — 9 giugno 2009 @ 2:35 pm

    0 a 0 e palla al centro…
    buona giornata!
    Grazia

  18. Misya — 9 giugno 2009 @ 2:38 pm

    una buona giornata anche a te… questa volta con faccina :)

  19. grazia — 9 giugno 2009 @ 2:45 pm

    ok, allora questa volta ti faccio una critica costruttiva: la prossima volta per evitare queste cose, cita la fonte delle tue ricette, in questo caso giallozafferano, così eviti qualsiasi tipo di malinteso, no? Che male c’è???
    baci
    Grazia

  20. Misya — 9 giugno 2009 @ 2:52 pm

    Accetto la tua critica, rileggendo ora il testo posso convenire con te che in questo caso non sono stata molto esplicita e aggiusterò 😉

  21. grazia — 9 giugno 2009 @ 2:55 pm

    Ne sono lieta…
    ciao
    Grazia

  22. Silvia — 10 giugno 2009 @ 1:20 am

    io non mi permetterei mai di entrare in casa di qualcuno e di sindacare su ciò che dovrebbe dire o fare….insomma questo è il suo blog, sarà pur libera questa santa donna di scrivere quello che le pare,no?!
    Misya è sempre gentilissima con tutti e mi sento di volerle dare il mio appoggio!
    Vai Misya sei tutti noi! ih ih! 😀 Bacione! 😉

  23. milly — 10 giugno 2009 @ 8:44 am

    Noi tutte apprezziamo Misya non solo perchè ci comunica le ricette…ma per le spiegazioni e per la continua attenzione che ha per tutte noi quando abbiamo qualche dubbio o un problema in cucina!!Che poi la ricetta nello specifico non sia stata inventata da lei questo non significa che bisogna attaccarla!!!In fondo lei lo ha espresso chiaramente nell’introduzione che già questa ricetta era nota sul forum(questo o altri forum…in ogni caso era nota)e non si è vantata dicendo LA RICETTA E’ MIA!!In questo caso avrei potuto capire le critiche ma per come sono andate le cose non bisogna prendersela tanto!!!Misya ha “preso”,se così possiamo dire,la ricetta ma a differenza di chi si limita ad enunciarla,lei ha spiagato tutto passo passo rendendoci partecipi del suo esperimento!!!Il blog di Misya(questa è solo una mia opinione)credo sia utile non solo per conoscere nuove ricette(che poi a volte già si conoscono) ma per imparare ad eseguire certe ricette,magari spiegate molto superficialmente in altri blog!!! Io la penso cosi!!!Spero di non aver offeso nessuno cn il mio pensiero solo che io amo difendere il giusto!!

  24. Cinzia — 10 giugno 2009 @ 9:04 am

    le pizzette al philadelphia sono state preparate a 4 mani da Flavia ed Elena ed entrambe hanno chiaramente scritto che non è una loro ricetta… andate a guardare anche sul sito gnamgnam!

  25. Grazia — 10 giugno 2009 @ 9:06 am

    se ti riferisci a me milly non mi hai offesa per nulla……anzi! su una cosa siamo perfettamente e completamente d’accordo: difendere il giusto……
    alla fine tutto è bene quello che finisce bene, la mia era solo una osservazione……e alla fine ci siamo chiarite e con misya ne siamo convenute…giusto??
    direi che il tutto può dirsi concluso….credo….
    baci a tutte e scusate se vi ho turbate…..
    Grazia

  26. milly — 10 giugno 2009 @ 9:19 am

    Tranquilla non ci hai turbate!!!Ognuno esprime i suoi punti di vista!!!Cmq hai ragione chiudiamo la questione perchè la cosa importante è che vi siete chiarite!!!

  27. laura — 10 giugno 2009 @ 11:00 am

    Certo che le persone polemiche le trovi da tutte le parti!!!E basta!!!Se a qualcuno non le vanno bene le cose, ma perchè non se ne va a romper le scatole da un’altra parte? Se volete fare le paladine della giustizia potevate fare gli avvocati non stare su un sito di cucina a dare fastidio e poi dicendo “non voglio fare polemica”!! Noooo??? Meno Male!!Ma statevene a casa vostra!!!!!

