In: Ricette Base17 agosto 2010
Favorite+ ricetta preferita

Questa mattina vi do la ricetta per preparare la pasta frolla al cacao. Questa preparazione è l’ideale da utilizzare, in alternativa alla classica pasta frolla, come base per crostate o per preparare dei biscotti. Il cacao da un sapore decisamente diverso alla frolla, se vi va di provare questa è la versione che mi è venuta fuori l’altro giorno quando ho preparato una classica crostata con la crema pasticcera. Con questa dose potete rivestire uno stampo da 26 cm. Un bacio a tutti e buona settimana, io sono a lavoro e un biscottino di pasta frolla al cacao è quello che mi ci vorrebbe per affrontare questa dura settimana :)

Ingredienti per ingredient per uno stampo da 26 cmi:
250 gr di farina 00
30 gr di cacao
100 gr di zucchero a velo
120 gr di burro
1 uovo
1 tuorlo
1 cucchiaino di lievito per dolci

Tempo di preparazione: 15 min
Tempo totale: 15 min + 30 min a riposo

Come fare la pasta frolla al cacao

Disporre la farina, il cacao, lo zucchero a velo e il lievito in una ciotola

Mescolare tutto quindi aggiungere ilburro tagliato a tocchetti

Lavorare l’impasto con la punta delle dita fino a renderlo sbricioloso

Aggiungere quindi un tuorlo ed un uovo

Amalgamare l’impasto velocemente fino a formare una palla. Riporre quindi il panetto di pasta frolla al cacao, avvolto in una pellicola trasparente, in frigo per mezzora prima di riprenderlo ed utilizzarlo per preparare una base per crostata o per fare dei biscotti di frolla al cacao.

Condividi ricetta su Facebook

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Pasta frolla al cacao
Base, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Pasta frolla al cacao
Vota la ricetta e commentala
5 stelle in base a 45 voti

44 commenti alla ricetta

Pasta frolla al cacao
  1. Comment di BARBARA — 17 agosto 2010 @ 10:03 am

    Non ci crederai, ma non ho mai fatto la frolla al cacao; ecco perchè questa ricetta mi giunge preziosa…la terrò in mente per la prossima coccola culinaria! Grazie Misya

  2. Comment di caterina — 17 agosto 2010 @ 10:13 am

    grande!!!!!!sono la prima!!!! sono tornata da formia 2 giorni fà!!! per il ferragosto abbiamo comprato dei dolci! non li so descriverli facevano pena e tra quei dolci c’erano le barchette” penso” di pasta frolla al cacao erano dure! e la crema! uno schifo! arrivo al punto i miei figli ne vanno pazzi qui le trovo anche ripiene di nutella ma! ci sono stampini a forma di barca? oppure la cartine come i muffin?mi aiuti!li prepari tu? cosi vado sul sicuro? baci cate

  3. Comment di valerio — 17 agosto 2010 @ 10:59 am

    buona!! la fa anche la mia mamma, ed è un tocco di classe. Si potrebbero fare i pan di stelle

  4. Comment di Ele* — 17 agosto 2010 @ 12:20 pm

    Buongiorno a tutti!La pasta frolla al cacao..fantastica!Nn ci avevo mai pensato!Per fare i biscotti dev’essere buonissima..è vero si possono provare a fare i pan di stelle!Una mia amica mi ha regalato delle stelline di zucchero un pò di tempo fa ma nn sapevo che farmene..grande idea!!

  5. Comment di Lalletta — 17 agosto 2010 @ 3:53 pm

    Ciao Flavia, questa frolla la uso per i biscotti Pan di Stelle che i bambini adorano, ma rispetto alla tua ricetta c’è qualche differenza: metto 1 solo uovo, 300gr di farina di cui 200gr 00 e 100 amido di mais….noterai la differenza)e poi io metto 60gr di cacao amaro ed una goccia di latte…ho messo la ricetta anche sul forum…
    I bambini impazziscono…li divorano ed è sempre un piacere….basta stendere la frolla moooooooolto sottile per farli venire croccanti…

  6. Comment di Angela — 17 agosto 2010 @ 3:54 pm

    Ciao Misya,
    ti auguro una buona settimana, voglio chiederti questa ricetta Pasta frolla al cacao una volta impastata messa in frigo per mezzora e dopo come preparo i biscottini, potresti per favore spiegarmi, mi sembra come se la ricetta non é completa, forse perché non conosco molte ricette. Ti ringrazio in anticipo e come al solito complimenti per le tue fantastiche ricette. Un grande abbraccio
    Angela

  7. Comment di jessica — 17 agosto 2010 @ 7:57 pm

    buonissima!!!! penso proprio ke farò dei biscotti…! grazie.

