In: Ricette Pasta5 agosto 2010
FavoriteLoading+ ricetta preferita

Per interrompere la carrellata di dolci che vi ho proposto in questi ultimi periodi, vi posto il primo piatto che ho preparato ieri sera, le casarecce con sugo di pesce spada e melanzane, una ricetta di mia mamma. Questo primo piatto a base di pesce è buonissimo e facile da realizzare, procuratevi tanta menta fresca perchè è quello sopra tutto che rende speciale questo primo piatto. Spero che con questa ricetta del sugo di pesce spada e melanzane vi abbia dato un’idea per preparare il pranzo di questa domenica, io ho fatto un figurone, e alla fine hanno fatto tutti la scarpetta nei piatti ;)

Ingredienti per 4 persone:
350 gr di casarecce
2 melanzane
250 gr di pesce spada
200 gr di pomodorini
1/2 bicchiere di vino bianco
1/2 cipolla
1 spicchio di aglio
olio extravergine
1 mazzetto di menta fresca
sale
peperoncino

Tempo di preparazione: 20 min
Tempo di cottura: 20 min
Tempo totale: 40 min

Procedimento:

Per prima cosa lavare e mondare le melanzane, tagliarle a tocchetti e friggerle in abbondante olio. Sollevarle con una schiumarola e tenedrle da parte

In un’ampia padella antiaderente far soffriggere la cipolla tagliata finemente e uno spicchio d’aglio schiacciato e un peperoncino.Togliere la pelle alle fette di pesce spada e tagliarlo a tocchetti quindi farlo rosolare insieme alla cipolla.

Rosolare i tocchetti di pesce spada a fuoco vivace per 2-3 minuti quindi sfumare con il vino bianco.

Aggiungere ora i pomodorini tagliati a pezzetti e metà della menta, aggiustare di sale e lasciare cuocere, rigirando di tanto in tanto per circa 5 minuti.

Aggiungere infine le melanzane e l’altra metà della menta; mescolare delicatamente il sugo di pesce spada e melanzane e spegnere la fiamma.

Condire quindi la pasta precedentemente lessata in acqua salata con il condimento e servire.
pasta-spada-melanzane

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Casarecce pesce spada e melanzane
Pasta, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Casarecce pesce spada e melanzane
Vota la ricetta e commentala
5 stelle in base a 38 voti

38 commenti alla ricetta

Casarecce pesce spada e melanzane
  1. Comment di valentina — 5 agosto 2010 @ 9:09 am

    Mi sa mi sa che sono la prima!ancora una volta complimenti!!!io non amo molto i primi con il pesce ma questo mi ispira….Credo proprio che lo sperimenterò al rientro dalle ferie!Cmq,cara Misya,domani parto e mi porterò in viaggio i tuoi muffin cipolla e pancetta e quelli alle banane.Tra un po’ mi metto ai fornelli……Buone vacanze a tutti!!!

  2. Comment di Misya — 5 agosto 2010 @ 9:16 am

    ciao cara, fai buone vacanze :*

  3. Comment di Valentina — 5 agosto 2010 @ 10:07 am

    Buonaaaa!!!E’ un bel piatto fresco quindi va bene x questo periodo!!!Spero di poterla provare al più presto anche se qui a Roma il pesce spada è un pochino caro e sicuramente nn è buono come quello che riesci ad avere tu!!!Ti auguro di fare buone vacanze!!!
    ps:sai che proprio ieri ho finito di leggere il libro “Julie E Julia” e la protagonista mi ha ricordato molto te!!!Ora voglio vedere il film!!!

  4. Comment di rosa — 5 agosto 2010 @ 10:09 am

    Mamma miaaaa questa ricetta è spettacolare!!!! la devo assolutamente fare!! ho già l’acquolina in bocca =) buonagiornata a tutte e anke a te cara Misya!!

  5. Comment di silvia75 — 5 agosto 2010 @ 10:20 am

    ciao Mysia.mi stava sorgendo un dubbio con tutti questi dolci….infatti non è che sei in dolce attesa?aahahhaahhahh,anche io quando ero incinta del mio primo figlio(maschio) mangiavo tutti i dolci possibili e immaginari per quello te lo chiesto…un bacione…bellissima ricetta..

  6. Comment di flo — 5 agosto 2010 @ 10:30 am

    decisamente molto invitanti!!!!!!!!!!*kiss

  7. Comment di valerio — 5 agosto 2010 @ 11:04 am

    Mmh ha proprio un bell’aspetto credo proprio che la proverò!

  8. Comment di gabry — 5 agosto 2010 @ 11:12 am

    grazie dolcezza!! so che sono sempre banale ma ti sarò sempre grata per l’ aiuto che mi dai in cucina tvb! kiss

  9. Comment di Carmen — 5 agosto 2010 @ 11:43 am

    cavolo ……ricetta fantastica dai sapori siciliani

  10. Comment di simona — 5 agosto 2010 @ 1:18 pm

    mmmm mysia dato che non amo il pesce cosa posso metterci al posto del pesce spada??