  28. Debora — 10 giugno 2009 @ 11:48 am

    Vale la stessa cosa per te Laura? Visto che anche tu mi sembra che stia facendo tua una conversazione non tua.. Se tutti possiamo esprimere la nostra opinione, quanto è valida l’affermazione TUTTI?????????????????Beh forse solo quando conviene allora tutti possono intervenire, ma nel momento in cui qualcuno la pensa in modo diverso allora meglio che se ne stia a casa sua o vada a “rompere le scatole” ( da notare anche la finezza.. però Laura, devi essere abbastanza coinvolta in tutto ciò per scattare in questo modo) da un’altra parte.. complimenti!
    Misya scusami ma avrei preferito che questo lo dicessi tu, d’altronde il forum ed il blog sono tuoi.. chi non vuole la polemica non dovrebbe MAI intervenire, né per difendere uno né per difendere l’altro, anche perchè credo che tu e Grazia vi siate già chiarite personalmente..che motivo c’è di continuare in questo modo? Parlane bene o parlane male l’importante è che se ne parli.. l’indifferenza fa male o da fastidio, quindi devo dedurre che ogni commento ti porti pubblicità o molte discussioni le avresti interrotte sul nascere.
    Beh ragazzi buona giornata a tutti. Debora

  29. Misya — 10 giugno 2009 @ 4:04 pm

    debora ripeto un concetto che già ho espresso… questo è il mio blog e non un forum e io scrivo ciò che mi pare e non ho bisogno del tuo contraddittorio.
    Il tuo intervento è fuori luogo visto che con grazia già ho chiarito in modo civile la cosa a continuare ci stai pensando tu… l’ultima cosa che voglio è trovare chiazzate sul mio blog, trova modi alternativi per sfogarti e fare polemiche. Grazie!

  30. Elena — 10 giugno 2009 @ 4:29 pm

    Al di là di queste inutili polemiche… prepareò le pizzette questa sera!Ho già provato altre ricette del blog e devo farti i complimenti perchè oltre a descriverle con precisione in tutti i passaggi sono buonissime!(il tuo blog è ormai da tempo nei miei “preferiti”!!!!)

  31. pasticciona — 10 giugno 2009 @ 6:00 pm

    ma si possono fare con la philadelphia light? (forse è una domanda scema ma in frigo ho quella)

    grazie

  32. Misya — 10 giugno 2009 @ 6:07 pm

    xelena: felice di poter essere d’aiuto 😉

    xpasticciona: si, non credo faccia differenza 😉

  33. rosita — 11 giugno 2009 @ 10:34 am

    W MISYA FOR EVER!!!!! Sei grande!! Smack!

  34. laura — 11 giugno 2009 @ 12:40 pm

    certo, debora, io non sono fine, non sono come te che scrivi tante belle parole ma dietro si cela tanta cattiveria e meschinità, ma tanto l’hanno capito tutti come sei,anche il “gruppo” di cui pensavi di far parte, e dopo quella mega figuraccia che hai fatto, e dopo che hai provato a rimediare e a mettere un post di pseudo scuse che nessuno ha calcolato, sei ancora qui? Ma la dignità la conosci?Faresti più bella figura a stare zitta,tanto nessuno ti legge più!

  35. Alex — 29 giugno 2009 @ 7:56 pm

    …mi picchiate col mestolo se vi dico che sono un ragazzo? *_*
    sto provando un bel pò di ricette di questo gran bel sito e ogni volta sono belle sorprese.
    I miei complimenti Misya ^^

    oggi provo queste pizzette 😛

  36. Mirko — 2 luglio 2009 @ 3:45 am

    Buoneee, domani mi sa tanto che farò queste squisite pizzette e poi ti farò sapere come sono uscite. Complimenti per il sito, mia madre sta sempre qua =D e ora anch’io, anche se in orario meno adeguato..
    Un bacione

  37. Misya — 3 luglio 2009 @ 2:01 pm

    xalex: beh perchè un ragazzo non può saper cucinare§? come sono andate le pizzette?

    xmirko:ahah beh fammi sapere se le pizzette son piaciute a te e a tua mamma 😛

  38. Anita — 26 luglio 2009 @ 11:43 am

    Ciao Mysia!!Ieri sera ho seguito la tua ricetta delle pizzette alla philadelphia!!Sono venute buonissime!!
    :-)Grazie mille!!!Mi hai salvato la serata!!Ho saputo all’ultimo che sarebbero venuti degli amici a cena, così le ho preparate in fretta e furia come aperitivo insieme a delle tartine al tonno fatte con i ritz!Ho fatto un figurone!!!Grazie ancora!!Ciao!

