I brigadeiro sono i popolari dolcetti brasiliani a base di latte condensato e cacao che non mancano mai durante le feste dei bambini, la ricetta nacque negli anni ’40 e questi cioccolatini vennero chiamati così in onore al “Brigadeiro ” Eduardo Gomes, famoso uomo politico e militare brasiliano. La ricetta di questi dolcetti brasiliani e’ facilissima e puo’ tornare utile sia a San Valentino per preparare voi stesse i cioccolattini da regalare al vostro amato che a carnevale se dovete organizzare una festa ai vostri bambini, vi assicuro che andranno letteralmente a ruba . La ricetta dei brigadeiro potete trovarla anche sul numero di marzo di “la prova del cuoco magazine” con il quale collaboro da qualche mese pubblicando le mie ricette. Buon freddo lunedì a chi passa di qui

Ingredienti per 14 cioccolatini:
200 ml di latte condensato
1 cucchiaio di cacao amaro
1 cucchiaio di burro
codette di cioccolato

Tempo di preparazione: 30 min
Tempo di cottura: 10 min
Tempo totale: 40 min

Come fare i Brigadeiro

In una casseruola dal fondo spesso mescolate 200 ml di latte condensato, un cucchiaio di cacao e un cucchiaio di burroFar cuocere a fuoco lento mescolando con un cucchiaio di legno per 10 minuti circa o finché il composto addensandosi non si staccherà dalle pareti della casseruola.

Spegnere quindi la fiamma e trasferire il composto in una ciotola imburrata e lasciarlo raffreddare.

Una volta freddato, riprendere il composto e con le mani imburrate, formare delle palline del diametro di 3 cm e fatele rotolare nelle codette di cioccolato.

Man mano che formate le palline, metterle in pirottini di carta. Disporre i brigadeiro su un piatto da portata e servire

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Brigadeiro
Cioccolatini, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Brigadeiro
Vota la ricetta e commentala
5 stelle in base a 84 voti

83 commenti alla ricetta

Brigadeiro
  1. Comment di cinzia — 13 febbraio 2012 @ 8:02 am

    Che carini, ottimi per san valentino!

  2. Comment di cinzia — 13 febbraio 2012 @ 8:16 am

    IL CACAO DEVE ESSERE AMARO VERO?

  3. Comment di Valentina — 13 febbraio 2012 @ 8:33 am

    Provero’ per la festa di carnavale che sto oranizzando per la classe di mia filgia, magari alcuni li “rotolo” nella codetta colorata! facili e belli… come sempre! Un bacio dalla Romagna sotto la neve. Ciaoooo

  4. Comment di frilly — 13 febbraio 2012 @ 8:50 am

    stupendie hanno un aspetto invitante!!!! baci a te ed elisa

  5. Comment di Liana — 13 febbraio 2012 @ 8:54 am

    Buongiorno!dopo le ultime ricette super caloriche io aspetto qualche idea dietetica per la quaresima!!!meravigliosi!io faccio delle palline con ricotta biscotti tritati cacao e farina di cocco!!baci

  6. Comment di tiziana — 13 febbraio 2012 @ 9:02 am

    ma che belli e soprattutto che buoni!!!!!!! ho già l’acquolina in bocca!!!!buona giornata cara Misya :*

  7. Comment di annamaria83 — 13 febbraio 2012 @ 9:03 am

    BUON INIZIO SETTIMANA A TE E A TUTTE LE CUOCHINE!!!!!!!!!!ma sono semplicissimi da fare e cioccolatosi……..c’è solo un neo…. :-( il latte condensato….Ma dove si compra?e se non dovessi trovarlo con cosa potrei sostituirlo?magari mascarpone……che ne pensate?un saluto a tutti,e sempre complimenti a te misya per tuttoooooooo!!!!

  8. Comment di Natalia — 13 febbraio 2012 @ 9:09 am

    Buonissimi…come al solito dovrò adattare la ricetta senza lattosio, ma sono sicura che verranno squisiti lo stesso (con le tue ricette di solito è cosi :) ) Grazie Mysia e buon inizio settimana a tutte…) Bella la ricetta del lunedì, ma io preferisco sempre quella del venerdì!