  11. Comment di letiziando — 5 agosto 2010 @ 5:43 pm

    Cara mysa credo che sia la prima volta che ti scrivo, anche se ti seguo oramai da diverso tempo. I tuoi piatti di pesce mi ispirano in modo particoloare e questo in particoloare sembra fatto apposta. Super delizioso, viene un’acquolina in bocca anche a pomeriggio inoltrato.
    Ma le melanzane invece che fritte possono essere grigliate? Magari a tocchetti?

    Un abbraccio da una oramai (ex silente) sostenitrice

  12. Comment di daniela — 5 agosto 2010 @ 5:50 pm

    Adesso leggi anche nel pensiero? L’ho fatta domenica scorsa!!!il formato di pasta che ho usato è stata la calamarata e ho usato i pomodorini pelati x fare più sughetto.Ho preparato in anticipo il tutti e si è insaporito x bene…veramente buonissimo!!!
    baci 6 sempre fantastica…

  13. Comment di Margherita — 6 agosto 2010 @ 12:50 pm

    Ciao Misya! Queste caserecce sembrano molto appetitose :D Le mangerei anche io che non sono amante del pesce ;)
    Mi piace molto come hai modificato il blog :D
    Vienimi a trovare sul mio blog (è appena nato ihihi)
    Un bacio!

  14. Comment di Misya — 6 agosto 2010 @ 2:52 pm

    xValentina: è davvero un primo piatto adattissimo di questi periodo, se riesci a provarlo poi mi dici ;)
    Per Julia&Julia ti consiglio di vedere anche il film, è davvero molto carino

    xrosa: buonagiornata a te :*

    xsilvia: nono nessuna dolce attesa, solo che in questo periodo fare i dolci mi rende felice :D

    xflo: e buonissime, te le consiglio :*

    xvalerio: ok, poi mi dici se ti son piaciute :P

    xgabry:sei molto dolce, grazie per il messaggio :*

    xcarmen: in effetti il sugo di pesce spada e melanzane mi sa che è una ricetta siciliana ;)

    xsimona: mi sa che ti conviene cambiare pasta allora :(

    xdaniela: grazie del messaggio cara :*

    xmargherita: ho visitato il tuo blog, vedo che oltre alla cucina abbiamo un’altra passione in comune… complimenti per il tuo micio, è bellissimo!

  15. Comment di giogio — 6 agosto 2010 @ 3:32 pm

    mmm, che bontà!!! Io faccio un sughetto simile e ci aggiungo alla fine anche una manciata di “frisa pugliese” grattuggiata! ma anche il prangrattato va bene. è una specialità da provare! grazie Misya per tutte queste belle ricette e buone vacanze a tutti :)

  16. Comment di Margherita — 6 agosto 2010 @ 3:55 pm

    Ihihi grazie cara :) anche se in questi giorni sta facendo un po’ il dispettoso miagolante eheh speriamo che si calmi :D

  17. Comment di rosa — 6 agosto 2010 @ 4:09 pm

    Fermiiii tutti l’ho preparato ieri sera ma nn vi dico i complimenti ihihihihi eh eh io gli ho detto è tutto merito di Misya!! Grazie ancora =)

  18. Comment di Cinzia — 6 agosto 2010 @ 7:23 pm

    Cara Misya questo è un piatto buonissimo e se posso darti e dare un consiglio a tutti quelli che passano di qui alla fine aggiungete una bella manciata di pinoli tostati… mmmmm!!!!! E’ un primo che preparo spesso durante l’estate e ha sempre riscosso un enorme successo.

  19. Comment di Sara — 7 agosto 2010 @ 6:45 pm

    Ciao Misya…prima cosa complimenti! Qualcuno mi dice come vanno fritte le melanzane? Esattamente come si friggono, ad esempio, le patatine a bastoncini? Che olio? Quanto tempo? Temperatura al massimo? Scusate tanto, ma sono davvero inesperta per quanto riguarda questo aspetto! Grazie per la risposta. Buon fine settimana a tutti!

  20. Comment di valerio — 7 agosto 2010 @ 7:41 pm

    ciao puoi cuocrerle tagliandole a dadini in olio di oliva molto caldo; la il tempo dipende dalla quantità che ne vuoi preparare, ma un metodo infallibile e assaggiare. Quando non è piu fibrosa in bocca. , allora è cotta.

    cucinacasa.altervista.org

  21. Comment di Sara — 8 agosto 2010 @ 1:20 am

    Grazie mille Valerio, ho anche visitato il tuo blog…interessante, prenderò sicuramente spunto!
    Misya tu come le friggi le melanzane di questa ricetta?Grazie mille…

  22. Comment di Flavia — 8 agosto 2010 @ 11:19 am

    questa è una ricetta siciliana però :)

  23. Comment di Laura — 8 agosto 2010 @ 2:04 pm

    Ciao Misya ho provato questa ricetta proprio oggi…solo che ho dovuto sostituire il pesce spada (che purtroppo non avevo) con il tonno, ma è stata comunque uno spettacolo a tavola!! Grazie!! :)

  24. Comment di Valentina — 8 agosto 2010 @ 6:35 pm

    Allora Misya…ricetta provata venerdì scorso!!!E’ piaciuta molto a tutti…l’unica cosa è che che quando ho fatto la spesa ho preso gli ingredienti che ricordavo ma poi leggendo la ricetta ho visto che mi eri dimenticata forse l’ingrediente più importante…la menta frescaaa!!!Ho rimediato con un pò di menta secca che avevo in casa…vabbè è andata bene cmq!!!
    Seguirò il tuo consiglio…cercherò di vedere il film al più presto!!!

