Le  Crêpes di grano saraceno sono  un piatto tipico della Francia del nord, diffuse soprattutto in Bretagna da cui prendono il nome di galettes bretonnes, si preparano con la farina di grano saraceno e di solito vengono farcite con formaggi e verdure. Quando ho visto il pacchetto di farina al supermercato mi sono fiondata subito a metterlo nel carrello e in men che non si dica ho fatto queste deliziose crepes che ho farcito con formaggio brie e con le noci…mmm…davvero deliziose! L’idea era quella di usare il formaggio roqueforte, un formaggio francese a pasta morbida dal sapore simile a quello del gorgonzola, ma visto che a casa mia non tutti apprezzano questo gusto così deciso, ho optato per l’utilizzo del classico brie dal sapore decisamente più delicato . Visto che domani è un giorno di festa potete darvi da fare a preparare queste crêpes di grano saraceno con brie e noci, io invece dopo aver fatto l’albero di Natale, me ne andrò in giro a comprare le ultime cose che servono per il battesimo di Elisa, la mia polpetta si battezza questa domenica e io sono in ritardissimo, mi mancano ancora scarpe e borsa e soprattutto devo ancora comperare il regalo per la sua madrina, quindi domani niente fornelli ma solo tanto shopping :) Baci a chi passa di qui e buon mercoledì.  

Ingredienti per 8 crepes:
120 gr di farina di grano saraceno
30 gr di farina 00
120 ml di acqua
120 ml di latte
1 uovo
1/2 cucchiaio di sale

Ingredienti per il ripieno
200 gr di brie
50 ml di latte
50 gr di noci
sale
pepe
noce moscata

Tempo di preparazione: 40 min
Tempo di cottura: 10 min
Tempo totale: 50 min

Come fare le crepes di grano saraceno

Porre la farina di grano saraceno, la farina 00 e il sale in una ciotola

Mescolate con un cucchiaio di legno e incorporate il latte e l’acqua a filo.

Amalgamate bene gli ingredienti facendo attenzione a non far formare grumi e alla fine aggiungere l’ uovo battuto

Coprire la ciotola con una pellicola trasparente e mettere in frigo a far riposare l’impasto per 1 ora

Nel frattempo preparate il ripieno
In un pentolino fate sciogliere il formaggio brie insieme al latte, aggiungete, sale, pepe e noce moscata


Tritate le noci grossolanamente,tenendone da parte qualcuna per guarnire il piatto, e aggiungetele alla crema di formaggio e amalgamate bene tutti gli ingredienti.

Riprendete l’impasto delle crepes e mescolatelo, poi scaldate un’ampia padella antiaderente in cui farete sciogliere una noce di burro, una volta calda, versare al centro un mestolo di pastella

Inclinate e ruotate  la padella per distribuire la pastella su tutta la sua superficie.
Cuocete la crepes per un minuto circa , quindi giratela dall’altro lato con l’aiuto di una spatola facendo attenzione a non romperla.
Spalmate ora della crema al brie e noci sulla metà della crepes

 Richiudete la crepe al grano saraceno a portafoglio, guarnite con delle noci e servite

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Crêpes di grano saraceno
Primi piatti, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Crêpes di grano saraceno
Vota la ricetta e commentala
5 stelle in base a 42 voti

42 commenti alla ricetta

Crêpes di grano saraceno
  1. Comment di torroncina — 7 dicembre 2011 @ 9:30 am

    ECCOLAAAAA QUIII LA SUPER MYSIA SALATA :) MITICAAAAAAA … FLAVIA TU LA bourguignon LA USI??? ciaooo buona giornataaaa

  2. Comment di Naria — 7 dicembre 2011 @ 9:33 am

    Ricette sempre strepitose ed originali…complimenti!Augurissimi per il battesimo della tua piccolina(sarà stupenda col suo vestitino!!!)Bacini

  3. Comment di Assunta — 7 dicembre 2011 @ 9:33 am

    Saranno di sicuro buonissime!!!!
    Tantissimi auguri ad Elisa per il suo battesimo.
    Un bacio a tutti e buona festa!!!

  4. Comment di cinzia — 7 dicembre 2011 @ 9:51 am

    Auguroni alla bimba!