  9. Comment di malìa22 — 13 febbraio 2012 @ 9:20 am

    Buongiorno Misya! Grazie per questo nuovo dolcetto del lunedì,sarebbe l’ideale per cominciare al meglio la settimana! Soprattutto adesso che sto cercando nuove idee x cioccolatini e dolcetti monoporzione da aggiungere alla mia raccolta!
    X Annamaria83 il latte condensato dovresti trovarlo in tutti i supermercati,è in tubetto o in lattina nel reparto degli articoli per dolci!
    Baci baci

  10. Comment di terry1 — 13 febbraio 2012 @ 9:37 am

    Buonissimi, appena posso compro il latte condesato e proverò a farli. Grazie misya e buon inizio settimana.

  11. Comment di Thefra — 13 febbraio 2012 @ 10:27 am

    nossa!!! muito bom! è vero sono semplicissimi da fare e con questa ricetta è partita la saudade do Brasil! bjs e buona settimana a tutte

  12. Comment di SimoCuriosa — 13 febbraio 2012 @ 10:29 am

    mmmmmmmmmmmmmmmmmm che bontà! sai che io sono stata in viaggio di nozze in brasile..ma questi proprio non me li ricordo…sarà che è passato un secolo… :( me il latte condensato…qual’è quello in polvere? perchè una volta lo comprai per una ricetta ma mi sa che sbagliai, comprai un tubetto al supermercato ma mi sa che sbagliai a comprarlo..infatti è sempre lì!! ciao un bacioneeeeeeeeeeeeeeee! in questo fine settimana ho fatto dei muffin allo yogurt senza burro..e sono venuti sofficissimi..se vuoi la ricetta e vuoi provare… sono davvero buoni!! un bacione

  13. Comment di cri 79 — 13 febbraio 2012 @ 10:34 am

    Ma cos’è il latte condensato? Credo di non averlo mai visto al supermercato….come ha scritto annamaria83…se non dovesse essere reperibile può essere sostituito con un altro ingrediente?……o ci devo rinunciare :-( spero di no perchè sembrano davvero buoni e facili e veloci da fare.

  14. Comment di Naria — 13 febbraio 2012 @ 10:36 am

    Che meraviglia …anche ricette internazionali…!!!Complimenti…….anche per la collaborazione al magazine!!!Ho giusto una lattina di latte condensato in scadenza e la davo già per persa……!Bacini a tutta la famiglia ;)

  15. Comment di cri 79 — 13 febbraio 2012 @ 10:37 am

    Per SimoCuriosa
    Posso chiederti la ricetta dei muffin?…..Adoro i dolci fatti con lo yogurt:-)

  16. Comment di Cristiana — 13 febbraio 2012 @ 10:40 am

    I Brigadeiros!!Mi ricordano l’Australia… me li ha inseganti lì una mia amica brasiliana!Io li trovo buoni, anche perhcé adoro il latte condensato, ma il mio ragazzo dice che sono troppo dolci…!Mah questione di gusti!

  17. Comment di Bibi — 13 febbraio 2012 @ 10:41 am

    X SimoCuriosa = la voglio io la ricetta dei muffin senza burro!. A me piacciono i dolci senza burro, preferisco usare l’olio al suo posto. Sono una golosona e per colazione o a merenda mi preparo dolci semplici, visto che ne mangio tutti i giorni e in grande quantità.Ho anche provato a dimunire (di poco) la dose di zucchero nelle torte che preparo abitualmente.
    Conoscete x caso una ricetta per preparare la torta di mele senza burro, nè olio? Io ho provato a farla una volta, ma è venuta gommosa, la vorrei soffice.

    I brigadeiros sono carini e veloci, si sporca anche poco!….Ultimamente Misya sei “cioccolatosa”!E’ l’effetto S.Valentino ed io che sono umbra ti capisco perfettamente. Perugia è il regno del cioccolato! E i baci perugina sono da sempre i cioccolatini degli innamorati.

  18. Comment di panico — 13 febbraio 2012 @ 10:51 am

    Bellissimi questi dolcetti, ma vanno tenuti in frigo?

    Paola

  19. Comment di rosita — 13 febbraio 2012 @ 11:02 am

    Buongiorno Misya bella, con questa ricetta mi hai fatto ricordare la mia amica brasiliana Lorena che faceva sempre questi dolcetti, mi pare che lei mettesse anche il cocco tra gli ingredienti ma non ne sono sicura, comunque erano squisiti, mi è proprio venuta voglia di provare a farli, anche perché una lattina di latte condensato nella mia dispensa non manca mai!! Baci baci e buona settimana a te e alla famigliola!!

