In: Ricette Pasta24 novembre 2011
FavoriteLoading+ ricetta preferita

Questa mattina vi do il buongiorno con una ricetta tipica pugliese, le orecchiette con le cime di rapa… buooone :P di solito preparo questo primo piatto con i friarielli, la verdura tipica campana e faccio saltate le verdure in aglio e peperoncino per poi versarci le orecchiette all’interno, questa volta invece l’ho voluta preparare nel modo classico pugliese, cuocendo le verdure e la pasta insieme per poi ripassarla in padcella con aglio, peperoncino e acciughe. A fine cottura, potete aggiungere sui piatti della mollica di pane sbriciolata e tostata nell’olio oppure ho letto che qualcuno aggiunge una spolverata di pecorino oppure aspettiamo che qualche amica pugliese ci consigli qualcos’altro. Auguro un buon giovedì a chi passa di qui ;)

Ingredienti per 4 persone:
500 gr di orecchiette fresche
1 kg e mezzo di cime di rapa
2 spicchi di aglio
4 filetti di acciuga
1 peperoncino
olio evo
sale

Tempo di preparazione: 15 min
Tempo di cottura: 15 min
Tempo totale: 30 min

Come fare le orecchiette con le cime di rapa

Pulite le cime di rapa eliminando le foglie esterne più grosse e i gambi più duri e lavatele bene in acqua fredda

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante e quando l’acqua bollirà, salate e buttate al suo interno le cime di rapa.

Dopo 5 minuti aggiungete le orecchiette e fatele cuocere insieme alle cime di rapa

Mentre la pasta cuoce, in un’ampia una padella,fate imbiondire l’aglio insieme ai filetti di acciughe e il peperoncino.Scolate bene la pasta e le rape e tuffatele nella padella con il soffritto

Fate saltare le orecchiette con le cime di rapa in padella per un paio di minuti

Servire nei piatti

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Orecchiette con le cime di rapa
Pasta, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Orecchiette con le cime di rapa
Vota la ricetta e commentala
5 stelle in base a 49 voti

47 commenti alla ricetta

Orecchiette con le cime di rapa
  1. Comment di torroncina — 24 novembre 2011 @ 8:15 am

    ME GUSTAAAAAAA bravissimaaaaa COME SEMPRE UN BACIOOO
    MYSIA MA TU HAI MAI SENTITO PARLARE DI MELANZANE AL CIOCCOLATO??
    ciaoo grazie di tutto

  2. Comment di Misya — 24 novembre 2011 @ 8:18 am

    Buongiorno torroncina, si, ne ho sentito parlare ma non ho mai avuto il coraggio di prepararle ;) buona giornata

  3. Comment di barbara — 24 novembre 2011 @ 8:32 am

    Buongiorno PinkFlavia=)…..e stavolta non potrò dire di doverla per forza provare questa ricetta…..mio suocero è Pugliese….e come ogni buon pugliese mi ha insegnato a fare le orecchiette con le cime di rapa=)…..complimenti,la ricetta è proprio questa e l’aspetto è gnam gnam gnam ……un bacione alla piccola Elisa <3<3<3

  4. Comment di Filo — 24 novembre 2011 @ 8:51 am

    Buogiorno Flavia….che bontà!!!
    mi ricordo che quando vivevo a Napoli 1 mia amica pugliese me l’ha
    fatte provare…..!
    Mi fai sentire a Casa.
    1 bacio dalla Svizzera :-)

  5. Comment di emanuela — 24 novembre 2011 @ 9:03 am

    ho dei fiarielli in frigo misa che li faccio con i fiarielli come a comentato misya.. buon apetito e un buon giorno a tutte, ciaoooooo

  6. Comment di emanuela — 24 novembre 2011 @ 9:15 am

    misya io in vece ho sentito parlare del risso con la ciocolata volevo sapere se sai la ricetta?grazie..e ciao.