  5. Comment di Simona — 7 dicembre 2011 @ 9:55 am

    incredibile, sono la prima a commentare! che emozione il battesimo della cucciola, ma dicci la torta la farai tu? ;-)
    queste crepes sono davvero invitanti, ma è facile trovare il grano saraceno? hai sempre idee originali, complimenti Misya!ti auguro una buona giornata, Simo

  6. Comment di TORRONCINA — 7 dicembre 2011 @ 10:02 am

    DIMENTICAVO LA COSA PIU’ IMPORTANTE..AUGURI ALLA PRINCIPESSINA :)

  7. Comment di Chiara — 7 dicembre 2011 @ 10:05 am

    Che belle queste crepes! Originali! Non conoscevo questo piatto tipico francese, ma tu sei una fonte straordinaria di notizie! ^_^ AUGURONI PER IL BATTESIMO!!!! Baci e buon shopping!

  8. Comment di sushi — 7 dicembre 2011 @ 10:06 am

    Buon Giorno!!!E questa da fare subitissimo!! gia’ i Pizzoccheri sono strepitosi figuriamoci le Crepes e se dentro metto fontina e verza li trasformo in pizzocheri-crepes Provero’!!!!!!

  9. Comment di Marzia — 7 dicembre 2011 @ 10:06 am

    Uaooo ricetta salata davvero invitante!! Tanti tanti auguri alla tua stellina per questo giorno molto importante :D

  10. Comment di romina — 7 dicembre 2011 @ 10:14 am

    ciao bella, io passo sulle crepes preferisco le tradizionali, il ripieno xò me gusta! voglio farti i miei auguri x il battesimo di elisa, noi abbiamo battezzato il mio nipotino domenica passata ed io ero la madrina! buona festa, un abbraccio!

  11. Comment di frilly — 7 dicembre 2011 @ 10:14 am

    ciao flavia è veramente interessante questa ricetta,come tutte le altre del resto.Auguroni per domenica sarà un giorno importantissimo per Elisa e davvero tanto emozionante x voi genitori.baci

  12. Comment di ilaria — 7 dicembre 2011 @ 10:15 am

    Preparo spesso le crepes e in svariati modi ma non avevo mai pensato di utilizzare una farina alternativa alla classica. Mi hai dato una buona idea, grazie.

    Ilaria di ATuttaCannella!

  13. Comment di Iva — 7 dicembre 2011 @ 10:52 am

    La farina di grano saraceno è veramente fantastica, ogni uso che se ne fa è una scoperta! Auguri alla piccola per il battesimo…

  14. Comment di apina — 7 dicembre 2011 @ 12:07 pm

    cara flavietta, ti auguro buono shopping per domani, spero che trovi tutto ciò che ancora ti manca!! La prepari tu la torta per domenica? Ti faccio i miei più cari auguri per il battesimo della tua stellina, anche al papà e alla madrina!! Un bacione e buona giornata a tutti!

  15. Comment di Eri Udine — 7 dicembre 2011 @ 12:14 pm

    Tanti auguri alla tua stellina, ma perchè dici che devi fare il regalo alla sua madrina? Da noi è la madrina che deve fare il regalo al bimbo! A tutti gli invitati, compresa madrina e padrino si danno delle bomboniere.
    Ciao a tutte!

  16. Comment di Monica — 7 dicembre 2011 @ 12:36 pm

    Auguri per il Battesimo della piccola Elisa! E grazie, grazie, grazie di tutto quello che fai per noi.

  17. Comment di fiorella — 7 dicembre 2011 @ 12:59 pm

    buone le crepes e le tue sono particolari!!!

  18. Comment di Misya — 7 dicembre 2011 @ 2:36 pm

    Grazie mille per gli auguri ragazze :*

  19. Comment di Letizia — 7 dicembre 2011 @ 2:38 pm

    Augurissimi alla piccola Elisa!! Il giorno del Battesimo è un giorno davvero molto importante che ormai è diventato, purtroppo, solo una tradizione. Sono davvero molto contenta, e se ti fa piacere pregherò per la tua piccola =)
    Un abbraccio grande!

  20. Comment di albaincucineolca — 7 dicembre 2011 @ 5:49 pm

    saranno buonissimi ciao misya da albaincucina

  21. Comment di rosanna — 7 dicembre 2011 @ 6:57 pm

    Bella questa ricetta, interessante con il grano saraceno , ne ho giusto un pacco da usare e poi sostituendo la farina 00 con quella consentita o con farina di riso diventa una ricetta senza glutine x cui utilizzabile per i celiaci.
    Auguroni per il battesimo.
    Ciao
    Rosanna

  22. Comment di Sabrotta — 7 dicembre 2011 @ 7:35 pm

    ricettina invitantissima, la proverò! auguri per il battesimo e un bacetto alla piccola Elisa!