  20. Comment di Natalia — 13 febbraio 2012 @ 11:07 am

    problema? con cosa sostituire il latte condensato? per me è necessario perché devo trovare qualcosa senza lattosio…di solito, al latte normale sostituisco quello di soia, di riso, mescolato con acqua, ma con il condensato sono in difficoltà… :(

  21. Comment di Chiara — 13 febbraio 2012 @ 11:17 am

    Ciao Misya! Intanto complimenti per la collaborazione! Non conoscevo questi dolci brasiliani, ma mi hanno conquistata subito! PS: ieri ho fatto la tua torta al limone, paradisiaca! ^_^

  22. Comment di vittoria — 13 febbraio 2012 @ 11:35 am

    Che belli questi cioccolatini!! Appena finisco corro a comprare il latte condensato e provo a farli subito per offrirli domani. Ieri ho preparato i ravioli alla crema e sono venuti benissimo. Grazie Misya per tutte le tue ricette e i tuoi consigli, sei davvero un’amica preziosa…

  23. Comment di Iva — 13 febbraio 2012 @ 11:37 am

    Cioccolatosi e buonissimi!

  24. Comment di Emanuela — 13 febbraio 2012 @ 11:51 am

    Ciao Misya…che gioia ritrovarti!Ho passato tutto sabato pomeriggio nel tentativo di connettermi al tuo blog ma nn c’è stato verso!Ma ci sono stati dei problemi?Volevo fare i tuoi muffin ma nn ricordavo la ricetta…vabbè vorrà dire che mi rifarò oggi pomeriggio!Non mi fare più questi scherzi!!!Buona settimana!

  25. Comment di Terry — 13 febbraio 2012 @ 11:59 am

    ottimi questi dolcetti cercherò di farli al più presto kiss e buon lunedì anche a te!

  26. Comment di laura90 — 13 febbraio 2012 @ 12:10 pm

    buonissimi e velocissimi….ho gia tutti gli ingredienti, li preparerò per san valentino….baci e buon inizio settimana a tutte….

  27. Comment di MELANIA — 13 febbraio 2012 @ 2:09 pm

    Mi sembra una ricetta abbastanza facile . E predo spunto dal suggerimento di Valentina e userò le codette colorate che fanno + carnevale .
    Grazie a tutte per i vari suggerimenti
    X Simocuriosa : anche io adoro i dolci allo yogurt e mi farebbe piacere avere la tua ricetta !!!!
    A presto e buona settimana a tutte !!!! :-)

  28. Comment di mary66 — 13 febbraio 2012 @ 2:19 pm

    Grazie Misya: un’ottima idea di dolcetti veloci e slurposissimi. Per tutte le cuochine alla ricerca del latte condensato: come già qualcuna ha scritto si trova in tutti i supermercati ben forniti, solo che non è scritto “LATTE CONDENSATO”, bensì LATTE CONCENTRATO ZUCCHERATO, e l’unico che io ho visto in giro è della Nestlè. Chi cerca….trova!!! Baci baci

  29. Comment di mary66 — 13 febbraio 2012 @ 2:23 pm

    Ah, dimenticavo: non sempre si trova nel reparto degli articoli per dolci. Io l’ho visto anche dove sono la panna e il latte a lunga conservazione…

  30. Comment di Ana Furtado — 13 febbraio 2012 @ 2:31 pm

    WOWWWW! Finalmente , hai postato questo delizioso dolcetto brasiliano!!!! Questo dolce non manca mai a compleanno d bambini.:D Io facchio sempre com 2 baratolini di latte condensato, è cosi buono!!! Podete farli anche di altri modi, come ripeno con fragola o pure senza cacao. A NY è un sucesso!!! Bacione a tutti!