  7. Comment di Sammy — 24 novembre 2011 @ 9:15 am

    Buongiorno a tutte, anch’io le faccio così, anche se non sono pugliese,domani vado al mercato se trovo le cime di rapa domani sera le preparo…mia figlia va matta per questo piatto…
    Volevo ringraziare Misya, Simocuriosa e Rosita, spero che passi in fretta questo periodo nero…ieri sera per rilassarmi un pò ho fatto il plumcake allo yogurt…mangiato oggi a colazione, buonissimo e morbidissimo, buona giornata a tutte amiche mie e un bacio alla principessa Elisa…Sammy…

  8. Comment di alessandra — 24 novembre 2011 @ 9:18 am

    pugliese all appellooooo…

    la ricetta tradizionale è questa..la variante con la mollica di pane tortata nell olio invece viene servita sulle orecchiette lessatesenza le rape però..
    :-)

  9. Comment di fiorella — 24 novembre 2011 @ 9:28 am

    buon primo piatto…ottimo x questo periodo!!!

  10. Comment di rosita — 24 novembre 2011 @ 9:39 am

    Buongiorno Misya, oggi da noi è giorno di mercato, ed ho spedito mia mamma a comprare le cime di rapa, spero che l’impresa abbia successo!! (Male che vada, stasera passo nella mia pizzeria napoletana preferita e mi porto a casa la pizza con salsicce e friarelli)! Bellissima ricetta, come sempre!
    X Sammy: Non devi ringraziarmi, anche x me questo non è certo un periodo esaltante, anche lavorativamente parlando, ma….certe volte anche il profumo di un buon piatto aiuta a dimenticarsi dei problemi per un po’! Buona fortuna per tutto!
    Rosita

  11. Comment di apina — 24 novembre 2011 @ 10:24 am

    altra pugliese all’appello!!! É un ottimo piatto questo!! Il consiglio che do io, ma per i miei gusti personali, é condirle anche solo con buon olio evo crudo, senza soffriggerlo. E aggiungere lo spicchio di aglio intero nell,acqua di cottura di cime e pasta!! Io lo adoro così questo piatto!! Bacioni a tutti!! Ma soprattutto alla stellina elisa!

  12. Comment di valerio — 24 novembre 2011 @ 10:54 am

    una ricetta che amo moltissimo.

  13. Comment di Marisa — 24 novembre 2011 @ 11:18 am

    ciaoooooooooo Misya…orecchiette con cime di rape…buonisssssssssime..li mangio spesso mia cagnata e’ pugliese…poi li spolvera con pecorino…vorra’ dire che anch’io li faro’ tanto adesso conosco la ricetta ………ciaooooooooo un saluto a tutte ,un abbraccio per Misya e un bacione alla piccola Elisa…ciaooooooooooo

  14. Comment di elisabetta — 24 novembre 2011 @ 11:35 am

    qui puglia risponde…precisamente molfetta in provincia di bari! la ricetta è perfetta anche se nella mia città nn utilizziamo il peperoncino e neanche il formaggio…sacrilegio!!!! ;) io personalmente le preferisco senza neanche le acciughe,io le condisco con un buon filo di olio a crudo!

  15. Comment di Nifsad — 24 novembre 2011 @ 12:05 pm

    Da pugliese, le hai cucinate benissimo!!! anche se non tutti mettono il peperoncino, l’acciuga invece va messa…per carità niente formaggio o mollica di pane sopra. vanno benissimo così!!!!