  8. Comment di rosa — 17 agosto 2010 @ 10:07 pm

    menomale che ci sei tu Misya! questa si che è frolla al cacao, ieri ho riprodotto una crostata al cacao ma non ti dico, megkio se non l’avessi fatta! proverò senz’altro la tua! anche il burro è molto meno,e la cosa giusta è mettere il lievito… grande!!

  9. Comment di puppi83 — 18 agosto 2010 @ 10:02 am

    Ciao Misya,
    non ci posso credere!! In questo momento sto preparando la crostata con la tua ricetta e mentre impastavo la pasta frolla mi è venuto in mente che una volta una mia compagna di università ne aveva portata una con la pasta al cacao…ti volevo chiedere quanto cacao aggiungere ed ecco che accendo il PC e tu hai caricato la ricetta :-D
    Sei mitica!!!

  10. Comment di alessandra — 18 agosto 2010 @ 11:04 am

    ciao misya! ottima idea la frolla al cacao!
    per fare una crostata con crema pasticcera, è necessario qualche accorgimento? intendo dire, la crema si fa cuocere insieme alla crostata o va messa all’ultimo? grazie e complimenti per le ricette!

  11. Comment di Ele* — 18 agosto 2010 @ 11:51 am

    Ciao alessandra di solito la crema pasticcera si fa a parte e si mette quando la crostata è gia cotta. Però per nn far indurire la crostata in forno bisogna ricoprirla con carta da forno e dei fagioli che in forno rilasciano il loro liquido e nn la fanno indurire. Io faccio così di solito, però aspetta anche Misya che ti saprà dire sicuramente di più ;-)

  12. Comment di maria rollo — 18 agosto 2010 @ 3:52 pm

    I fagioli rilasciano liquido??????

  13. Comment di Ele* — 18 agosto 2010 @ 4:13 pm

    In reltà nn è che rilasciano un liquido ma si impregnano nella carta da forno ed è come se simulassero il ripieno della pasta nn facendola asciugare troppo e nn facendola indurire. Vanno bene i fagioli come qualsiasi legume secco, per esempio anche i ceci, insomma qualcosa che faccia da peso impedendo alla pasta di gonfiarsi e di avere una superficie ben livellata.

  14. Comment di Lalletta — 18 agosto 2010 @ 4:31 pm

    I fagioli si mettono solo per far peso e per non fare gonfiare il centro della crostata che poi deve essere riempito (deve restare concavo)…la carta forno non fa respirere la frolla e per questo la frolla rimane un pò morbida!!!
    In ogni caso prima della crema va messo uno strato di cioccolato fuso, meglio se fondente, che una volta solidificato farà da isolante tra la crema e la frolla…così questa non diventerà molle a causa dell’umidità della crema!!!

  15. Comment di peta — 18 agosto 2010 @ 4:56 pm

    ottima anche per fare la crostata con il gelo di mellone(anguria).
    Buona settimana

  16. Comment di maria rollo — 18 agosto 2010 @ 5:00 pm

    C’è anche chi dà una pennellata con l’albume, anch’essa fa da isolante

  17. Comment di Misya — 18 agosto 2010 @ 5:45 pm

    xBarbara: in realtà anche per me questa è stata la prima volta ;)

    xcaterina: gli stampini a forma di barche si trovano facilmente, non ti resta che preparare tu i dolcini ai tuoi figli ;)

    xvalerio: si, ci avevo pensato anch’io ma tutti i negozi per articoli per dolci erano chiusi e non avevo stelline di zucchero.. sarà per la prossima volta :)

    xEle: Bene allora tu potrai di sicuro sperimentare e dirci come è andata :P

    xLalletta: anche la tua frolla sembra interessante ;)

    xAngela: Allora è semplicissimo.. Stendi la frolla con uno spessore di 3/4 mm su un piano infatinato quindi ritagli i biscotti con gli stampini, li posizioni su una placca da forno, li cuoci e il gioco è fatto :P

    xjessica: prego ;)

    xrosa: beh fammi sapere allora se la mia frolla al cacao ti è piaciuta:é

    xpuppi: telepatia culinaria! ;)

    xalessandra: cuoci la crema normalmente e dopo che hai sfornato la frolla (deve essere ancora biollente) ce la versi sopra ;)

    xEle: si Ele, anch’io la cuocio con i legumi secchi o con unaltro ruotini sovrapposto alla base ;)

    xmaria rollo: cher io sappia i legumi posti sulla carta forno servono solo per non far gonfiare la frolla durante la cottura

    xlalletta: io invece evito a posta di isolarla per farla ammorbidire la frolla con la crema così diventa più morbida ;)

    xpeta: frutta e cioccolato… insieme perfetto ;)