  31. Comment di SimoCuriosa — 13 febbraio 2012 @ 2:38 pm

    ok ragazze vi scrivo la ricetta dei muffins, ma ora non ce l’ho dietro, ce l’ho a casa, quindi o stasera da cosa o domattina mi collego e ve la scrivo con le piccole modifiche che ho fatto! un bacione speciale a Bibi… sarà un piacere poterti essere utile una volta… ahahahah ;)

  32. Comment di Bibi — 13 febbraio 2012 @ 2:56 pm

    X simocuriosa = allora aspetto la ricetta, sarà sicuramente speciale (come sai essere tu) e mi avrai regalato qualcosa che mi farà pensare a te tutte le volte che li preparerò! :*

  33. Comment di erika — 13 febbraio 2012 @ 3:20 pm

    ho giusto del latte condensato che non sapevo come usare!
    Grande!!!

  34. Comment di Makee — 13 febbraio 2012 @ 4:05 pm

    Ciao a tutte. E’ la prima volta che scrivo un commento pur consultando il sito di Misya già da parecchio tempo.
    Volevo chiedervi quanti gr sono un cucchiaio di burro e uno di cacao?
    Per quanto riguarda il latte condensato, io alcune volte lo trovo vicino alle uova e il latte a lunga conservazione, altre volte l’ho visto al reparto caffè/the/infusi/preparati per fare la cioccolata calda.

  35. Comment di peggy — 13 febbraio 2012 @ 4:42 pm

    Ma la ricetta non e’ la stessa della rivista della” prova del cuoco “del mese di febbraio?Sicuramente sono da provare!!!

  36. Comment di Alice88 — 13 febbraio 2012 @ 5:00 pm

    Questa si che è una ricetta super buona e super veloce da fare :D la proverò al più presto!!! baci a te e alla piccolina :)

  37. Comment di cri 79 — 13 febbraio 2012 @ 5:36 pm

    Per MARY66 e MAKEE
    Grazie per la dritta sul latte condensato…cercherò meglio tra gli scaffali e…..incrociate le dita per me ;-)

  38. Comment di Marisa — 13 febbraio 2012 @ 5:37 pm

    ciaooooooooo Misya..sono bellisssssssssim, facili da fare e veloci…li faro’ stasera per domani ..eheh…eh..eh…ho fatto adesso i cup cakes di san valentino…buonissssssssssimi..il cuoricino..dentro …domani li decoro…domani sera ..cenetta speciale….tovaglia bianca…candelabra con candele rosse…petali di rosa..sulla tovaglia…sotto il piatto del mio lui due bigliettini scritti con paroline ramantici…antipasto leggero a forma di cuore, 1 piatto lasagne…2 piatto melenzane a cotoletta,bella insalata e i dolcini..eh..eh… ciaooooooooooo buon inizio settimana a tutte e buon san valentino…ciaoooooo un abbraccio per Misya e un bacione per Elisa……… ciaoooooooooooo

  39. Comment di Marisa — 13 febbraio 2012 @ 5:41 pm

    PER NATALIA, anch’io sono intollerante al lattosio e fruttosio, pero’ in farmacia vendono delle pillole “lattosiostop” , qui in germania penso che anche in italia ci sono..ciaooooooooo un saluto a tutte le amiche ciaooooooooooooooo

  40. Comment di Ingrid — 13 febbraio 2012 @ 5:57 pm

    Ecco un’altra cosa che devo aggiungere alla lista di ricette da provare assolutamente.
    Per fortuna che è una ricetta veloce!
    Buona serata a tutte.
    Un bacio a te e alla principessa

  41. Comment di Martina — 13 febbraio 2012 @ 6:24 pm

    La mia amica brasiliana li prepara sempre…Sono molto buoni, ma certe persone li ritengono troppo dolci!! Buon primo San Valentino alla piccola Elisa…BACIO

  42. Comment di eleonora — 13 febbraio 2012 @ 8:40 pm

    fantastici come al solito buonissimi provati accetati sia dal giudice di mia mamma e di mia nonna “!!!!!!!!” :)

  43. Comment di Fernanda — 14 febbraio 2012 @ 1:17 am

    Bellissimo! Sono brasiliana e veng sempre su questo blog per trovarmi ricette italiane per cucinare :)
    Di solito sono io che dico: “ma dove si trova xxx?” perché a volte è difficile per me trovare gli ingredienti italiani in brasile… oggi ho letto tante volte “dove si trova il latte condensato? cos’`e il latte condensato??” e mi sono divertita!! grazie mille!!!
    poi misya, puoi provare a fare la mousse del frutto della passione (mousse de maracujá), sempre con il latte condensato!!

