In: Ricette Dolci21 novembre 2011
FavoriteLoading+ ricetta preferita

Si, lo so, sono un pò in ritardo, ma eccomi qua, dopo essermi liberata da una mole di carte da sistemare in ufficio, aver fatto mangiare ed addormentare Elisa, riesco a ritagliarmi un minutino per postare il dolcetto del lunedì prima di riprendere il lavoro :) Questo plumcake l’ho preparato al volo l’altra sera con quello che avevo in frigo, yogurt alla pesca e mele annurche, un abbinamento davvero delizioso, ne è uscito fuori un dolce morbido e profumato che ci ha deliziato per il dopo cena. Vi saluto e  me ne ritorno tra le mie scartoffie, ho tanto lavoro arretrato e devo approfittare del riposino della cucciola per poter fare tutto, baci a tutti e alla prossima!

Ingredienti per uno stampo da plumcake di 30 cm:
3 uova
180 gr di zucchero
100 ml di olio di semi
250 gr di yogurt alla pesca
250 gr di farina 00
1 bustina di lievito per dolci
1 limone
3 mele

Tempo di preparazione: 15 min
Tempo di cottura: 35 min
Tempo totale: 50 min

Come fare il Plumcake allo yogurt e mele

Sbucciare le mele, tagliarle a pezzetti e irroratele con il succo di limone
In una terrina montate le uova con lo zucchero fino a renderle spumose, quindi aggiungete l’olio a filo

Aggiungere lo yogurt e poi la farina e il lievito a pioggia

Montare fino ad ottenere un impasto fluido ed omogeneo quindi aggiungere le mele

Mescolate l’impasto con un cucchiaio di legno

Versate il composto in uno stampo per plumcake imburrato ed infarinato e cuocete a 180° per 35/40 minuti

Lasciate intiepidire il plumcake allo yogurt e mele prima di togliere dallo stampo

tagliare a fette il plumcake e servire

Condividi ricetta su Facebook

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Plumcake allo yogurt e mele
Dolci, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Plumcake allo yogurt e mele
Vota la ricetta e commentala
5 stelle in base a 124 voti

91 commenti alla ricetta

Plumcake allo yogurt e mele
  1. Comment di Naria — 21 novembre 2011 @ 1:35 pm

    Ah,finalmente…ecco il nostro dolcino del lunedì!!!!!Facile,veloce e golosissimo(dove ci sono le mele…….!!!!)Grazie per il tempo che riesci a dedicarci e buon proseguimento di lavoro!Baci

  2. Comment di fiorella — 21 novembre 2011 @ 1:54 pm

    semplice e buono questo plum cake!!!

  3. Comment di sushi — 21 novembre 2011 @ 1:58 pm

    Bravissima!!! proprio oggi pensavo allo strudel di mele ma cambiero’ e proverò questo visto che lo Yogurt lo uso da tutte le parti sostituisco anche il Burro con lo Yogurt in molte ricette ; )

  4. Comment di Bibi — 21 novembre 2011 @ 2:28 pm

    Lo sai che adoro i dolci semplici e leggeri ( con olio al posto del burro)!

  5. Comment di Marisa — 21 novembre 2011 @ 2:46 pm

    ciaooooooooo Misya..buonissssssssssimo questo plumcake…velocissimo e facile da fare …ciaoooooooo buon lavoro …buon inizio settimana a tutte ciaoooooooo un abbraccio per te e un bacione alla piccola Elisa ciaoooooooooo buon lunedi’ ..ciaooooooooooooooooooooooooo

  6. Comment di francesca — 21 novembre 2011 @ 3:18 pm

    ciaoooooooo

    direi che con qs fredddo è proprio quello che ci vuole….
    con una bella cioccolata calda poi..direi che non c’è di meglio :)

    sicuramente da provare!!!!!!!

    un bacione alla cucciola
    e..ciao a tutte
    francy

  7. Comment di Chiara — 21 novembre 2011 @ 4:04 pm

    Wowww che delizia, ottimo per la colazione! Allora buon lavoro e saluta la piccolina! ^_^

  8. Comment di anto — 21 novembre 2011 @ 4:05 pm

    Il mio dolce preferitooooo…..grande Misyaaaaaa….lo preparo subito!!!!!alla prossima….buon inizio settimana a tutte! ciaoooo :-)

  9. Comment di Emanuela — 21 novembre 2011 @ 4:27 pm

    che meraviglia!!! stasera piscina ma domani sera mi voglio dedicare a questo bel dolc per le colazioni della settimana, grazie alle tue ricette ho abolito le merendine pronte del supermercato!