  25. Comment di rosita — 10 agosto 2010 @ 12:31 am

    Come non provare questa pasta Misya? Unisce il mio amore per il pesce a quello per le melanzane, senza parlare della menta, che cresce rigogliosa nel mio giardino e che non so mai come usare, oltre che per tisane e thè verde….grazie mille x l’idea, cara!

  26. Comment di giovanna — 15 agosto 2010 @ 5:00 pm

    Cucinate a pranzo oggi e ho fatto un figurone!

  27. Comment di tizianar — 21 agosto 2010 @ 12:31 am

    Càspita … ho girato un poco nel tuo blog … ricette golosissime e foto non da meno, complimenti!! Aggiunta alla raccolta di ricette, grazie!

  28. Comment di jenny — 27 agosto 2010 @ 1:10 pm

    Ciao misya come sempre complimenti x le tue ricette sono favolose da quando seguo te non compero più giornali di ricette qui c è tutto e spiegato molto bene.Stamatt sono andata a prendere il pesce spada e ho provato a fare la ricetta è venuta buonissima anche se sicuramente con le melanzane fritte sarebbe venuta molto meglio ma purtroppo, io non posso mangiare cose fritte e le ho grigliate un pò e poi le ho fatte cuocere insieme agli altri ingredienti è venuta buona.Ciao baci

  29. Comment di doris — 2 settembre 2010 @ 3:45 pm

    mmmmmmmmmm ke buoniiii…li farò senz’altro!!!!

  30. Comment di Simona — 7 novembre 2010 @ 4:45 pm

    Complimenti, l’abbiamo cucinata oggi, avevamo a pranzo mio padre e il mio compagno ci teneva a fare bella figura con il suocero…il risultato? Mio padre si è leccato i baffi e anche la mia piccola Chiara (che è ancora nella mia pancia) ha apprezzato!

    Brava!!!!!!!!

  31. Comment di Valeria — 4 dicembre 2010 @ 4:53 pm

    Da quando sfoglio questo sito tutti i giorni per prendere ispirazione mio marito e miei due bambini si siedono a tavola la sera convinti che ci sarà una sorpresa!!!
    Ho preparato questa pasta, semplicemente deliziosa, apprezzata da tutta la famiglia!!!

  32. Comment di QueenOfSugar18 — 12 dicembre 2010 @ 1:38 pm

    preparata oggi…
    ottima!!!!
    e ho anche seguito il suggerimento di giogio con la frisa pugliese (come me ;) )
    grattugiata sopra e bagnata con un filino di olio (pugliese pure lui!)
    …eccezionale ;)

  33. Comment di Nicoletta — 15 aprile 2011 @ 9:38 am

    Uhmmmmm….mi sembra di sentirne l’odore!

  34. Comment di eriki83 — 6 settembre 2011 @ 10:18 pm

    ciao! ma le melanzane non le metti sotto sale prima?
    se sì come fai?
    grazie!

  35. Comment di immetta — 9 giugno 2012 @ 11:06 pm

    flavia qsto è diventato un altro (forse il primo) dei miei piatti preferiti!in famiglia i miei suoceri,mio fratello e i miei cognati lo reclamano spesso la domenica.mia mamma e mio papà invece da pugliesi doc e dop nn transigono:x loro nn è domenica senza le nstre orecchiette!è una delle prime cose che m ha insegnato a preparare la mia nonna.cmq anche loro hanno assaggiato qst piatto e dicono che è un sublime!grazie x i tuoi preziosissimi consigli!cosa faremmo senza d te!grazie grazie grazie e buon fine settimana

  36. Comment di Laura — 10 marzo 2013 @ 11:16 am

    Buongiorno.
    Volevo ringraziarti per la tua ricetta. Ieri ho organizzato un pranzo con alcuni amici e ha avuto successo. Ho utilizzato le trofie invece delle caserecce ma il risultato è stato soddisfacente.

    Un caro saluto.

    Laura

  37. Comment di Anna — 13 agosto 2013 @ 6:13 pm

    L’ho appena preparata per la cena di stasera…..sperismo bene!!!!
    Ti faro’sapere…..

  38. Comment di daniela — 16 dicembre 2013 @ 4:51 pm

    L’ho fatta ieri … ci siamo leccati i baffi !

      
TAGS: Ricette di Casarecce pesce spada e melanzane | Ricetta Casarecce pesce spada e melanzane | Casarecce pesce spada e melanzane