  23. Comment di vivi — 8 dicembre 2011 @ 9:08 am

    carissima misya, ti seguo ormai da anni! ti trovai cercando la ricetta del polpettone e trovai cosi il tuo sito, da allora non ti ho mai lasciata, come tu non hai mai lasciato noi!! ti trovo semplicemente stupenda, quando vedevo ciò che sai fare penmsavo “avrà anche lei un difetto”??? ti immaginavo cicciotta cicciotta, e poi vedo le tue foto e… sei anche bellissima????? INVIDIAAAA ! scherzi a parte sono contenta e non credo che sia la vita ad essere stata buona con te, ma credo che tu abbia solo meritato queste cose !!
    le tue ricette le ho provate quasi tutte fino a luglio, quando ho scoperto di essere intollerante al glutine e quindi le tue delizie le preparo senza assaggiarle , è terribile, non sembra cosi, ma è dura.
    Lo sai che i celiaci possono mangiaree farina di grano saraceno??? io non la trovo da nessuna parte, mi puoi dire dove l hai comprata?? io compro solo farina di riso e dopo qualche mese sapessi come mi disgusta e come vorrei cambiare un po sapore!! non vedo l ora di provare queste crepes se riesco a trovare la farina di g saracenoo! grazie misya sei unica! un bacione alla piccola!

  24. Comment di Bibi — 8 dicembre 2011 @ 9:25 am

    Mi unisco alle altre nel fare gli auguri x il bellissimo ed emozionante evento.
    NB POI spero ci “racconterai” qualcosa……… :*

  25. Comment di gabriee — 8 dicembre 2011 @ 9:47 am

    salve in valtellina è un piatto tipico noi le prepariamo cosi..CRESPELLE GRANO SARACENO, BITTO E BRESAOLA

    Ingredienti:
    latte ½ litro
    3 uova
    100 gr.farina bianca
    50 farina nera
    un cucchiaio olio extra vergine
    sale q.b.
    bresaola
    bitto o Valtellina o altro formaggio tenero a piacere

    Amalgamare bene farina bianca e nera.
    In una terrina rompere le uova e aggiungere la miscela di farine, il sale e le uova.
    Sempre rimestando aggiungere, poco alla volta, il latte.
    Quando l’impasto risulta senza grumi, liscio, aggiungere il latte restante.
    Il composto si dovrà presentare come un liquido omogeneo e denso.
    Ungere d’olio una padella di ferro (o una antiaderente) e tenerla ben calda.
    Aggiungere una cucchiaiata di pastella distribuendola su tutto il fondo con appropriate rotazioni della padella.
    Quando la crespella è cotta da un lato (quando cioè si stacca facilmente dal fondo) girarla e cuocerla dall’altro lato.
    Adagiare su ogni crespella due fette di bresaola e qualche dadino di bitto (o Valtellina, o altro formaggio tenero, a seconda di ciò che trovate nel vostro negozio), arrotolarle e porle su una teglia cosparsa di besciamella.
    Coprire con altra besciamella, spolverizzare con parmigiano e infornare per una ventina di minuti a 200/220°.

  26. Comment di Erika90 — 8 dicembre 2011 @ 11:36 am

    bravissima tesoro!!diventi ogni giorbnio più brava…prendo appunti e la farò presto!!un bacione alale mie due donnine

  27. Comment di cecilia, roma — 8 dicembre 2011 @ 11:39 am

    Auguri alla cucciola per il Battesimo di domenica!
    Che Dio La Benedica!!!
    SSSSSSSSSSSSmack
    ciao a presto

  28. Comment di Natalia — 8 dicembre 2011 @ 12:18 pm

    La ricetta è buonissima e la farò di sicuro in questi giorni, anche se, come al solito, le mie tristissime allergie non mi permetteranno di assaggiarla :(
    Proverò, comunque, a farne una versione per me e, sempre con il permesso della padrona di casa, magari la posto con le variazioni (in questo caso, latte, formaggio e noci). Un bacio grande e un augurio specialissimo alla tua polpettina!!!

  29. Comment di simona — 8 dicembre 2011 @ 6:56 pm

    Auguri di cuore alla piccola Elisa, e se me lo permetti anche io dirò una piccola preghiera per lei, spero posterai qualche foto per noi, finisci le tue compere e goditi il bel giorno!!!! Ah!!bella ricettina anche questa!!!Gnamgnam…. ciaociao

  30. Comment di Sammy — 9 dicembre 2011 @ 8:59 am

    Queste crepes mi piacciono molto le farò appena possibile…tanti auguri alla principessa per il suo battesimo…un abbraccio a tutte le amiche virtuali e buon shopoping a te Flavia…ciao Sammy….