  10. Comment di apina — 21 novembre 2011 @ 4:57 pm

    adoro i plum cake!!!

  11. Comment di very — 21 novembre 2011 @ 5:03 pm

    Ciao Misya ho visto il Plumcake allo yogurt e mele hai fatto contento mio marito nè va matto per la torta di mele e lo yogurt non li ho mai fatti assieme lo farò al più presto! ciao a presto

  12. Comment di katrin — 21 novembre 2011 @ 6:04 pm

    Ciao Misya ho appena fatto questo dolce buonissimo con l’aiuto di mio marito che oggi aveva voglia di preparare un dolce in mia compagnia… tra un po’ ti diremo come è venuto…

  13. Comment di Marzia — 21 novembre 2011 @ 6:09 pm

    Non sei mai in ritardo per un buon dolcetto :D Buona serata! bacione

  14. Comment di emanuela — 21 novembre 2011 @ 6:35 pm

    ciao misya questo plumcake lo devo fare alla mia piccolina alessandra che ha 3 anni a lei piacciono proprio questi dolci semplici e alla frutta e yogurt grazie e ciao

  15. Comment di Flavia — 21 novembre 2011 @ 8:16 pm

    mysia sei la migliore!

  16. Comment di simona — 21 novembre 2011 @ 8:22 pm

    Grazie per tutte queste ricettine Misya, con tutto il tuo daffare!!!! Sei fantastica!!!!! Baci baci baci ciaociao

  17. Comment di Giovanni — 21 novembre 2011 @ 8:55 pm

    Misya! Ma come devo fare che quando faccio il plumcake allo yogurt (l’altra ricetta presente sul sito, quella senza mele) mi si affloscia sempre? Non apro il forno e lo lascio sempre raffreddare completamente prima di estrarlo dallo stampo… ma niente. Si gonfia molto e poi di colpo torna giù… Qualche consiglio?
    Complimenti per il sito comunque. Ho realizzato moltissime tue ricette e sono sempre buonissime! Voglio qualche altra ricettina di biscotti, mi raccomando. Un bacio da un 17enne che ama cucinare.

  18. Comment di albaincucina — 22 novembre 2011 @ 12:27 am

    ciao giovanni il problema che il plumcake ti si affloscia potrebbe dipendere dall’uso delle uova fredde almeno a mio parere brava mjsia vero? ciao da albaincucina

  19. Comment di Francesca — 22 novembre 2011 @ 7:28 am

    Quanto adoro la combinazione yogurt e mele! Irresistibile!

  20. Comment di SimoCuriosa — 22 novembre 2011 @ 7:58 am

    non amo le mele…ma ho già fatto qualche tua ricetta di plumcake. solo una cosa . tu di solito che olio di semi usi? arachidi o girasole? ciauuuuuuu e buon lavoro e baciottoli alla piccola Elisa! :)

  21. Comment di Sammy — 22 novembre 2011 @ 8:17 am

    Una bella ricetta molto veloce, io adoro sia lo yogurt che le mele (si può usare anche altra frutta?),lo proverò appena ho un attimo di tempo tranquillo (purtoppo non è un bel periodo, ma non vi voglio angosciare con i miei problemi)…alla prossima e buona giornata Sammy…

  22. Comment di rosita — 22 novembre 2011 @ 9:09 am

    Buongiorno Misya, prima di tutto volevo dirti che ho fatto la tua charlotte in versione doppia, una arancia e cioccolato come da tua ricetta ed un’altra in versione tiramisu’ con crema al mascarpone, caffè e cacao, le ho presentate sabato sera ad una cena tra amici e….beh, inutile dirti che hanno avuto un successone entrambe le versioni, anche se personalmente ho preferito quella all’arancia perché più profumata e delicata! Quanto a questo plum-cake “sofficioso”, non posso non provarlo, visto che io adoro le mele nei dolci! A proposito di mele, recentemente ho provato una crostata mele e ananas niente male, se qualcuna di voi vuole provarla, basta realizzare una frolla secondo la propria ricetta, poi versarvi sopra una cremina ottenuta frullando una scatoletta di ananas con un poco del suo succo, coprire con le mele a fettine, spolverare con zucchero di canna, qualche fiocchetto di burro, e cuocere a 180°C x una ventina di minuti. Buona giornata a Misya e a tutti voi, in particolare a Sammy, sperando che i suoi problemi si risolvano al più presto!!