  44. Comment di SimoCuriosa — 14 febbraio 2012 @ 8:26 am

    @Bibi e le altre che mi hanno richiesto la ricetta dei muffins allo yogurt senza burro ma sofficissimi, questa è la ricetta originale:
    360 gr farina – 160 gr zucchero – 2 uova – 150 gr yogurt intero – 50 gr latte – 100 gr olio di semi – 1 bustina di lievito per dolci – 1 pizzico di sale – granella di zucchero per decorare.
    io ho fatto delle piccole variazioni, mettendo solo 100 gr di zucchero e ho messo 200 ml yogurt alle fragole (quello che avevo ma proverò con lo yogurt bianco magro) ma ovviamente è a gusto personale, sono venuti super soffici ma poco dolci…quindi vedete voi.
    Il procedimento è il solito dei muffins cioè mescolare ingredienti solidi e separatamente quelli liquidi puoi unire tutti insieme. Inoltre potete aggiungere mentre mettete l’impasto nelle formine un po’ di marmellata, o della frutta o della nutella…certo dipende da quanto li volete dietetici..! cuocete a 180° per una mezzoretta circa ma dipende dal vostro forno…! fatemi sapere!!! un bacione a tutte.
    ps. bibi personalmente mi piace più essere ricordata per un dolcetto pieno di panna o di cioccolata più che per i muffin dietetici…però mi accontento dai ! ahahahhahahahahahah ;)

  45. Comment di Bibi — 14 febbraio 2012 @ 9:47 am

    X SimoCuriosa = …Ma che dici? Sarà come “fare colazione insieme!”…E poi così potrò ricordarmi di te più spesso! :D
    Grazie, grazie.Penso che qualcuno lo lascerò semplice, altri li decorerò sopra con i pinoli e dentro con un pezzettino di cioccolato (fondente xò,al latte mi piace di meno).Io voglio “regalarti” la mia torta alla CIOCCO-RICOTTA (senza burro, nè olio): è facile, ti devi ricordare il numero 3.
    3 uova
    300 gr zucchero
    300 gr ricotta
    300 gr farina
    1 bustina (o fialetta) di vanillina
    1 bustina di lievito
    + tanti bei “pezzettoni”di cioccolata (devono essere GRANDI!Fa quasi “male”tagliarli con il coltello, perchè la cioccolata fondente è dura!)
    Io uso quella a quadrotti belli spessi, a cubettoni enormi. Come varianti puoi mettere: ovetti di cioccolato, cioccolato al latte con nocciole,anche qualche bacio perugina tagliato a metà,i kinder, il cioccolato alla menta o al peperoncino!Controlla bene la cottura con lo stecchino (la ricotta ci mette un po’ ad “asciugare”, non è una cottura veloce come quella x i dolci all’olio). Sotto lo stampo devi ASSOLUTAMENTE SISTEMARE LA CARTA FORNO (i pezzetti di ciocco potrebbero attaccarsi…Ahi…Ahi…).Decora la ciocco-ricotta o torta del 3 con tantissimo zucchero a velo.La mia mamma la preparava sempre x Natale (aumentava la dose a 5, sempre con 1 sola busta di lievito, quindi la faceva con 5 uova/500 farina/500 ricotta/500zucchero).Spesso me la faceva anche a Pasqua (era la “torta di riciclo delle uova di Pasqua di me e mia sorella).
    Buon S.Valentino a tutte…Romantico ..e ..Cioccolatoso!
    Bacetti ad Apina- ovetto kinder e alla sua “sorpresina” :*

  46. Comment di SimoCuriosa — 14 febbraio 2012 @ 10:05 am

    @bibi: ma che carina che sei! quando sentivo Apina parlare così di te non pensavo avesse così ragione!! :) invece sei dolcissima!! e questa torta del 3 mi piace tantissimo ..poi senza burro…e senza olio…certo c’è il cocco e la cioccolata..ma sai che faccio? se stasera non mi vengono i cupcakes faccio questa…! ho ansia da cupcakes ho paura che non mi venga il cuoricino…tu li hai fatti?
    anch’io per i dolci uso solo cioccolata fondente, anche quando nelle ricette viene specificata al latte, mentre per “Mangiarla” così … non mi piace…! un bacione speciale a te che sei speciale…e buon S.Valentino..d’altronde qui ci vogliamo tutte un po di bene no? a parte quando arriva qualche tarlo invidioso..ahahahah! ps. ma sei su fb? se sì ci troviamo! :) grazie grazie ancora e ora ricopio subito la tua ricettuola! :D

