In questa guida vedremo come pulire la sogliola passo per passo seguendo un procedimento adatto anche ad altri tipi di pesce come ad esempio la Platessa.
La sogliola è un pesce molto adatto ai bambini in quanto presenta una polpa tenera dal sapore molto delicato. Inoltre si tratta di un pesce molto versatile infatti può essere preparato in diversi modi ed è altamente digeribile quindi molto apprezzato anche dagli adulti.
Per pulire la sogliola se preferite indossate dei guanti, tuttavia non è indispensabile. Nella guida che vi propongo di seguito vedremo come pulire la sogliola rimuovendo anche la pelle scura, tuttavia c’è anche chi decide di lasciarla, specialmente quando la carne della sogliola non è abbastanza dura.

Pulite la sogliola eliminando la pinna della coda e con delle forbici, tagliare le pinne del dorso e quelle del ventre.

Con l’aiuto di un coltello fate un piccolo taglio sopra la coda, e partendo dal punto in cui avete fatto il taglio, tirate via la pelle della sogliola, tirando nella direzione della testa.

Utilizzate lo stesso procedimento per eliminare la pelle sul ventre

Praticate un taglio sul lato del ventre del pesce, eliminare le interiora e estraete il sacchetto delle viscere. Sciacquare la sogliola e sgocciolatela bene e otterrete così i filetti pronti per la preparazione.

Ultime ricette con sogliola

Alcune ricette che fanno uso di sogliola tra gli ingredienti
 In questa guida vedremo come pulire la sogliola passo per [...]
 La ricetta della sogliola alla mugnaia, o “a la meuniere” [...]