Escluse le festivitā, la cucina tradizionale lucana č povera...ma non per questo meno gustosa.Ve ne propongo una antichissima!
INGREDIENTI per 4 persone:
400 gr di pane casereccio raffermo(ottimi gli avanzi...)
200 gr di cime di rapa
1 spicchio d'aglio
100 gr di pancetta a cubetti( va bene anche quella confezionata se no chiedete al macellaio che vi fa i ciccioli)
olio,sale e peperoncino q.b
PROCEDIMENTO:
Mettete a bollire l'acqua in una pentola sufficentemente grande da contenere alla fine tutta la preparazione,salate.In una padellina mettete l'olio e fateci soffriggere l'aglio,aggiungete i cubetti di pancetta e fate rosolare.Aggiustate con il peperoncino se vi vā!Quando l'acqua bolle,calate le rape e fatele cuocere.Quando saranno pronte unire il pane,che dovete tagliare in pezzettoni grossolani.Il pane impiega poco tempo a cuocere,circa 3-4 min...se no diventa una pappetta.Scolate il pane e rape,rimettetelo nella pentola e aggiungete la pancetta rosolata.Mescolate sul fuoco e alla fine potete arricchirlo con il formaggio grattato.
P.S
la versione originale non prevedeva ne le rape e tantomeno la pancetta...si arricchiva il pane con la sugna aromatizzata con aglio e chi poteva..con la paprika.Beati noi....che ci permettiamo il lusso tutti i giorni!