  31. Comment di rosita — 9 dicembre 2011 @ 10:08 am

    Buongiorno Misyetta, prima di tutto anch’io faccio tantissimi auguri alla tua principessina per il suo battesimo, sono certa che sarete entrambe bellissime, come sempre! La bimba di mia nipote invece battezzerà alla fine di gennaio, per cui c’è ancora tempo per regali, trucco e parrucco!!
    Quanto alla ricetta, che dire, mi hai trasportata indietro di una ventina d’anni, quando con una mia amica francese facevamo queste crepes, farcite con ratatouille e roquefort (che io adoro!), grazie per questo tuffo nel passato, ora mi è proprio venuta voglia di rifarle!!

  32. Comment di Roberta — 9 dicembre 2011 @ 7:53 pm

    Ciao Vivi, anch’io sono come te una fan sfegatata di Mysia e, come te, da luglio mangio senza glutine. Ma uso un mix di farine che mi consente comunque di non rinunciare alla buona cucina, anzi sono pure ingrassata! Se ti va scrivimi su robertapace@hotmail.com e ti dico dove le compro. Forse la farina di grano saraceno che Flavia usa qui la potresti trovare in un negozio bio. P.S.: tanti auguri Flavia per questo bellissimo ‘inizio’ della tua piccola.

  33. Comment di rosanna — 11 dicembre 2011 @ 1:16 pm

    Le ho fatte oggi a pranzo cambiando il ripieno, radicchio e taleggio, ottime davvero. Ero proprio curiosa di provare questa ricetta con farina di grano saraceno e mi sono piaciute molto, sono proprio da rifare.
    Grazie Misya

  34. Comment di eleonora — 11 dicembre 2011 @ 5:22 pm

    questa ricetta mi incuriosisce molto la farò quanto prima grazie!!!!!

  35. Comment di Hachiko — 12 dicembre 2011 @ 10:18 am

    Tantissimi auguri per il battesimo :) queste crepes le proverò di sicuro così anche il mio ragazzo la smetterà di lamentarsi che non gli faccio mai piatti con formaggio che io non amo molto :P

  36. Comment di vivi — 27 dicembre 2011 @ 12:32 pm

    ciao roberta,
    ti ho mandato una mail!! cosi mi fai sapere dove le compri quelle farine ” magiche ” !! ;P

  37. Comment di Chiara — 18 febbraio 2012 @ 5:04 pm

    Madddddooooo!!!io le ho mangiate in Francia!!!ricordo ke le mangiai semplicissimi, cioè con prosciutto e formaggio. Però non era chiusa a fagotto come hai fatto tu, era chiusa in modo diverso. in pratica chiudevano leggermente i lati della galette ed usciva un quadrato ma al centro si vedeva il ripieno….nn so se ho reso l’idea :)

  38. Comment di cristina — 11 aprile 2012 @ 8:04 am

    ho sempre avuto 1 certo “timore” a imbarcarmi nella preparazione delle crepe, ma questa dose x le gallette mi e’ sembrata piu’ tranquilla, e ifatti e’ andata benissimo! sono stupende, tanto che le ho preparate come pranzo Pasquale(alternativo alla grande abbuffata di primavera). L’apprezzamento e’ stato totale sopratutto da parte dei piu’ piccoli.Saluti Cristina

  39. Comment di eleonora — 20 luglio 2012 @ 4:52 pm

    ciao Mysia le tue ricette sono sempre speciali ,domanda si possono farcire con marmellata??

  40. Comment di marty — 27 giugno 2013 @ 11:20 am

    Le ho fatte ieri!con variante:ripiene con brie, pesto ai pistacchi e crudo di Parma.Poi passate in formo con il ragù.Ottime direi!

  41. Comment di Paola — 27 maggio 2014 @ 11:50 pm

    Ho lavorato in una creperie francese per parecchio tempo e mangiato crepes di grano saraceno anche in altre creperie, l’impasto è fatto di solo grano saraceno acqua e sale

  42. Comment di Paola — 27 maggio 2014 @ 11:53 pm

    Naturalmente non si chiamano crepes, che sono quelle dolci ma, galettes.

      
TAGS: Ricette di Crêpes di grano saraceno | Ricetta Crêpes di grano saraceno | Crêpes di grano saraceno