  23. Comment di MTB — 22 novembre 2011 @ 9:34 am

    Ciao Misya…quanto tempo dall’ultimo messaggio, purtroppo tra lavoro, casa e famiglia ( e anche perchè siamo um po’ a dieta:-( )non riesco più a provare molte delle tue ricette!
    Ma ti seguo sempre, anche se in silenzio!
    Un abbraccio e un bacione alla piccola Elisa

  24. Comment di apina — 22 novembre 2011 @ 10:16 am

    x simocuriosa: ciao simo, io in una trasmissione di sky ho sentito che la pasticcera valentina gigli consiglia per i dolci l’olio di girasole, perché hanno i grassi utili alla morbidezza ed é l’olio con il minor gusto di olio. Io uso sempre quello, ancor prima di sentire la pasticcera perché in molte ricette che ho é proprio specificato l’uso dell’olio di girasole. Così ho preso quest’abitudine.

  25. Comment di SimoCuriosa — 22 novembre 2011 @ 10:32 am

    grazie @apina..!… anch’io avevo letto qualcosa del genere infatti uso quello ….ma volevo una conferma…! :)
    buona giornatissimaaaaaaaaaaaaaaaaaa! e oggi che cucini di bono?

  26. Comment di SimoCuriosa — 22 novembre 2011 @ 10:34 am

    @sammy… anch’io sto passando un perioduccio..di alti e bassi..ma forse…visto che i “bassi” sono sempre pronti…. allora godiamoci almeno queste belle ricette! :) e cuciniamo cuciniamo cuciniamo! :D

  27. Comment di albaincucina — 22 novembre 2011 @ 12:47 pm

    si spina anche io uso l’olio di girasole trovo che sia indicato per i dolci ciao

  28. Comment di albaincucina — 22 novembre 2011 @ 12:52 pm

    per SIMOCURIOSA tranquilla i brutti momenti non durano sempre bisogna aspettare che torni a splendere il sole in bocca al lupo ciao da albaincucina

  29. Comment di apina — 22 novembre 2011 @ 1:07 pm

    x simocuriosa: oggi cucino i broccoli, dopo un ricco fine settimana di dolci by misya ci vuole un po’ di verdura!!! …..e per i tempi brutti é veramente un ottima soluzione cucinare!! Aiuta davvero tanto svagarsi! Baci baci

  30. Comment di SimoCuriosa — 22 novembre 2011 @ 1:15 pm

    tranqui….sono momenti “Normali” di vita…grazie a tutte comunque!!!!

  31. Comment di Misya — 22 novembre 2011 @ 5:27 pm

    allora, l’olio che di solito utilizzo nei dolci è quello di arachidi, mi trovo benissimo ;)
    baci a tutte ed in particolare a sammy e simo :**

  32. Comment di emanuela — 22 novembre 2011 @ 6:17 pm

    ciao misya oggi ho fatto il plumcake allo yogurt e mele..mie riuscito benissimo ed era anche buonissimooooooooooooooooo grazie delle tue ricette semplici e chiare ciao

  33. Comment di denilla — 22 novembre 2011 @ 9:44 pm

    Voglio farlo anch’io!! Misya, ormai dipendo dal tuo blog!

  34. Comment di kiria — 22 novembre 2011 @ 11:02 pm

    seguo sempre il blog,e provo tante ricettine!!!ma devo dire la verità,mai niente mi è riuscito così bene!!!leggero,morbido,delicato…un successo!!non ho però usato yogurt alla pesca,non ne avevo,ma penso che qualsiasi gusto è ok!!altra cosa,non ho fatto il dolce ma tanti muffin,speciali!!!ciao a tutti!!!

  35. Comment di lupis — 22 novembre 2011 @ 11:16 pm

    misya ma se mettessi un altro tipo di yogurt,per es alla banana o bianco andrebbe bene lo stesso???