  16. Comment di Cristina — 24 novembre 2011 @ 12:06 pm

    sempre ottime! Mi hai fatto venire voglia! :-)

  17. Comment di vittoria — 24 novembre 2011 @ 12:07 pm

    so che sono buonissimi orecchiete al cima di rapa ma la verdura c e pieno acqua sapere non c e non sapevo si mette insieme orecchiete e cima di rapa prima cima di rapa scollare acqua x un po e dopo mettere orecchiette sapore c e o no risposta ciaooo

  18. Comment di Iva — 24 novembre 2011 @ 12:37 pm

    Questo piatto è sempre buono… volevo farti una domanda se posso, per il comple di mia mamma volevo fare la charlotte all’arancia ma mi sfugge un passsaggio, lo stampo a cerniera va tenuto montato o la parte sotto non va messa.. ?? Perchè mi chiedo poi come spostarlo se no… Grazoe!!!!

  19. Comment di cri 79 — 24 novembre 2011 @ 1:06 pm

    CIAO MISYA, NON SO SE TU SEI ANCORA ALLA RICERCA (PROBABILMENTE NO, VISTO CHE LA RICETTA DEI PANCAKES RISALE AL 2007)…MA IO HO FINALMENTE TROVATO LO SCIROPPO D’ACERO(A PIANO DI SORRENTO DOVE VIVO CON LA MIA FAMIGLIOLA)…PROSSIMA RICETTA DA REALIZZARE:PANCAKES A COLAZIONE.
    PS.CMQ OTTIMA LA RICETTA DELLE ORECCHIETTE, FARO’ ANCHE QUELLE.
    UN ABBRACCIO A TE E ALLA TUA BELLA FAMIGLIA.
    CRI

  20. Comment di Chiara — 24 novembre 2011 @ 5:11 pm

    Mmmm buone le orecchiette con le cime di rapa! Però mi piace anche la variante campana con i friarielli (mio marito è di quelle parti e adora i friarielli ^_^)!

  21. Comment di SARA — 24 novembre 2011 @ 5:28 pm

    Ciao Misya….ottimo piatto!!!!!!! Da provare in entrambi i modi…..!!!!
    Come sempre grazie per le tue ricette nuove…….e sempre buonissimeeee….!!!
    Baciiiiiiiii

  22. Comment di nadia — 24 novembre 2011 @ 6:16 pm

    il mio compagno è pugliese perciò questo piatto è un MUST!!!!! Questa è la ricetta tradizionale ( senza mollica di pane però) una variante che facciamo è aggiungere qualche pomodorino al soffritto senza le acciughe

  23. Comment di Veronica — 24 novembre 2011 @ 11:31 pm

    Ciao cara,
    anch’io faccio cuocere le orecchiette nella stessa acqua di cottura delle cime di rapa, però io lo faccio in tempi diversi, così le cime di rapa si raffreddano un po’ e posso strizzarle per bene e ripassarle in padella con aglio e acciughette mentre cuoce la pasta. E poi una generosissima porzione di parmigiano (o pecorino romano se piace).
    Baci,
    Veronica

  24. Comment di albaincucina — 25 novembre 2011 @ 7:59 am

    facilissima ricetta e anche buonissima brava mysia ciao a tutte

  25. Comment di SimoCuriosa — 25 novembre 2011 @ 8:53 am

    @misya: poi ci mettiamo d’accordo per la ricetta del dolce cocco e banane! un bacione e buon fine settimana a te e a tutte le cuochine! :)

  26. Comment di ale — 25 novembre 2011 @ 1:27 pm

    io sono pugliese ma mia mamma non cuoce orecchiette e rape insieme…le fa in maniera un po’ diversa..

  27. Comment di ale — 25 novembre 2011 @ 1:28 pm

    le fa come ha detto Veronica..

  28. Comment di Rosita89 — 25 novembre 2011 @ 3:59 pm

    Buon pomeriggio a tutte/i
    Innanzitutto è da un casino che non scrivo non ho avuto un attimo di tempo perchè sono impegnatissima con l’università e poi ho iniziato anche a lavorare :-) Cmq cara Misya come stai??e soprattutto come sta la piccola principessa??
    Complimenti per questo primo piatto sarà di una squisitezza unica!
    Un bacio :-)

  29. Comment di Rosa Pn — 25 novembre 2011 @ 4:33 pm

    Ciao Flavia!..anch’io non ho mai provato a fare questo piatto! Ma mi ha sempre ispirato…da provare senza dubbio!grazie!

