Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la guida Come fare lo sciroppo di zucchero

Come fare lo sciroppo di zucchero

Lo sciroppo di zucchero è uno dei dolcificanti più utilizzati in pasticceria, una ricetta di base molto preziosa per preparare torte, cocktail, liquori o bevande in generale.

La sua base è fatta con semplice acqua e zucchero che, con l’aiuto del calore, si fondono assieme creando una consistenza liscia e priva di grumi.

Come farelo sciroppo di zucchero

Lo sciroppo di zucchero può essere preparato sia semplice che aromatizzato, in entrambi i casi non sarà affatto complicato farlo in casa.

Se vi servirà dello sciroppo non troppo dolce e più liquido, utilizzate una parte di zucchero per due parti di acqua.

Al contrario, se volete preparare uno sciroppo dolce e più denso invertite le dosi mettendo due parti di zucchero per una parte di acqua.

Sciroppo di Zucchero Semplice

Per preparare la versione semplice vi servirà: una pentola, un cucchiaio di legno, un barattolo di vetro (nel caso vogliate conservarlo).

Fase 1. Trasferite in un pentolino, sul fuoco, l’acqua e lo zucchero.

Fase 2. Mantenendo una fiamma media, portate ed ebollizione e mescolate ogni tanto.

Fase 3. A questo punto abbassate al minimo la fiamma e lasciate che lo zucchero si sciolga completamente, continuando a mescolare di tanto in tanto.

Fase 4. Rimuovete il pentolino dal fuoco e lasciate intiepidire lo sciroppo di zucchero prima di utilizzarlo.

Nel caso vogliate conservarlo trasferitelo in un barattolo di vetro, chiudete bene il tappo e riponetelo in frigorifero. E’ sempre preferibile comunque preparare lo sciroppo di zucchero nel momento in cui dovrete utilizzarlo.

Sciroppo di Zucchero Aromatizzato

Per preparare la versione aromatizzata vi servirà: una pentola, un cucchiaio di legno, un colino a maglie strette, un barattolo di vetro (nel caso vogliate conservarlo).

Fase 1. Trasferite in un pentolino, sul fuoco, l’acqua e lo zucchero.

Fase 2. Mantenendo una fiamma media, portate ed ebollizione e mescolate ogni tanto.

Fase 3. A questo punto abbassate al minimo la fiamma e lasciate che lo zucchero si sciolga completamente, continuando a mescolare di tanto in tanto.

Fase 4. Rimuovete il pentolino dal fuoco ed aggiungete l’ingrediente, o gli ingredienti, che avete scelto per aromatizzare.

Fase 5. Coprite con un coperchio e lasciare lo sciroppo s’insaporisca per 30 minuti.

Fase 6. Trascorso il tempo stabilito utilizzate il colino per filtrare lo sciroppo prima di utilizzarlo.

Anche in questo caso è preferibile utilizzare al momento lo sciroppo preparato. Nel caso comunque vogliate conservarlo sarà allora opportuno trasferirlo in un barattolo di vetro, chiuderlo con un tappo e tenerlo in frigorifero.

Consiglio: potete aromatizzare lo sciroppo di zucchero con delle stecche di cannella o vaniglia, oppure con menta, rosmarino, basilico, scorze di arancia, limone, e lime.