  18. Comment di Anastasia — 19 agosto 2010 @ 3:08 pm

    Grazie!:D La proverò al più presto =)

  19. Comment di Angela — 19 agosto 2010 @ 3:17 pm

    Misya, grazie per la tua risposta sei molto gentile, questi biscottini li proveró non appena avró una giornata libera. ti auguro una bella giornata
    abbraccio Angela

  20. Comment di Oz — 20 agosto 2010 @ 4:38 pm

    Ciao Misya, ispirato da questa frolla al cacao, ieri ho preparato una crostata alla ricotta con gocce di cioccolato. E’ venuta squisita e oggi al lavoro mi hanno fatto tutti i complimenti. Grazie. Ho letto tra i vari commenti che questa frolla si può utilizzare anche per preparare i Pan di stelle. Un paio di domande. Gli zuccherini a forma di stelle vanno messi prima o dopo la cottura in forno? E quanto devo tenerli in forno? 12-15 minuti? Grazie 1000 per le tue 1000 idee!!!

  21. Comment di rosita — 20 agosto 2010 @ 4:47 pm

    Ciao Misya, ho provato la tua frolla al cacao ieri sera x una cena tra amici, l’ho farcita con crema pasticcera e nutella, devo dire che se la sono spazzolata in un baleno, poi mi era avanzata un po’ di frolla ed ho fatto qualche biscottino, il sapore era buono anche se mi sono venuti duri, ma forse solo perché li ho cotti un po’ troppo (essendo scuri non ho potuto vedere se si colorivano, eh eh eh!!!) grazie cara, a presto!

  22. Comment di romao — 23 agosto 2010 @ 8:01 pm

    Buonaaaaa!!!! L’ho fatta con ripieno di ricotta e gocce di cioccolato, proprio buona, la pasta al cacao da un tocco in più.
    Grazie per la bella idea

  23. Comment di angy — 27 agosto 2010 @ 8:29 am

    Ciao!!! l’ho provata ieri sera, ho fatto una crostata ripiena di crema pasticcera che ho aggiunto una volta sfornata la frolla.
    BUONISSIMA! :)

  24. Comment di Silvia78 — 30 agosto 2010 @ 7:54 pm

    Promossa a pieni voti! Io ho fatto una crostata con la marmellata di albicocche (in casa non avevo altro, purtroppo) ed è piaciuta a tutti! la proverò con quella di arancie, secondo me è un buon abbinamento!!
    Silvia

  25. Comment di Stefania — 13 settembre 2010 @ 2:01 pm

    Il tuo sito mi piace molto, soprattutto perchè è ricco di foto.
    Premetto che non ho molta esperienza in cucina. Ieri ho provato a fare la pasta frolla al cacao per poi fare una crostata con la crema pasticcera, ma ho trovato alcune difficoltà dovute al dosaggio degli ingredienti. Infatti la pasta mi risultava troppo molle e appiccicosa e ho dovuto aggiungere della farina e dello zucchero a velo. Comunque il risultato è stato ottimo ugualmente. Grazie anche per tutti i consigli. Complimenti ancora per il sito.

  26. Comment di angelaf — 14 settembre 2010 @ 6:16 pm

    ciao e complimenti, ricetta azzeccatissima!

  27. Comment di flo — 16 settembre 2010 @ 9:36 pm

    ieri sera ho preparato la pasta frolla al cacao e poi la tua crema pasticcera e ti diò che oggi la crostata è ancora più buona di ieri!!! peccato solo che ho messo troppo poco zucchero…grazie come sempre per le tue splendide ricette*kiss

  28. Comment di monny — 9 dicembre 2010 @ 8:08 pm

    stamattina l’ho fatta pure io questa sfoglia su consiglio delle ragazze cuoche ho fatto i pan di spelle..La granella di zucchero io l’ho incastate nel biscotto prima di infornare.Proprio buoni.