  47. Comment di SimoCuriosa — 14 febbraio 2012 @ 10:09 am

    ps dici che la cottura è un po’ + lunga…cioè? indicativamente mi puoi dire tempo e gradi del forno? thanksssssssssss

  48. Comment di Bibi — 14 febbraio 2012 @ 11:16 am

    x X SimoCuriosa = la temperatura dipende dal forno. Il mio cuoce bene i dolci a 175, quando uso quello del mio ragazzo devo impostare la temp. a 180….Il tuo ormai lo conoscerai bene, e ti saprai regolare. Per la cottura, fai le prove…Indicativamente sui 45 minuti (prova stecchino!)la dose 5 un pochino di +.Su fb mi sono dovuta cancellare…Non sai che pasticciotto era successo…Mi avevano rintracciato due miei ex…Ed io non credevo che la confidenza potesse spingersi a …Certi limiti…”giocherellavo, innocentemente io proprio innocentemente credimi! Loro no!E quando Richi se ne è accorto è andato su tutte le furie, che litigata!Una scenata di gelosia paurosa! Ho sofferto tantissimo….E pensare che questi due scemi sono anni che non li rivedo. Non abitano più qui ed uno è pure sposato e sta aspettando il secondo figlio!

    Nb Apina è “la mia preferita”, perdonatemi….voglio bene a tutte voi, ma con lei c’è un feeling particolare, che è scattato subito.

  49. Comment di cri 79 — 14 febbraio 2012 @ 1:24 pm

    Per SimoCuriosa
    Grazie per la ricetta :-)

  50. Comment di maddy — 14 febbraio 2012 @ 2:55 pm

    fatti!!!!buoni e veloci
    !!!!grazie Mysia….

  51. Comment di Agnese — 14 febbraio 2012 @ 3:05 pm

    Misya!!! Que saudade!
    Grazie di aver pubblicato questa ricettina, tra l’altro semplicissima, ho visto che hai messo anche i “Beijinhos” :)
    Entrambe le preparazioni, lasciate un po’ più morbide, sono ottime anche al cucchiaio, i Brasiliani di solito preparano una ciotola grande e cucchiai per tutti o monoporzioncine.
    La crema di Brigadeiros poi è strepitosa per farcire le torte al cioccolato :)
    Per i prossimi dolcetti ti consiglio di buttarti sulle arachidi, la cucina brasiliana è piena di idee, tipo questa: http://pt.wikipedia.org/wiki/Pa%C3%A7oca_de_amendoim
    Beijos!

  52. Comment di rosanna — 14 febbraio 2012 @ 7:39 pm

    @bibi e simocuriosa:
    grazie per le vs. belle e sicuramente buone ricette, le ho subito copiate!

  53. Comment di Flavia — 15 febbraio 2012 @ 10:55 am

    IL CACAO E’ AMARO????????????

  54. Comment di apina — 15 febbraio 2012 @ 10:57 am

    Buongiorno a tutte!!!! Bella ricetta e soprattutto semplice semplice!!! Da provare!
    X Bibi: anche io sono tanto tanto affezionata a te!!! E mi piacerebbe tanto conoscerti per davvero! Mi piacerebbe scambiare qualche chiacchiera con te più spesso, anche telefonicamente! secondo me sei una buona confidente e consigliera :) Per quanto riguarda i tuoi ex: NO COMMENT!!!!! Mentre per quanto rigurda la tua torta la proverò quanto prima perchè come te adoro il cocco, e soprattutto i dolci dietetici, sarà per la mia professione!!! Sono una nutrizionista, non ricordo se te l’ho mai detto! e magari la consiglio nelle diete! :) Ti mando un grosso bacio mia cara amica Bibi!!!