  39. maria89 — 30 agosto 2009 @ 11:45 am

    mysia e da poco ke sto sul tuo sito e nn le pensare sono solo invidiose 6 bravissima devo provare queste ricetta e deliziosa vai forte ok anke io so di napoli mi farebbe piacere appena vedy mi ris ok baci

  40. Babi — 4 novembre 2009 @ 10:15 pm

    Ormai quando ho qualcuno a cena propongo sempre queste pizzette come antipasto, mettendo un pò di rosmarino. Sono favoloseeeeeee e delicatissime, grazie!

  41. Roberta — 16 novembre 2009 @ 1:10 pm

    Grazie per aver pubblicata questa ricetta… ieri le ho fatte…appena sfornate mio marito le ha divorate quasi tutte e mi ha chiesto se potevo rifarle…(meno male che avevo gli ingredienti…).
    Sono felicissima quando gli piacciano così tanto le mie nuove ricette…
    grazie
    Roberta

  42. Valentina — 2 febbraio 2010 @ 11:50 am

    Ma Philadelphia come parola é femminile? Io ho sempre detto IL Philadelphia :)))
    Comunque queste pizzette sono fedelmente finite nella lista delle cose che proveró a fare! Grazie Misya!

  43. LaFra — 23 febbraio 2010 @ 11:18 am

    Strepitose!!!!

  44. PORZIA — 28 aprile 2010 @ 5:59 pm

    ciao ho visto le pizzette, idea carina. vorrei farle x il mio compleanno x venerdi.vorrei chiederti,cosa significa philadelphia (2 panetti)!non cè il lievito di birra?.ciao grazie

  45. Misya — 29 aprile 2010 @ 12:20 pm

    devi utilizzare 160 gr di philadelhphia che corrispondono a 2 panetti da 80 gr :)
    per il lievito, non non serve e se non ci sentiamo.. auguri per il tuo compleanno!

  46. PORZIA — 29 aprile 2010 @ 7:12 pm

    ciao grazie x gli auguri.ho capito,domani proverò poi ti faccio sapere ciao grazie.

  47. marta — 4 agosto 2010 @ 5:44 pm

    ciao misya!!! è da tantissimo che ti seguo e le tue ricette sono uno splendore!!! la pasta di queste pizzette è facilissima da fare!!!! tra poco le inforno! ti farò sapere :) :) :) :)

  48. romao — 29 agosto 2010 @ 9:14 pm

    Meravigliose, questa sera le ha preparate il mio ragazzo ed è rimasto soddisfattissimo del suo operato, ha detto mai mangiato pizzette così buone!!! Effettivamente ce le siamo mangiate tt.

  49. vera — 15 settembre 2010 @ 3:40 pm

    MISYA SEI FANTASTICA!!
    è da un bel po che frequento il tuo blog e ho provato a fare un po di ricette…è venuto tutto perfetto!
    Sta sera proverò a fare le pizzette al philadelphia!

    PS: Grazia sei proprio patetica….
    Fatti un blog x gli affari tuoi così ci puoi scrivere quel che vuoi e citare le persone che vuoi..

  50. Alessandra — 29 settembre 2010 @ 7:22 pm

    Grazie Misya anche per questa idea, queste pizzette sono fantastiche!!!! ;D e un po’ diverse dal solito!!! ;D

  51. SimoCuriosa — 27 ottobre 2010 @ 11:17 am

    ma come pizzette senza lievito? e il philadelphia nell’impasto?? ma dove le trovi queste ricette!! impossibile non trovare una ricetta da fare, anche all’ultimo con gli ingredienti che abbiamo tutti nel frigo! sei fantasticaaaaaaaa! ho sempre amato cucinare, anche se vado a periodi, forse un po come tutti..ma qui tu..ci fai ingrassare!!

  52. SimoCuriosa — 27 ottobre 2010 @ 11:22 am

    ho letto i commenti passati e mi sembra …assurdo!!! voglio dire è impossibile che tutte le ricette del tuo blog siano tutte farina del tuo sacco..anche se hai tanta fantasia! quindi..Ma chi se ne frega da dove vengono le tue ricette? una sarà inventata per intero, una per metà, una della mamma , una di un’amica, una di un giornale., una della nonna…ma a me …che me frega?= io vengo qui per avere idee e …fare della buona cucina. punto. tutto il resto… maaaaaaaaaaaaaaaah! forza misya!

  53. giuseppe — 12 dicembre 2010 @ 8:18 pm

    ciaoooo, fatte le pizzette per una cena, buonissime 😀 grazie!!!

