Stai leggendo la guida Come fare il sale aromatizzato

Come fare il sale aromatizzato

Sale aromatizzato: cos’è

Il sale aromatizzato  è un  insaporitore di pietanze, esso può esser acquistato già pronto all’uso, oppure possiamo prepararlo in casa. In particolare si tratta di un mix di sale e spezie miste, scelte sapientemente, in base alla  destinazione di utilizzo.

Il sale aromatico può essere utilizzato per condire insalate, carne, pesce, brodo e per marinare le pietanze.

Oltre a permetterci di insaporire e personalizzare i nostri piatti, il sale aromatizzato  si  comporta come un valido alleato per la nostra salute, infatti nella  società attuale, purtroppo  si fa un consumo smodato di cibo e si eccede troppo con il sale, con evidenti rischi per la  salute, soprattutto a carico del sistema cardio-circolatorio ed anche inestetismi come la cellulite.  Ecco allora che il sale aromatico, essendo miscelato ad altri ingredienti, ci permette di diminuire la  quantità di sale impiegata nei nostri piatti, senza però rinunciare alla sapidità ed al piacere della buona tavola!

Per questa ragione, sono tante le persone che utilizzano, per insaporire i cibi,  il  gomasio (miscela di sesamo tostato e sale marino integrale molto apprezzata in Oriente) o il  sale di sedano, detto anche sale igienista (coste di sedano essiccate e ridotte in polvere).

sale 1

Sale aromatico: come prepararlo in casa

Molte persone, abituate fin dall’infanzia  al consumo di alimenti eccessivamente sapidi, come ad esempio le patatine fritte in busta, proprio non riescono a rinunciare ad eccedere con il sale, sembra quasi che se manca il sale, manchi tutto e che la portata non abbia buon sapore, spesso incuranti della salute  ed incapaci di assaporare e gustare i veri sapori degli ingredienti che compongono un piatto.

Esistono in realtà, alcuni ingredienti, spezie ed erbe aromatiche quali prezzemolo, timo, pepe, peperoncino, salvia, basilico, origano, alloro, rosmarino, coriandolo, aglio, cipolla, vino, limone e aceto, che aumentano molto la percezione di sapidità all’interno di una portata, senza rischi per la  salute. Non resta quindi  che sbizzarrirsi con la fantasia  e creare sempre nuovi mix aromatici.

spezie

Fare il sale aromatico in casa è veramente semplicissimo, vi servirà del sale, delle spezie, un frullatore  e qualche minuto libero a  disposizione ed il gioco è fatto. Potreste procurarvi dei barattolini di vetro trasparenti, all’interno dei quali conservare il vostro sale aromatizzato una  volta preparato. Se ad esempio intendete preparare un sale aromatico, più  o meno piccante, potrete frullare insieme il sale e del peperoncino in polvere. La  miscela ottenuta, sarà leggermente umida, pertanto, prima di metterla nei vasetti, potrebbe essere utile lasciarla prima  asciugare un po’ all’aria, magari  sgranandola di tanto in tanto con una forchetta.

Il sale aromatizzato per condire la carne può esser facilmente realizzato in casa  mixando  alloro, rosmarino, salvia (essiccata), prezzemolo, aglio disidratato e sale grosso, poi frullate e lasciate essiccare il mix prima  di conservarlo.

Il sale aromatizzato per condire il pesce invece è particolarmente sfizioso con una nota agrumata, possiamo allora prepararlo  con  sale, timo prezzemolo secco,  buccia di limone, pepe nero e peperoncino e frullate insieme, poi fate asciugare il composto in forno a 50 gradi per 15 minuti.

Infine per condire l’insalata, potreste preparare il sale all’aceto balsamico riducendo sul fuoco dell’aceto balsamico, poi una volta raffreddato, unitelo al  sale grosso, frullate insieme, poi disponete il composto su una leccarda rivestita di carta da forno e fatelo asciugare per bene.

sale

Ricette correlate

scopri come preparare il sale aromatizzato
Sali aromatizzati

Sali aromatizzati

Ecco la mia ultima idea regalo per quest’anno: dei particolarissimi sali aromatizzati, molto eleganti, per donare un pensiero raffinato ai [...]