Questo sito contribuisce alla audience di
In: Ricette Dolci31 dicembre 2010
Favorite+ ricetta preferita
Torta Albero di Natale

La torta a forma di albero di natale è il mio modo per farvi gli auguri per salutare l’anno che si sta concludendo. Ho preparato questo dolce il 25 dicembre per i miei ospiti e sono rimast tutti a bocca aperta. Come base ho scelto la pasta genoise, per la farcia.. niente effetti speciali, per andare sul sicuro ho scelto panna, cioccolato e nutella, per le decorazioni invece, dopo un primo tentativo andato a male con la panna colorata, ho fatto una seconda versione ricoprendo la torta con fettine di kiwi e ciliegie candite, ora si che è un bellissimo albero di Natale con tanto di palline 😉
Questa torta è l’ultima ricetta del 2010 del mio blog, ve ne offro virtualmente una fetta e vi auguro un ultimo giorno dell’anno stupendo, ma un inizio del prossimo sfavillante!!!!!
Baci a chi passa di qui.. ci risentiamo l’anno prossimo 😉

Ingredienti per 8 persone:
Ingredienti pasta genoise:
6 uova
180 gr di zucchero
130 gr di fecola di patate
50 gr di farina
150 gr di burro
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale

Ingredienti per la farcia
500 ml di panna fresca
100 gr di zucchero a velo
1 bustina di vanillina
100 gr di cioccolato fondente
100 gr di nutella

Ingredienti bagna:
200 ml di acqua
1 buccia di limone
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di cointreau

5 kiwi
12 ciliegie candite

Tempo di preparazione: 30 min
Tempo di cottura: 30 min
Tempo totale: 1 ora + 1 ora di raffreddamento

Come fare la torta albero di Natale

Iniziamo con il preparare la base della torta facendo la pasta genoise
Far bollire l’acqua in una pentola, appena l’acqua inizia a bollire spegnere la fiamma e posizionare sopra la ciotola con le uova e lo zucchero facendo attenzione che la ciotola con le uova non tocchi l’acqua.
Iniziare a montare il composto a velocità massima con uno sbattitore elettrico.

Montare fino a che le uova non triplichino il loro volume

Togliere quindi la ciotola dalla pentola con l’acqua bollente, riporla su un piano e continuare a montare il composto fino a che non si sarà completamente raffreddato.

Setacciare la farina, la fecola setacciate, la vanillina e un pizzico di sale e versarla sul composto un pò per volta

Mescolare il composto con un cucchiaio di legno delicatamente, con un movimento che vada dal basso verso l’alto per non far smontare ilo composto.
Infine aggiungere il burro fuso (freddo) lungo i bordi del’impasto continuando sempre a mescolare con il cucchiaio di legno

Imburare ed infarinare uno stampo a forma di albero di Natale e versare il composto al suo interno

Infornare la torta a forma di albero di Natale in forno statico preriscaldato a 180° Cuocere la pasta genoise a 180° per circa 30 minuti. Capovolgere la torta su un piatto da portata e lasciarla raffreddare.

Nel frattempo prepariamo la farcia montando con uno sbattitore la panna fresca
Appena la panna sarà montata, sempre sbattendo, aggiungete la vanillina e lo zucchero al velo.

Dividere la panna in 2 ciotole ed in una aggiungere il cioccolato fondente tagliato a scaglie e mescolare delicatamente.

Prepariamo la bagna per la pasta genovese facendo bollire l’acqua insieme ad un cucchiaio di zucchero e ad una scorza di limone e a 2 cucchiai di contreau.
Tagliare la torta in 2 strati orizzontali e bagnarla

Su uno dei due dischi stendere la farcia e livellarla in più possibile, quindi aggiungere delle cucchiaiate di nutella

Ricoprire con l’altro disco ed esercitare una leggera pressione per far distribuire la farcia in maniera omogenea.