  36. Comment di SimoCuriosa — 23 novembre 2011 @ 9:05 am

    @misya: ma che carina grazie :*

  37. Comment di SimoCuriosa — 23 novembre 2011 @ 9:07 am

    @lupis: ma certo! Misya ha dato un’indicazione ma ognuno può usare lo yogurt a suo gusto…! io ad esempio adoro quello al cocco… ;)

  38. Comment di Natalia — 23 novembre 2011 @ 10:02 am

    Buongiorno a tutti! questo dolce è quello che fa per me! grazie mille, lo farò entro la settimana!. volevo chiedere a chiunque è all’ascolto: se ne rifacessi una versione con la banana (yogurt bianco, alla vaniglia o proprio alla banana) potrebbe venire bene?

    ps: Wonder Flavia me lo prepari un dolce con banana e noci????

  39. Comment di cecilia, roma — 23 novembre 2011 @ 10:22 am

    anch’io ho l’abitudine di usare l’olio di semi di girasole, xké l’ho trovato specificato nella ricetta di un dolce della Paneangeli, e da allora uso sempre questo.

  40. Comment di SimoCuriosa — 23 novembre 2011 @ 10:26 am

    io se vi interessa ho la ricetta di un dolce che fà mia mamma banane e cocco…buonissimo! :)

  41. Comment di Natalia — 23 novembre 2011 @ 11:06 am

    X Simo Curiosa: magari!!! a me interessa!!!! Grazie ;)

  42. Comment di apina — 23 novembre 2011 @ 11:46 am

    x simocuriosa: interessa pure a me!!! I dolci al cocco gli amo!!!

  43. Comment di SimoCuriosa — 23 novembre 2011 @ 12:04 pm

    sinceramente…non l’ho mai fatto ma è buonissimo…potremmo chiedere a @misya se vuole provare a fare l’esperimento e poi postare..oppure provo io oppure posto io…insomma…devo chiedere il permesso alla padrona di casa ;)

  44. Comment di SARA — 23 novembre 2011 @ 1:11 pm

    Ciao Misya……………che ricetta favolosaaaa!! Da provareee….!! E pensare che avevo in mente di fare qualche dolce con le mele…..ma non mi andava la solita torta di mele….questa mi sembra perfetta….!!!!!
    Grazie….grazie per tutte le tue ricette semplici e buonissime…!!!
    Provare le tue ricette è sempre un successo!
    Baciiiiiiiiiiiiiiiiiii

  45. Comment di Terry — 23 novembre 2011 @ 2:19 pm

    Yogurt e mele mmmmm….dev’essere delizioso, ha un aspetto veramente invitante, soffice…

  46. Comment di Lucia — 23 novembre 2011 @ 2:23 pm

    Secondo voi ci starebbe bene un pizzico di cannella in questo plum cake?

  47. Comment di SimoCuriosa — 23 novembre 2011 @ 2:48 pm

    @lucia credo proprio di sì! pensa al famoso strudel trentino! ;)

  48. Comment di erika — 23 novembre 2011 @ 3:17 pm

    ciao cara!! sei proprio brava sai :) mi piacciono le cose che cucini :) volevo chiederti se quando hai tempo potresti fare una ricetta di un dolce senza latte e uova!! grazie!! :)

  49. Comment di apina — 23 novembre 2011 @ 4:03 pm

    Ciao a tutti, ho bisogno di un consiglio che non c’entra nulla con questa ricetta però. In alcune ricette tipo i biscotti di frolla montata è richiesto l’uso del burro ammorbidito. Io quando serve così lo tiro fuori dal frigo un po’ prima dell’uso. Ma quando decido di fare qualcosa all’improvviso, e quindi non tiro preventivamente il burro fuori dal frigo come posso fare per farlo ammorbidire? Perchè sul fuoco della cucina un pochetto si fonde. P.S. Non ho il microonde! Molti so che usano quello, ma o non ce l’ho!
    Grazie :) !
    X simocuriosa: Mi sa che è arrivato il momento di provare lo sparabiscotti!!!

  50. Comment di Brunella — 24 novembre 2011 @ 7:58 am

    Ho provato a fare anche questo dolcetto ed il risultato è stato naturalmente….ottimo! E’ venuto perfetto ed è buonissimo.