  54. alicia — 19 marzo 2011 @ 4:53 pm

    wow, sono davvero buone! Grazie a tutti!

  55. anna — 20 marzo 2011 @ 7:51 pm

    le ho appena fatte!buonissime!!
    grazie mille…tutte ricette sfizione e strabuone…un bacio
    p.s.una delle poke ke spiega passo passo e posta foto…baci

  56. pandy — 6 aprile 2011 @ 6:22 pm

    ciao misya, si può la philadelphia quella in vaschetta anzichè quella in panetto???grazie :-)

  57. Zea — 6 giugno 2011 @ 5:13 pm

    Ciaooo! Ho provato la ricetta e le pizzette sono venute deliziose! In più sono davvero facili da preparare.
    X Pandy: secondo me non c’e nessuna differenza tra la philadelphia in panetto e in vaschetta.
    Ciao a tutti.

  58. Lupa — 9 novembre 2011 @ 12:30 am

    Le ho fatte anche io…Buonissimeee

  59. Francy — 23 dicembre 2011 @ 8:46 am

    Bellissima ricetta, ma soprattutto buone, le ho provate a fare con mia sorella e sono uscite delle meraviglie e stiamo pensando di farle anche come antipasto natalizio… che ne dici???

  60. patty78 — 22 marzo 2012 @ 10:44 pm

    buonissime,le ho provate x il compleanno del mio amore,brava!!!!!!!!!

  61. Paola — 20 giugno 2012 @ 2:41 pm

    Buonissime! Complimenti, sono riuscitissime!

  62. irene — 4 marzo 2013 @ 10:41 am

    Ciao innanzittutto complimenti per il tuo blog e le tue ricette che mi hanno avvicinato tantissimo alla cucina per la gioia di mio marito e dei miei bimbi. Volevo sapere se quetse pizzette oltre che con passato di pomodoro e mozzarella posso condirle in altri modi. Grazie e complimenti ancora.

  63. lachià — 8 maggio 2013 @ 8:48 pm

    Seconda ricetta che provo!! Fatte stasera..che dire..sono già finite! Buonissime,gustose,leggere..ottime per un antipasto :)

  64. dany74 — 25 giugno 2013 @ 3:36 pm

    Ciao Flavia,ricetta veramente carina,veloce e…..che dire come sempre buoooonissssssimaaaa! i miei due figli hanno apprezzato molto e ti ringraziano!ciao ciao e a presto!:)

  65. paola — 1 luglio 2013 @ 3:09 pm

    ciao ciao queste pizzette son davvero ma davvero buone leggere e facili…era da tempo che volevo farle ma mancava l’occasione, sabato sera … festa… e son cadute a pennello!!!! divorate in 10 minuti!!! grazie mis sei unica

  66. cristina — 9 settembre 2014 @ 9:27 am

    Non mi capita mai di scrivere qui. Ma ora voglio approfittarne per dirti Che questa pagina E fantastica. Ho 25 anni ma con te sto apprezzando molto la cucina. Ti amooo misy a :D:D:D:D:D

  67. margherita — 7 maggio 2015 @ 10:21 pm

    Fantastica ricetta. Domani la proverò senz’altro!
    Fa tenerezza vedere commenti del 2009 e sapere che oggi sei così popolare ed il successo tutto meritato, frutto di un bellissimo lavoro.
    Fantastiche tutte le ricette e spiegate sempre alla perfezione.

  68. Misya — 8 maggio 2015 @ 9:19 am

    @margherita Hai ragione, ogni volta che passo per queste ricette un po’ vecchiotte e vedo quanti commenti ho avuto negli anni mi commuovo un pochino!
    Fammi sapere della ricetta!

  69. Michela — 8 ottobre 2015 @ 5:40 pm

    Cara Misya, questa ricettina è diventata un must a casa mia…la faccio sempre quando ho amici a cena solo che devo fare doppia dose perché mio figlio Filippo ne va matto!

  70. Misya — 8 ottobre 2015 @ 5:57 pm

    @Michela Eheheh, anche qui la spazzolano in un batter d’occhio 😛

  71. SARA — 20 novembre 2015 @ 11:56 am

    Ciao Misya :-) Finalmente ho deciso di provare questa ricetta :-) una curiosità: che tipo di farina hai utilizzato?? Farina 00???? Grazie mille e buona giornata!