Ricoprire la torta con la panna che avrete trenuto da parte
1 coprire di panna montata

Andiamo ora a decorare la tortaù
Sbucciate i kiwi tagliateli a fette e ogni fetta a metà
2 tagliate kiwi

Coprite la superficie della torta con le fettine di kiwi accavallandole leggermente le une alle altre
3 sistemare fettine di kiwi

Aggiungete le ciliegie candite, poi mettete la panna rimasta in una siringa per dolci e con essa decorate i bordi tutto intorno
4 ciuffetti di panna

Riporre la vostra torta in frigo per almeno 1 ora prima di portarla in tavola :)

Torta Albero di Natale

Torta-Albero-di-Natale

Condividi ricetta su Facebook
Dolci, ricetta di Flavia Imperatore 4.5 stelle in base a54 voti

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Torta Albero di Natale

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Torta Albero di Natale
Vota la ricetta e commentala

54 commenti alla ricetta

Torta Albero di Natale
  1. rosa — 31 dicembre 2010 @ 11:30 am

    Complimentissimiiiiiii!!! =D La farò sicuramente, ma dimmi una cosa, ogni volta che taglio una torta a metà per farcirla si rompe sempre? =( tu come la tagli?
    Comunque sei davvero preziosa per noi Misya grazie!!!
    Tanti auguri di un felice e sereno anno nuovo anche a te e alla tua famiglia!!!

  2. Mery — 31 dicembre 2010 @ 11:33 am

    Wow….che meraviglia…sei proprio bravissima…!!! tantissimi auguri per un 2011 pieno di belle cose e soddisfazioni!! ah..grazie per le mille ricette con cui mi fai sempre fare bella figura!!! ciao

  3. Cle — 31 dicembre 2010 @ 11:35 am

    Auguroni anche a te Flavia
    Felice 2011!
    :)

  4. GABRY — 31 dicembre 2010 @ 11:52 am

    Ciao cara!il mio è un augurio di un meraviglioso anno, ma anche un ringraziamento per tutti questi anni di blog…io ti devo molto!!!Ti abbraccio kiss

  5. carla — 31 dicembre 2010 @ 12:19 pm

    Un felice 2011 anche a te e alla tua famiglia!

  6. Ele* — 31 dicembre 2010 @ 12:24 pm

    Molto bella questa torta! Così so coa preparerò al prossimo Natale 😀 ahahah ma anche prima se riesco e magari dandogli qualche altra forma.. Intanto auguro a te e a tutti quelli che “passano di qui” felice anno nuovo! Che sia un 2011 pieno di gioia, golosità tanta bontà 😉

  7. ottavia — 31 dicembre 2010 @ 1:17 pm

    Auguro anch’io a tutti e tutte un felice anno nuovo, che vi porti quello di cui avete più bisogno :) felicità, ricchezza, famiglia, calore :)
    Un bacio grande da Ottavia.
    Ps= nn ho dimenticato la torta 😉 bella e nn oso immaginare qnto sarà buona!! Bacio flavia, e auguri anche a te.

  8. Letizia — 31 dicembre 2010 @ 2:04 pm

    Ma è semplicemente stupenda!!!!!! Davvero, è meravigliosa! Sta sera ci saranno tutte le mie amiche a casa mia e io devo preparare i secondi…non mi andava il solito arrosto o cotechino che poi, alla fine, dopo le lasagne non si mangia mai, e allora mi sono messa a spulciare tra i tutoi rustici e finger food e cosa è saltato fuori? Lo strudel di zucchine e speck e le pepite di pollo croccanti(anche se è più un antipasto non importa!). Esatta mente quello che cercavo. Sapevo di andare sul sicuro. Appena il divieto di fare dolci posto da mia mamma a causa dei panettoni e dei pandori che ci hanno regalato, vedo se riesco a prepararla!

    Tanti tanti auguri di buon anno Misya!!!!