  30. Comment di giovanna55 — 26 novembre 2011 @ 12:08 pm

    anch’io ogni tanto le faccio(quando trovo le cime di rapa) proprio così come le fai tu… sei bravissima… un grosso bacio alla piccolina… ciao

  31. Comment di Linda — 26 novembre 2011 @ 7:53 pm

    Ciao Flavia..Leggo il tuo blog ormai da due anni ma non ho mai fatto un commento.Io sono pugliese e ci tenevo a commentare questa ricetta..Diciamo che le orecchiette con le cime di rape sono buonissime anche senza mollica di pane fritta o peperoncino però sicuramente risaltano il sapore di questo primo. A casa mia alcune volte mettiano la mozzarella di bufala così diventa un piatto unico..E’ un piccolo consiglio..buon weekend

  32. Comment di rosanna — 26 novembre 2011 @ 8:52 pm

    Sono Pugliese x la precisione di Taranto ,e si vanno cotte nella stessa acqua ,ma prima le rape cosi che si possono asciugare un po ,e poi le orecchiette,e possibilmente senza formaggio ma con una spolverata di pangrattato soffritto in un agoccia di olio d’oliva.Perfette .

  33. Comment di antonio — 26 novembre 2011 @ 11:11 pm

    ciao cuoche io sono pugliese, lavoro in cucina e vi dico che le orecchiette, proprio come ha fatto misya, vanno cotte insieme con le cime di rape poi vanno saltate con olio aglio e chi vuole peperoncino e acciughe. Io so che a bari aggiungono il pan grattato nel saltiere dell’olio. :)

    ciao

  34. Comment di Francesca — 28 novembre 2011 @ 10:41 am

    Provata la ricetta, con due monelle piccole, e ospiti mi sembrava ottima per la velocità di preparazione. Hanno gradito e poi davvero non è pesante, delicata!

  35. Comment di michela — 28 novembre 2011 @ 1:19 pm

    Adoro questa pasta! Io prima faccio bollire le cime di rapa e quando sono pronte le tolgo per farle scolare ben bene, ma OCCHIO! le tolgo con un mestolo senza buttare l’acqua! Nella stessa acqua infatti bisogna cuocere la pasta. Poi ripasso tutto in padella con aglio, olio e peperoncino. L’acciuga non ce l’ho mai messa, ma la proverò. Per concludere, aggiungo alla fine della ricotta salata grattuggiata. Le ho mangiate così a Rodi Garganico…provatele, è davvero una goduria!

  36. Comment di Valeria — 28 novembre 2011 @ 6:10 pm

    Ciao a tutti, anche per me è il primo commento, nonostante sia tanto che ti seguo, cara maestra di cucina! Sono una tarantina verace e ti posso dire che la tua ricetta ti conferisce la cittadinanza ad honorem!! Rape e orecchiette lessate insieme,aglio, olio, peperoncino e acciughe! niente formaggio nè pangrattato fritto.
    Quest’ultimo ingrediente è invece fondamentale in una ricetta che mio nonno trapanese, chiamava Pesto alla siciliana, ma che non credo sia conosciuta così in giro. Il condimento è dato da pomodoro fresco, tritato con aglio e basilico e olio evo crudo. con questo sugo si condisce la pasta e vi si aggiunge la mollica fritta. c’è qualche siciliano/a che mi può dire di più?
    Sei fortissima!In bocca al lupo per tutto e tanta fortuna alla tua bambina.

  37. Comment di brunellap — 30 novembre 2011 @ 8:13 am

    Cucinate ieri sera ed era la prima volta che mangiavo le cime di rapa. Risultato? Buonissima! Hanno apprezzato anche marito e figlia, wow!