  51. Comment di Misya — 24 novembre 2011 @ 8:19 am

    Ma certo Simo, ritieniti libera di postare la tua ricetta :*

  52. Comment di Bibi — 24 novembre 2011 @ 9:36 am

    x Apina: xchè non provi a sciogliere il burro tagliato a pezzetti piccoli (x pochissimo tempo) a bagnomaria?
    E’ un’idea….Xò non hai specificato a cosa ti serve…X i biscotti in genere deve essere usato freddo ed impastato al resto il + velocemente possibile. Saluti e bacetti :*
    X Simo = allora aspetto al + presto “il dolcetto cocco- banana”!!!!! :D

  53. Comment di apina — 24 novembre 2011 @ 10:33 am

    x bibi: ciao bibi!! Come stai? Sono cresciuti un po’ i capelli? Allora, volevo fare i biscotti di frolla montata per inaugurare la sparabiscotti. Li é richiesto l’uso del burro ammorbidito. Ma alla fine non gli ho fatti più causa salute!!! Sono rientrata con stato di spossatezza, infatti stam mi sono alzata con un bel raffreddore e un lieve mal di gola!!!

  54. Comment di Rossella la sicula — 24 novembre 2011 @ 11:38 am

    Lo preparerò per domenica :) besito a te e alla piccola Ely :)

  55. Comment di Anna Maria — 24 novembre 2011 @ 12:48 pm

    Ciao, grandissima Misya, volevo chiederti se posso usare lo yogur magro, che ho sempre a casa sia bianco che alla frutta, oppure ne va del risultato???
    Ti ringrazio tanto se potrai rispondermi! Bacionissimi

  56. Comment di Bibi — 24 novembre 2011 @ 4:01 pm

    x Apina: I capelli non sono ancora cresciuti…Con l’umidità è un disastro, non li scalerò + così tanto (solo leggermente davanti)e soprattutto non vedo l’ora che ricrescano almeno alle spalle…. :(
    Riguardati,mangia le arance e le noci…Riposati…E poi via “a sparare biscotti”!
    nb = La ricetta delle orecchiette con le cime di rapa, noi 2 la conosciamo benissimo!

  57. Comment di terry — 24 novembre 2011 @ 10:25 pm

    buonissimo, peccato che è finito in giornata!

  58. Comment di rosanna — 26 novembre 2011 @ 8:25 pm

    ciao sono Rosanna,grazie x l’aiuto che ci dai.Vivo in un paesino vicino Southampton Botley,bene mi ritrovo ogni volta che devo fare un dolce con il problema del lievito x dolci ,qui si usa tantissimo la farina con il lievito dentro ,ma devo dire ke avendo visto i risultati ,non sono entusiasmanti,e se uso quella senza, al posto del lievito usano il bicarbonato di soda,ke mi consigli baci .

  59. Comment di anna68 — 27 novembre 2011 @ 6:01 pm

    WAW!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1

  60. Comment di Alice — 28 novembre 2011 @ 10:35 am

    Provata anche questa! era buonissima ma le manca un tocco di gusto che non riesco a capire a cosa sia dovuto…manca cannella? vanillina? che dici mysia?

  61. Comment di runa — 28 novembre 2011 @ 11:33 am

    Ciao Misya Ho fatto la tua ricetta usando lo stampo per ciambelle.Mi è venuta ottima!!! Non avendo l’olio di semi ho usato l’olio d’oliva! E’ venuta morbidissima e soffice.

  62. Comment di Rosa — 28 novembre 2011 @ 12:47 pm

    Questo dolce l’ho fatto ieri ed è venuto buonissimo! Misya oramai da tempo sei la mia alleata in cucina ;o) Grazie!!

  63. Comment di sabrina — 30 novembre 2011 @ 9:52 am

    ciao misya…ieri ho preparato questo dolce…ottimo come tutte le tue ricette, ma perchè i dolci con la frutta mi rimangono sempre un po’ crudi all’interno?…ho prolungato di parecchio il tempo di cottura…ma niente…grazie

  64. Comment di Rosalba — 3 dicembre 2011 @ 10:39 pm

    Ciao Misya, ho preparato oggi questo dolce, ma ,aimè , non è venuto… dentro non è cotto ,eppure l’ho fatto cuocere per ben un ora . il procedimento e gli ingredienti li ho seguiti passo passo; non mi spiego come mai non mi sia venuto
    … secondo te, come mai?