  9. Letizia — 31 dicembre 2010 @ 2:09 pm

    Ho scritto davvero in modo dislessico…intendevo appena il divieto di fare dolci finisce! scusa=)

  10. Matilde — 31 dicembre 2010 @ 3:00 pm

    Wow!!!!!!!!!!!!Misya è stupefacente!!!! sei bravissima!
    Prima o poi la farò, mi sa che sarà più poi che prima, ma la speranza è l’ultima amorire!!! 😉

  11. vivyen — 31 dicembre 2010 @ 3:22 pm

    cara ….Felice Anno Nuovo……per te ed i tuoi cari….un 2011 dolce…sereno….pieno di amore…..e naturalmente pasticcioso…cioccolatoso…..
    Auguriiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  12. thea — 31 dicembre 2010 @ 3:53 pm

    Ciao a tutti! Finalmente riesco a scrivere! Perdonate la latitanza ma io lavoro in un centro commerciale e questo periodo è un disastro…grazie di tutto Flavia, anche io ti devo molto, e così anche tante mie amiche a cui ho provveduto a diffondere il “verbo” del tuo blog! l’ultimo esperimento riuscito è stato il tronchetto: favoloso! Quindi che augurarti se non ancora un anno di meravigliose ricette!? Buon 2011 goloso a tutti!! Thea

  13. Sweet_Audrey — 31 dicembre 2010 @ 4:01 pm

    Bellissima mysiuccia! Pensa che ne ho appena fatto una torta mergherita a forma di albero!!! E’ in forno e poi la decorerò!! Bellissima ricetta! Grazie e…
    BUONA FINE E BUON PRINCIPIO anche a te e alla tua famiglia!!!!!!!
    Baci baci e BUON ANNO A TUTTI QUELLI CHE PASSANO DI QUA!!!
    😉

  14. patrizia pompignoli — 31 dicembre 2010 @ 5:54 pm

    Bellissima questa torta come tutte le altre che proponi.
    Sei fantastica, le tue ricette sono semplici e nello stesso tempo
    speciali. ogni giorno visito il suo sito, e sto provando un sacco
    delle tue ricette e mi riescono sempre bene. Sono diventata un po’
    Misya dipendente. BUON ANNO e continua a darci ricette cosi’
    interessati. ciao

  15. blackberry — 1 gennaio 2011 @ 11:31 am

    Auguroni Misya!Un 2011 meraviglioso,con tanta salute e che tutto quello che desideri diventi realta!Con affetto,una tua fan.

  16. jessica — 1 gennaio 2011 @ 2:43 pm

    Ciao misya un augurio speciale per un 2011 super strepitoso!pieno di salute,
    amore e fortuna!
    Mi piacerebbe provarlo a fare questo magnifico albero,ma ho dei problemi a trovare i coloranti alimentari.
    Ma non mollo la ricerca e prima poi lo faro’.
    Grazie!!!!!!

  17. taced — 1 gennaio 2011 @ 6:07 pm

    wow, che bellezza e bontà… grazie per la ricetta e tanti auguri!
    ciao, taced

  18. Monica — 1 gennaio 2011 @ 6:38 pm

    Bellissima torta! Tantissimi auguri di un felice anno nuovo!

  19. ale99 — 1 gennaio 2011 @ 8:43 pm

    ci ho pravato sul sito che mi avevano consigliato ma nn ci riesco…MI SERVE LA RICETTA DEL WAFFEL

  20. Rosa PN — 1 gennaio 2011 @ 11:37 pm

    GRAZIE GRAZIE GRAZIE!!BUON 2011 A TE E AI TUOI CARI!

  21. asia — 1 gennaio 2011 @ 11:42 pm

    cara anche questa molto sfizziosa tantissimi auguroni di buon anno a te e famiglia e che questo 2011 ti regali tante cose belle…..e tu regali a noi ancora tante ricettine come sempre buonissime grazie ancora a te,volevo dirti che i tuoi biscotti di pasta di mandorla hanno avuto grande successo ho triplicato la dose e li ho fatti gia 10 volte buonissimi grazieeeeeeeeeeeeee

  22. caterina — 2 gennaio 2011 @ 12:11 am

    ricetta bellissima come al solito ti auguro un 2011 pieno di felicità e di prosperità si lavorative che familiari augurissimi kiss… cate

  23. simona — 2 gennaio 2011 @ 11:16 am

    Non è vero, è molto carina, come al solito ti è venuta bene dai… a me verrebbe moooolto peggio, sono completamente negata!!!!Auguroni e riposati….ci rivediamo nell’anno nuovo!!!!ciaociao

  24. Erika90 — 3 gennaio 2011 @ 2:29 pm

    Ma che bello il tuo alberello cara Flavia!!vabbè tu sei una garanzia..non so se in tutta Italia, ma da noi si usa dire che quando si parla di una persona che in quel momento non c’è la persona si sente fischiare le orecchie..beh io parlo in continuazione di te, sei bravissima!! un bacio a te e a tutta la tua famiglia e buon 2011!!