  38. Comment di isospa — 7 dicembre 2011 @ 3:09 pm

    Io le faccio spessissimo, mia suocera che è una pugliese DOC le fa così e anche, in variante, con l’aggiunta di 4/5 pomodorini e sempre senza formaggio.
    Io le adoro!!!

  39. Comment di Mavilah — 20 dicembre 2011 @ 9:01 pm

    Altra pugliese al rapporto, io sono di Bari, quindi da barese ti dico le leggi fondamentali della pasta con le cime di rapa…
    innanzitutto non si mette il formaggio, il pecorino assolutamente no, al massimo se proprio si vuol provare si usa la ricotta dura, il pane tostato è molto buono si ma nn si mette su questo piatto, si utilizza d+ sulle cime di rapa ripassate in padella e poi… ah si, mi hai fatto venire in mente che domani farò proprio questo ottimo piatto, ah come già ti hanno detto le altre ragazze pugliesi, noi mettiamo l’olio a crudo (mi raccomando che però sia un ottimo olio). Complimentoni per il tuo sito, davvero bellissimo e una grande cura di particolari :) baci

  40. Comment di Mariella — 3 febbraio 2012 @ 8:34 pm

    Salve a tutte, anche io sono pugliese e adoro pasta e rape!Ho sperimentato una piccola modifica visto ke non adoro le acciughe!La ricetta base è sempre la stessa ma nell’olio con l’aglio faccio soffriggere due pomodorini…buonissima…!provate e fatemi sapere =)

  41. Comment di michela — 6 febbraio 2012 @ 8:11 pm

    ciao a tutti, anch’io sono pugliese, precisamente del gargano, adoro le orecchiette con le cime di rapa, xò invece dell’olio fritto io ci metto l’olio crudo ed è buonissimo…………. provare x credere!!!!!!!!

  42. Comment di patty78 — 14 marzo 2012 @ 1:26 pm

    ciao misya io la faccio diversa,prima bollo la cima di rapa,poi in una padella soffriggo aglio,olio e pomodoro a pezzetti,salo e cuocio x qualche minuto,dopo aggiungo la cima di rapa faccio insaporire bene e ci condisco la pasta se ti va provala,è buonissima,baci!!!!!!!!!

  43. Comment di anna — 1 dicembre 2012 @ 8:42 pm

    ciao sono anna di andria ( puglia) posso dirti che il pecorino non è consigliabile metterlo…..almeno noi non lo mettiamo

  44. Comment di anna — 1 dicembre 2012 @ 8:46 pm

    ciao misya…sono sempre anna di andria…un’altra versione lo assaggiata in un ristorante …e sono cime di rapa con funghi cardoncelli funghi tipici della murgia….è una versione rivisitata di quella classica ma è buonissima

  45. Comment di pamela83 — 4 gennaio 2013 @ 6:43 pm

    mamma mi che bontà, io non le faccio cuocere insieme bensì usol’acqua di cottura delle cime per lessare le orecchiette. Bella l’idea dell’acciuga, la adotterò la prossima volta. Grazie per le belle ricette che ci proponi!

  46. Comment di mirelly_monteiro_10 — 13 gennaio 2013 @ 8:13 pm

    brava misya,è davvero buona. mi piace moltooooo ^^

  47. Comment di Krake — 15 gennaio 2013 @ 8:31 pm

    Nn si fa così…. Si fa bollire l’acqua poi butti le cime di rapa poi quando sono pronti le scoli e passi sotto acqua fredda poi in una padella fai imbiondire l’aglio poi metti peperoncino… Poi metti le cime di rapa nella padella e rosoli tutto poi quando la pasta e pronta metti nella padella con un Po d’acqua…. Mescola un Po mettendo un Po di granda padano e servi..

      
TAGS: Ricette di Orecchiette con le cime di rapa | Ricetta Orecchiette con le cime di rapa | Orecchiette con le cime di rapa