Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com

Come cuocere

Guide di cucina:

Come cucinare i cavolini di Bruxelles

I cavolini di Bruxelles, chiamati anche cavoletti, appartengono alla famiglia dei cavoli. La loro forma ricorda molto quella del classico cavolo, seppur in miniatura, che però sembrerebbe più apprezzato. Ricchi di antiossidanti, indispensabili per ossa, cervello ed occhi, i cavolini

Come cucinare lo stinco di maiale

Lo stinco, in questo caso di maiale, è la parte di carne che inizia appena sotto il ginocchio e termina poco più sopra del piede. Si tratta di un taglio particolarmente saporito, seppur abbastanza economico, che necessita di lunghe cotture.

Come cucinare le seppioline

Le seppioline sono dei comuni molluschi con un corpo ovale, 8 braccia, 2 tentacoli ed occhi sporgenti con una pupilla particolarmente sviluppata. All’interno del loro corpo hanno una conchiglia, chiamata “osso di seppia”, ed una sacca piena d’inchiostro che liberano

Come pulire il rombo

Il rombo è un pesce marino dalla forma piatta, romboidale asimmetrica. Vive prevalentemente nei fondali sabbiosi del Mar Mediterraneo, del Mare del Nord e nell’Atlantico, dove viene pescato con la pesca a strascico. E’ un pesce particolarmente grande, con una

Come pulire le cime di rapa

Coltivate ormai anche in Australia e negli Stati Uniti, le cime di rapa sono ortaggi tipici dell’Italia. La Puglia è la regione che ne produce il quantitativo maggiore e che, assieme a Lazio e Campania, arriva ad una produzione pari

Come cucinare il radicchio

Con le sue tante proprietà antiossidanti ed antinfiammatorie, il radicchio è una delle verdure più apprezzate in Italia ed all’estero. Viene utilizzato generalmente come piatto d’accompagnamento ma non mancano di certo le numerose ricette in cui è protagonista assoluto. E’

Come cucinare il merluzzo

È considerato uno dei re della cucina “povera” e semplice, e come per il maiale non se ne butta via nulla; il merluzzo è un pesce gustoso, con pochi grassi, versatile e adatto a svariate preparazioni. Soltanto per fare un

Come cucinare la trippa

La trippa, a differenza di ciò che molti credono, è formata da più parti di stomaco del bovino. In passato era considerata il cibo dei poveri, di tutti coloro che aspettavano con ansia le macellazioni del sabato per poter accaparrarsi

Come cucinare i cardi

Il cardo è un ortaggio invernale simile al sedano, nell’aspetto, ma col sapore dei carciofi. Viene chiamato anche carciofo selvatico e spesso è portato in tavola per le sue poche calorie ed il grande senso di sazietà che apporta. Duro

Come cucinare il cotechino

Il cotechino è una pietanza tipica dell’Emilia Romagna, in particolar modo di Modena, preparata generalmente durante le festività natalizie. Si tratta di un insaccato, molto grassoso ed estremamente calorico, nato dall’esigenza, in antichità, di dover conservare al meglio la carne