  65. Comment di laura — 13 dicembre 2011 @ 9:24 am

    ciao anche io ieri sera l ho fatto e anche io come rosalba l ho ttirato fuori dal forno dopo ben 1 ora e stamane al taglio l ho trovato bagnato, appiccicoso. Ho pensato al limone, magari il succo di limone era troppo, oppure il forno ma hjo dei dubbi su questo perchè è sempre cotto tutto benissimo anche magari prima del tempo stimato nella ricetta.. non so darmi una spiegazione.. che mi dite?

  66. Comment di sara — 24 dicembre 2011 @ 9:20 pm

    ragazzi anke io ho fatto sto dolce……………crudo dentro dopo 2 ore di cottura ,uno SKIFOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!

  67. Comment di sara — 24 dicembre 2011 @ 9:22 pm

    ho fatto tutto alla lettera………………cucino bene tutto,e sinceramente nn credo ke sto dolce sia stato fatto e riuscito bene a qualcuno con questi ingredienti,qualcosa nn quadra……………..ke pacco era per domani………………..:((((

  68. Comment di claudia — 19 gennaio 2012 @ 9:00 pm

    ciao, vorrei fare qst tua bellissima ricetta, anche perche ho mele e yogurt da consumare..volevi chiederti io ho yogurt ai frutti d bosco, va bene uguale??ciao

  69. Comment di Emy — 23 gennaio 2012 @ 11:15 am

    ciao Misya, buonissimo questo plumcake !!!!l’ho fatto ieri sera però ho fatto alcune variazioni, tipo: lo yogurt era mandorle e cereali (della Granarolo…una bontà!!) e le mele le ho irrorate con l’amaretto di Saronno. Non ti dico che profumo!!! Le tue dosi sono per una stampo grande e quindi mi son venuti anche 12 muffin!!wow!! Non capisco come a qualcuno non sia riuscito, e io non sono certo una cuoca modello!! baci baci e grazie. emy69

  70. Comment di Monika — 29 gennaio 2012 @ 4:36 pm

    Ho appena infornato il mio plumcake soli ke mi sono accorta ke il mio stampo e un po piu piccolo succederà qualcosa???? Vi faro sapere!!!!!

  71. Comment di elisa — 12 marzo 2012 @ 8:12 pm

    CiAO a tutte, io ho usato yogurt al limone vipiteno che adoro! è venuto friabilissimo(di 180 ho fattto 100 farina e 80 frumina) ma secondo voi perchè un piccolo strato sotto è venuto un pò ammassato? non proprio crudo ma ammassato! forse c’è troppo lievito? oppure è il mio forno? l’ho cotto di proposito a 160° per un’ora perchè il mio forno a gas se metto 180° mi brucia puntualmente sotto. Solo gli ultimi 5 minuti ho alzato a 170.Voi che dite da che dipende? peccato perchè la parte di sopra è buonissima e friabilissima! grazie a chi mi risponderà!

  72. Comment di elisa — 12 marzo 2012 @ 8:21 pm

    scusate ho sbagliato ricetta! quella che ho fatto è quello allo yogurt!

  73. Comment di Serena — 26 aprile 2012 @ 9:03 pm

    Buono, anche se non ho trovato tante differenze rispetto alla classica torta di mele.Il plumcake non dovrebbe avere un altro gusto, intendo come quello confezionato?Perchè fatto da noi non ci assomiglia?Mi piacerebbe ricreare lo stesso gusto?Chi ci riesce?

  74. Comment di Alessia Pietroboni <3 — 2 novembre 2012 @ 1:37 pm

    L’altro giorno ero di impegnata con i preparativi per il pranzo del giorno dopo ed ho scordato di fare il dolce per la colazione.. la mattina il papà mi ha chiesto: “niente dolcetto by misya x iniziare bene la giornata?”..
    Perfarmi perdonareho preparato questo.. SUCCESSONE!!!!

  75. Comment di varba748 — 4 novembre 2012 @ 6:17 pm

    ciao Misya, come di consueto il fine settimana preparo uno dei tuoi dolci super mega fantastici, e oggi ho preparato questo plumcake, però devo dirti una cosa, il sapore dell’olio non l’ho gradito molto, potrei sostituirlo con il burro o ometterlo completamente? grazie baciiiiii

  76. Comment di Misya — 4 novembre 2012 @ 7:29 pm

    Ciao varba di solito l’olio di semi non si sente nei dolci,ma se non lo preferisci sostituiscilo con il burro fuso ;)

  77. Comment di lisa — 1 febbraio 2013 @ 2:43 pm

    ciao Misya, lo ho fatto ieri sera pero’ purtroppo e’ stato un fallimento! non ho trovato lo yogurt alla pesca e ho usato quello all’albicocca. l’ho cucinato per piu’ di 1 ora e l’interno e’ ancora umidissimo quasi crudo… peccato !!