  25. FEDERICO — 3 gennaio 2011 @ 3:59 pm

    Che delizioso alberello!! Per chi come me in queste
    giornate post-feste si ponesse il problema di EVITARE SPRECHI
    servendosi degli avanzi di pasti succulenti per realizzare piatti
    altrettanto deliziosi e stuzzicanti,vi propongo una ricetta
    semplice e pratica ma irresistibile… la trovate su
    http://congustoblog.it/!! Vi aspetto BUON ANNO!!!

  26. rosita — 4 gennaio 2011 @ 4:14 pm

    Uao, che bella!!! Meno male che andavi di fretta!! Ed io che credevo di aver fatto chissa cosa realizzando, quest’anno, il mio primo tronco di Natale!! L’alberello è molto più carino, purtroppo non ho lo stampo a forma di albero di Natale (in compenso ho trovato quelli x gli omini di pan di zenzero, che ho rifatto 2 volte sotto le feste, deliziosi, grazieee!!!)! Buona vacanza cara, divertiti (io purtroppo sono già tornata al lavoro, sigh!)

  27. kitty — 7 gennaio 2011 @ 4:31 pm

    Sei fantastica, le tue ricette sono semplici e nello stesso
    tempo speciali. ogni giorno visito il suo sito, e sto provando un
    sacco delle tue ricette e mi riescono sempre bene. Sono diventata
    un po’ Misya dipendente. BUON ANNO e continua a darci ricette cosi’
    golose e semplici. ciao

  28. silvana — 9 gennaio 2011 @ 11:56 am

    buonissima!!!!!!!

  29. Lucia — 14 gennaio 2011 @ 3:17 pm

    Per favore Misya puoi rispondermi al più presto? Vorrei sapere come colorare la panna: cioè verso il colorante nella panna e poi la monto OPPURE la monto prima e poi verso il colorante?? Pleaseeeeeeeeeeeee!! Grazie Misya, sei fantastica!!!!!! :)

  30. silvana — 22 gennaio 2011 @ 9:30 pm

    cara misya le tue ricette sono speciali . Vorrei un consiglio: perche le frittelle che faccio anche con le tue ricette mi assorbono sempre olio?aspetto un tuo prezioso consiglio,CIAO!

  31. Terry — 4 maggio 2011 @ 2:17 pm

    Questa torta è favolosa, voglio comprare lo stampo a forma di alberello di Natale, e provare a farla, sarà squisita, panna, cioccolato e nutella…che bontà!

  32. silvana — 27 luglio 2011 @ 12:27 pm

    questa tua ricetta Flavia, mi piace moltissimo. Vorrei prepararla al più presto.

  33. Paola — 11 dicembre 2011 @ 10:35 pm

    ciao Flavia anch’io ho lo stesso stampo come il tuo era di mamma .. farò la tua ricetta a giorni poi ti farò sapere con il tuo link grazie!

  34. silvia — 12 dicembre 2011 @ 1:05 pm

    ciao,anche io oggi comprerò lo stampo per la torta e la preparerò per il giorno di natale con tanti smartis colorati !!! verrà buonissima,ciao a tutti.

  35. sere — 5 dicembre 2012 @ 11:44 pm

    Se non.ho.il cointreau cosa posso.usare?

  36. sara — 24 dicembre 2012 @ 4:30 pm

    wow questa torta e’ buonissima lo fatta io stessa ed e’ venut propio bene!

  37. jenny — 15 dicembre 2015 @ 9:34 pm

    buonissssssssssssssima!