  72. Misya — 23 novembre 2015 @ 11:07 am

    @SARA Sì sì, 00

  73. Vittoria Coli — 25 novembre 2015 @ 9:54 am

    Salve Misya, anche se non ho mai commentato faccio spesso le tue ricette, vorrei preparare in anticipo qualche antipasto da poter congelare, pensi che le pizzette sono adatte? Se hai suggerimenti sono graditi😉

  74. Misya — 25 novembre 2015 @ 12:39 pm

    @Vittoria Coli Andrei più sugli impasti lievitati, secondo me hanno una resa migliore: http://www.misya.info/2007/04/23/pizzette-la-prima-ricetta.htm
    Qui trovi la guida per congelarli: http://www.misya.info/guide/come-congelare-gli-impasti-lievitati

  75. Eleonora — 26 dicembre 2015 @ 11:06 pm

    Scusate, posso farle prima o non mi conviene? Durano un po o è meglio mangiarle calde?

  76. Eleonora — 26 dicembre 2015 @ 11:08 pm

    Scusate, posso farle prima o non mi conviene? Durano un po o è meglio mangiarle calde? ….te l’hanno appena chiesto…scusa è la digestione….

  77. Misya — 28 dicembre 2015 @ 10:56 am

    @Eleonora Secondo me calde sono più buone… potresti provare a ripassarle in forno un attimino prima di servirle…

  78. Marti — 7 marzo 2016 @ 7:46 pm

    Ciao Misya complimenti x il tuo blog!!ti seguo spesso!! Vorrei chiederti un consiglio..vorrei
    fare queste pizzette x il comple del mio bimbo che farà un anno tra poco…posso farle al mattino x servirle a metà pomeriggio?che dici sono buone lo stesso o faccio una figuraccia?xche avrei altre cosine da preparare e un impasto lievitato mi ruberebbe troppo tempo…grazie in anticipo del tuo aiuto!!!!

  79. Misya — 8 marzo 2016 @ 10:01 am

    @Marti Se le scaldi in forno prima di servirle non dovresti avere problemi

  80. Marti — 8 marzo 2016 @ 10:46 pm

    Grazie Misya!!purtroppo nn avrò modo di scaldarle Xche il comple nn si farà a casa ma in una sala della parrocchia..però tenterò di farle lo stesso!!!grazie infinite,sei stata gentilissima!!

  81. Misya — 9 marzo 2016 @ 10:16 am

    @Marti Ok, fammi sapere! E auguri 😉

  82. Silvia — 22 marzo 2016 @ 1:13 pm

    Ciao Flavia, da tempo ormai faccio queste pizzette come antipasto quando ho gente a casa e non m’hanno mai tradito (come ogni tua ricetta d’altronde)volevo chiederti una cosa: per la domenica di Pasqua vorrei fare queste pizzette ma per mancanza di tempo ho pensato che potrei impastarle la sera prima, che mi consigli?grazie mille e tantissimi auguri di una felice e serena Pasqua a te e a tutta la tua famiglia :*

  83. Misya — 24 marzo 2016 @ 10:46 am

    @Silvia Non ho mai provato a fare solo l’impasto in anticipo. Nel caso avvolgilo molto bene con pellicola. Oppure potresti provare a farle in anticipo e ripassarle in forno un attimino prima di servirle…

  84. Silvia — 24 marzo 2016 @ 4:39 pm

    Grazie mille, tantissimi auguri di Buona Pasqua 😉

  85. Misya — 24 marzo 2016 @ 6:17 pm

    @Silvia Figurati, e tanti auguri anche a te!

  86. Marti — 30 marzo 2016 @ 2:14 pm

    Ciao a tutte!!io qualche settimana fa ho fatto queste pizzette X il compleanno del mio bimbo e devo dire che sn venute strabuone!!sn andate a ruba!!avendo tante cose da preparare ho impastato il tutto il sabato sera(raddoppiando le dosi e ho usato un formaggio simil Philadelphia ma sottomarca)poi la domenica mattina verso le 10 ho tirato l’impasto,farcito e infornato!le ho poi lasciate raffreddare e riposte in una teglia di alluminio,le abbiamo mangiate alle 17 ed erano ancora morbidine e cm vi dico sn andate a ruba!!complimenti misya!!!

  87. Misya — 30 marzo 2016 @ 5:24 pm

    @Marti Ottimo! Spero siano andati bene i festeggiamenti 😉

      
TAGS: Ricette di Pizzette al Philadelphia | Ricetta Pizzette al Philadelphia | Pizzette al Philadelphia