  78. Comment di nadia — 22 febbraio 2013 @ 10:02 pm

    ciao mysia, visto che a me lo yogurt alla pesca non piace molto, con quale yogurt posso sostituirlo? Grazie

  79. Comment di sara — 8 aprile 2013 @ 10:37 am

    devo consumare dei vasetti di yogurt bianco magro.
    lo posso usare al posto di qurllo alla pesca?

  80. Comment di Misya — 8 aprile 2013 @ 10:45 am

    ma certo sara :§)

  81. Comment di Giorgia — 4 giugno 2013 @ 9:42 am

    Io avevo uno stampo più piccolo (24 cm) e quindi ho prolungato un po’ la cottura perchè l’impasto era ovviamente più alto, e gli ultimi 10 minuti ho dato il calore solo sotto in modo che si cucinasse bene anche la base.
    Quando c’è la frutta rimane sempre un po’ umida, comunque alla fine era ben cotto.
    io ho messo solo 2 mele, 3 mi parevano troppe.

  82. Comment di vatina — 28 novembre 2013 @ 2:20 pm

    Mysia per questa ricetta posso usare il miele invece dello zucchero?
    Grazie
    Valentina

  83. Comment di emilia — 23 luglio 2014 @ 2:46 pm

    molto buona e semplice a fare ottimo per la colazione !!!

  84. Comment di Sara — 22 ottobre 2014 @ 2:45 pm

    Ciao scrivo qui visto che sul forum nessuno mi ha risposto. Vorrei fare questo plumcake ma il mio stampo è più piccolo. Devi risurre le dosi? magari solo le mele oppure posso usare una tortiera da 24? E’ la più piccola che ho. Grazie

  85. Comment di Misya — 22 ottobre 2014 @ 3:23 pm

    @Sara: Da quanto è il tuo stampo per plumcake? Io userei quello, facendo attenzione a calcolare bene le dosi degli ingredienti con una proporzione matematica (tipo su 2 uova invece di 3), e con un occhio anche ai tempi di cottura ;)

  86. Comment di Sara — 22 ottobre 2014 @ 3:56 pm

    ciao Flavia, il mio stampi l’ho misurato e la base è 21 cm, farò una proporzione come suggerisci tu, grazie mille!!

  87. Comment di Sara — 22 ottobre 2014 @ 6:10 pm

    Flavia alla fine non me la sono sentita di modificare le dosi ed ho seguito le tue usando due mele ripromettendomi di decidere alla fine che stampo usare. La quantità mi sembrava tale che ho scelto lo stampo 24 e credo sia stata la scelta migliore. Ho decorato con una terza piccola mela a fettine poste trasversalmente. Cottura 180° nel mio forno ventilato per 55 minuti. Non penso sarà più buona di quella che fa tua mamma perché quella è stellare. <3

  88. Comment di Misya — 23 ottobre 2014 @ 9:01 am

    @Sara: hai fatto bene, in cucina è importante anche seguire l’istinto ;) Alla fine com’è venuto?

  89. Comment di Sara — 23 ottobre 2014 @ 12:07 pm

    E’ venuta buona e soffice, un po’ umidina ma quello penso siano state le mele Fuji, di solito uso le renette ma me ne era rimasta solo una. Ma l’altra ricetta quella è davvero un gradino superiore! ciao!

  90. Comment di Sara — 24 ottobre 2014 @ 3:52 pm

    Devo ricredermi a detto anche di mio marito dopo 2 giorni (ormai ne è rimasto pochissimo) la torta è mooooolto più buona di appena raffreddata, si sente molto di più il gusto del plumcake!!! La ripeterò di sicuro e stavolta con 3 renette, per me la miglior mela da torte

  91. Comment di Misya — 24 ottobre 2014 @ 4:02 pm

    @Sara: meno male, dai!! E son sicura che la prossima volta avrà ancora più successo!! :D

      
TAGS: Ricette di Plumcake allo yogurt e mele | Ricetta Plumcake allo yogurt e mele | Plumcake allo yogurt e mele