  29. Comment di Silvia — 19 gennaio 2011 @ 3:35 pm

    questa ricetta e’ favolosa…x chi,come me,muove i primi passi :-)

  30. Comment di Lucia — 14 febbraio 2011 @ 3:54 pm

    Vi chiedo un consiglio perchè non sono brava con le crostate…Volevo sapere se il ripieno (sia essa crema alla ricotta, crema alla nutella o crema pasticcera) va messo sulla crostata e si inforna il tutto. Oppure si lascia cuore un po’ la crostata, poi si mette il ripieno e si lascia cuocere un altro po’? Mi rispondete per favore???

  31. Comment di denilla — 17 aprile 2011 @ 8:56 pm

    Una vera bontà. Questa mattina ho preparato una mega crostata con la tua frolla al cacao e poi l’ho farcita con un ripieno di ricotta e gocce di cioccolato. Ne è rimasta solo una fettina che finirà domani per colazione! Come sempre: grazieeeeeeeeeeeee!

  32. Comment di Misya — 17 aprile 2011 @ 9:12 pm

    :*

  33. Comment di Ramona — 23 aprile 2011 @ 12:23 pm

    Ciao Misya!
    Una domanda…per fare i biscotti qual è la temperatura del forno e il tempo di cottura? Forno statico o ventilato?
    Attendo una tua risposta…devo farli oggi!
    GRAZIE!

  34. Comment di imma — 4 maggio 2011 @ 1:52 pm

    grazie

  35. Comment di Lucia — 22 settembre 2011 @ 10:25 am

    @denilla: Mi interessa la tua crostata con ricotta e gocce di cioccolato… Mi daresti la tua ricetta?

  36. Comment di yvonne — 21 ottobre 2011 @ 12:36 pm

    ciao ho fatto biscotti frolla al ciocc. ho messo metà ciocc e metà mandorle il tutto 80g…buono buono. il lievito si mette o no nella frolla? grazie ciao

  37. Comment di yvonne — 21 ottobre 2011 @ 12:38 pm

    ho visto ora che ho un errore nel mail…non è .com ma .es grazie

  38. Comment di cips — 24 febbraio 2012 @ 11:02 am

    il tuo sito è meraviglioso!! ricette spiegate benissimo, facili non pretenziosa, complimenti.

    ho fatto la pastafrolla al cacao seguendo la tua ricetta e devo dire che non mi era MAI uscita così bene, mai, io sono un disastro ocnla pastafrolla in genere. invece questa è favolosa!!!!!!!!!!!!

  39. Comment di Thefra — 6 marzo 2012 @ 9:39 pm

    appena sfornati tanti biscottini fatti con questo impasto ho solo aggiunto un pò più di cacao amaro (50 gr) e taaante gocciole di cioccolato..il risultato??? 5 kili in più sulla bilancia! BACI

  40. Comment di Marien — 16 luglio 2012 @ 4:18 pm

    Ne sai una più del diavolo!!! Semplicemente mitica….secondo te starebbe bene come base per la crostata di peche e mascarpone?

  41. Comment di IGNAZIA — 27 febbraio 2013 @ 7:15 pm

    questa e’ una ricetta facile e molto buona.grazie per il suggerimento per questa ricetta e altre.grazie tante.

  42. Comment di Gabriele — 7 aprile 2013 @ 9:47 pm

    sai fla che mi si è gonfiata troppo ai lati?infatti è diventata tutta irregolare sui bordi. Ciò ovviamente messa in forno a cuocere da sola con carta forno e fagioli secchi….:( perche????

  43. Comment di monica — 6 maggio 2013 @ 10:42 pm

    ciao Misya sei veramente in gamba….L’altro giorno ho provato la base per torta salata senza impastare, quella nel contenitore ermetico…wow è venuta benissimo!!!!! mia figlia che ha 23 anni, boccuccia di cerasa, va matta per quell’impasto. Da quel giorno vuole sempre quello!!!!! grazie 6 proprio speciale. un abbraccio Monica

  44. Comment di Francesca — 24 aprile 2014 @ 3:35 pm

    Cara Misya vorrei realizzare una Cheesecake utilizzando la ricotta, come base ho pensato al posto dei biscotti metterei la frolla al cacao, mi daresti una ricettina delle tue???
    Grazieeee

      
TAGS: Ricette di Pasta frolla al cacao | Ricetta Pasta frolla al cacao | Pasta frolla al cacao