  38. Misya — 16 dicembre 2015 @ 11:13 am

    @jenny Uh, non ricordavo avessi provato anche questa :)

  39. jenny — 21 dicembre 2015 @ 7:07 pm

    Ciao Mysia sai benissimo che ho gia fatto questo alberello spettacolare ma siccome volevo rifarlo con una farcia diversa tipo crema chantilly per cambiare puoi darmi un consiglio? grazie:)

  40. Misya — 22 dicembre 2015 @ 10:45 am

    @jenny Direi che è una questione di gusti (qui ne trovi varie: http://www.misya.info/ricette/creme/farciture)… Se per chantilly intendi la diplomatica direi che sarebbe perfetta! Ecco la ricetta: http://www.misya.info/2008/01/12/crema-chantilly.htm

  41. jenny — 22 dicembre 2015 @ 1:05 pm

    Si Misya proprio la tua diplomatica che tra l’ altro avevo già provato SUPER!Ti farò sapere grazie un bacione grandissssssssssssssimo!

  42. Misya — 22 dicembre 2015 @ 6:41 pm

    @jenny Comunque mi hai dato l’ispirazione l’altro giorno: l’ho rifatta per oggi, che avevo il pranzo di Natale qui in ufficio… che ne pensi delle foto nuove?

  43. jenny — 22 dicembre 2015 @ 7:14 pm

    Misya bellissima!!!!!!!!!Guarda decorerò come te solo con all’ interno la chantilly!
    auguroniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  44. jenny — 23 dicembre 2015 @ 12:09 am

    Ah proposito Misya cara!!!!!quanta chantilly per farcire? grazie e augoni!:))

  45. Misya — 23 dicembre 2015 @ 9:47 am

    @jenny Sono contenta che ti è piaciuta!
    Per la chantilly, direi almeno 1 dose e mezza, o anche 2 se vuoi uno strato bello alto :)

  46. jenny — 29 dicembre 2015 @ 4:09 pm

    Rifatto per la seconda volta decorato con kiwi e fragole!l’ unica cosa dove casco sempre sotto a fine cottura rimane qualche grumoletto!!!!Devo dire che anche con la crema chantilly era molto buono!

  47. Simo — 3 gennaio 2016 @ 6:39 pm

    Ciao! Che dimensioni ha lo stampo? Grazie e complimenti è bellissima 😍

  48. Misya — 4 gennaio 2016 @ 11:15 am

    @jenny Grumetto nella crema, dici?

    @Simo Circa 29 di base per 38 di altezza

  49. jenny — 4 gennaio 2016 @ 2:45 pm

    Ciao cara e unica Misya :) no intendo proprio nella torta sotto!Proprio il suo impasto!

  50. Misya — 4 gennaio 2016 @ 6:32 pm

    @jenny Mi sa che c’è un problema di lavorazione, allora! Gli ingredienti secchi li inserisci tutti ben setacciati e poco per volta?

  51. Jenny — 4 gennaio 2016 @ 7:01 pm

    Misya secondo me è quando aggiungo gli ingredienti dal basso verso l’alto:/ e cmq si li setaccio e poi uso la farina antigrumi.

  52. Misya — 5 gennaio 2016 @ 9:49 am

    @Jenny Non ho mai usato la farina antigrumi, non sapevo neanche che esistesse una cosa del genere :/

  53. Jenny — 5 gennaio 2016 @ 11:05 am

    Misya ti assicuro che esiste io la trovo all’ esselunga di voghera dove abito io! È PER TUTTE LE RICETTE DOLCE E SALATO SÌ CHIAMA IL MOLINO CHIAVAZZA GUARDATI CIAOOOOOOOOOOO😙IO CI FACCIO ANCHE LE TAGLIATELLE È BUONISSIMA☺

  54. Misya — 5 gennaio 2016 @ 6:35 pm

    @Jenny Ma figurati, ci credo! Solo, non credo di averla mai vista (ma neanche mai cercata 😉 )

      
TAGS: Ricette di Torta Albero di Natale | Ricetta Torta Albero di Natale | Torta Albero di Natale