  55. Comment di Antonella — 15 febbraio 2012 @ 1:55 pm

    Confermo sono buonissimi,io in genere faccio la doppia dose così ne vengono una 20ina,e utilizzo il cioccolato fondente al posto del cacao amaro,vengono croccanti fuori e cremosi dentro,fantasmagorici!!!!! :P
    La prossima volta proverò la tua versione al cocco dei Beijinhos e magari anche con la frutta (come consiglia qualcuna su questo sito) ;) .Io non li trovo eccessivamente dolci devo dire (o sarà perchè uso il fondente al 90%?)mamma invece si,ma a lei non piace neanche il mars quindi è comprensibile.Io ne vado pazza invece!!
    Ciao e complimenti vivissimi per le meraviglie che posti ogni settimana!! :-*

  56. Comment di Chiara — 15 febbraio 2012 @ 3:21 pm

    mangiati a casa di un amica brasiliana.. sono buonissimi!

  57. Comment di Flavia — 15 febbraio 2012 @ 4:50 pm

    IL CACAO E’ QUELLO IN POLVERE AMARO???? PER CAPIRCI..QUELLO CHE SOLITAMENTE SI SPOLVERIZZA SUL TIRAMISU’????

  58. Comment di elena — 15 febbraio 2012 @ 6:44 pm

    Ciao ragazze, secondo voi, questa crema si potrebbe utilizzare anche per farcire una torta, oppure si indurisce subito? Sembra così facile da fare!! Grazie a chi mi vorrà rispondere!

  59. Comment di simona — 15 febbraio 2012 @ 7:03 pm

    Sono andata apposta a comprare il latte condensato!!!!!non l’ho mai usato, mai assaggiato…..ma devo assolutamente farli…..domani mi cimenterò. ciaociao

  60. Comment di ale — 15 febbraio 2012 @ 7:04 pm

    buoni ;-) quindi va bene quello della nestlè XD

  61. Comment di ale — 15 febbraio 2012 @ 7:06 pm

    wooooooow ora escono anche gli smile!!!!!!!!!!!!!!!!!
    ;-) :-) ;-)

  62. Comment di Mariangela — 16 febbraio 2012 @ 12:31 am

    Ciao Misya,oggi ho fatto i brigadieri come descritta da te,il composto mi è venuto molle è dal gusto brutto,sarà ke ho usato il cacao amaro?

  63. Comment di Flavia — 16 febbraio 2012 @ 4:43 pm

    NON CAPISCO CHE SENSO HA FARE DOMANDE…SE NESSUNO DA LE RISPOSTE!!!!!!

  64. Comment di SimoCuriosa — 16 febbraio 2012 @ 4:46 pm

    @flavia io non ti ho risposto perchè non l’ho mai fatto, ma se ti può essere utile io per qualsiasi ricetta uso quello amaro.. ma anche tu decidessi di usare quello zuccherato..non so forse verranno troppo dolci? + a gusto personale…! non disperare…qui c’è sempre qualcuna disposta ad aiutarti! facci sapere!

  65. Comment di Flavia — 17 febbraio 2012 @ 2:44 pm

    Grazie SimoCuriosa…alla fine ho usato quello amaro xk il gusto del latte concentrato è davvero dolce!quindi direi che è proprio l’ideale x smorzare. ;)

  66. Comment di Anna — 17 febbraio 2012 @ 2:55 pm

    @Cara Bibi, questa ricetta del numero 3 è molto interessante,
    ma vista la mia inesperienza nel fare le torte mi piacerebbe
    conoscere anche il procedimento.grazie mille.
    @Flavia è sempre un piacere venire a visitare il tuo sito.
    L’unico problema è mantenere il peso forma… ci sono ricette troppo BUONE.

  67. Comment di Bibi — 17 febbraio 2012 @ 10:40 pm

    X Anna = è facilissimo:
    uova + zucchero (monta bene con le fruste o il mixer)
    poi la ricotta
    infine le polveri setacciate (farina, lievito, vanillina), se occorre metti un goccio di latte. aggiungi il ciocco a pezzi e rigira con un cucchiaio di lkegno per distribuirlo in modo omogene
    Versa l’impasto nella teglia rivestita di carta forno, distribuisci sopra qualche altro pezzo di ciocco.
    Nb è buona anche con ciocco + noci + cannella
    o ciocco + nocciole leggermente tostate.

  68. Comment di Anna — 18 febbraio 2012 @ 6:42 pm

    Grazie mille Bibi.
    Nei prossimi giorni la proverò poi ti farò sapere.
    Prima devo fare la spesa…

  69. Comment di valeria — 25 febbraio 2012 @ 11:20 pm

    Misya, CHE DISASTRO!!!! sia i beijinhos che i brigadeiros sono venuti mosci e non tengono la forma :’( Mi sa che devo buttare tutto…

  70. Comment di angela — 12 marzo 2012 @ 8:51 pm

    vedendo questi dolcetti mi sono ricordata dei baci perugina che ieri ha fatto mia figlia ,e volevo farti i complimenti perche sono buonissimi.

  71. Comment di patrizia — 6 giugno 2012 @ 3:32 pm

    ciao quanti giorni durano i brigadeiros una volta fatti?
    patrizia

  72. Comment di poziomka — 20 giugno 2012 @ 10:47 pm

    il procedimento è molto simile a quello dei tartufi, tranne che x gli ingredienti…;-)

  73. Comment di Monica — 8 luglio 2012 @ 4:40 pm

    Ragazze, di solito nn si usa cacao amaro, xche non vengono buoni. Io uso quello cioccolato in polvere x il latte, di solito nesquik… 2 cucchiai grandi e 1 di burro. Il composto deve bollire, sicuramente più di 10 minuti… deve fare le bolle come si fossi un vulcano e sarà pronto quando si stacca dal fondo della padella. Se si leva prima, nn si riesce a fare le palline. Mi raccomando! Fuoco sempre basso basso e mescolare sempre!
    Se volete, mettete in frigo, cosi si indurisce di piu!

  74. Comment di Hozana Santos — 20 settembre 2012 @ 8:27 pm

    Buona sera misya! É la prima volta che visito il tuo blog, complimenti, è favoloso!!!!!! Le ricette sono meravigliose e facile da fare, sono brasiliana e la ricetta del brigadeiro é proprio così, brava!!!! Mi piace tanto cucinare e adesso che ho trovato il tuo blog non lo mollo pìu….

  75. Comment di giulia — 6 febbraio 2013 @ 8:43 pm

    li posso rotorale nei musli al cioccolato???

  76. Comment di ronja — 6 aprile 2013 @ 3:51 pm

    salve..ho provato a fare questi deliziosi dolcetti, ma purtroppo il composto è uscito troppo liquido, e non riesco a fare le palline! sarà perchè ho fatto il latte condensato a casa? come posso rimediare? grazie

  77. Comment di Vale T. — 8 agosto 2013 @ 2:57 pm

    Li ho fatti ormai un pò di volte. inizialmente non sapevo cosa fosse il latte condensato ma grazie ad altre ricette di questo sito ho capito che dovevo prendere il barattolino (anche se non capisco come mai in alcune bisogna farlo bollire per 2-3 ore?) ad ogni modo i miei genitori che non amano per niente i dolci troppo dolci se li sono spazzolati tutti. E più sono freschi più sono buoni :-D io di solito li faccio la sera per il giorno dopo!

  78. Comment di Giulia — 24 agosto 2013 @ 8:26 pm

    Buonasera Misya!!! :) è un piacere leggere tutti questi sfiziosi dolcetti!
    Io devo prepararli per domani mattina…Una volta fatti, li metto in frigo?
    Un saluto!! :)

  79. Comment di Livia — 4 dicembre 2013 @ 10:36 am

    Ciao, noi li facciamo a Milano ;)

  80. Comment di Graziella — 13 febbraio 2014 @ 3:48 pm

    Sto aspettando che il composto si raffreddi per farci le palline… Ho aggiunto anche una fialetta di aroma rum… Che profuminoooooo
    Grazie Misya :) :) :)

  81. Comment di Graziella — 13 febbraio 2014 @ 3:57 pm

    …non ho resistito ed ho assaggiato un pochino di composto tiepido… BUONISSIMO!!!! Mamma mia…da urlo davvero… Goduriosissimi!!!

  82. Comment di Graziella — 13 febbraio 2014 @ 4:17 pm

    Ok, sono pronti…la prossima volta che li faccio quintuplico (minimo!!!!) le dosi ;)

  83. Comment di Annaluce — 15 febbraio 2014 @ 4:41 pm

    Appena fatti utilizzando il latte condensato fatto col la ricetta di Misya. Una delizia!!!

      
TAGS: Ricette di Brigadeiro | Ricetta Brigadeiro | Brigadeiro