Stai leggendo la guida Come sgranare il melograno

Come sgranare il melograno

Come si mangia il melograno

Il melograno è un frutto autunnale molto gustoso e versatile in cucina. Viene spesso acquistato per preparare succhi, primi e secondi piatti, insalate ed anche dolci.

Se state cercando un menù da preparare con questo magnifico frutto noi vi consigliamo di unirlo al riso per preparare un gustoso ed appariscente risotto. Il suo sapore sarà smorzato dal brodo e dal formaggio che utilizzerete per mantecare.

Abbinandolo alla carne invece renderà la vostra preparazione più succosa, soprattutto se utilizzate quella di maiale. Succo di melograno, chicchi, olio, spezie ed acqua calda ecco cosa vi servirà per la delicata salsina che lo accompagnerà.

Mela, rucola, pinoli, invidia, mapo e melograno, sono gli ingredienti principali per preparare una sfiziosa ed insolita insalata. Non aggiungete limone o aceto, l’acidità sarà data già dai chicchi di questo frutto.

Melograno: proprietà e benefici

Ricco di sostanze anti-ossidanti, vitamine e sali minerali, potrebbe essere definito come un’ elisir di giovinezza. Il melograno ha delle sostanze ad alta attività antitumorale, vermifughe, antidepressive e chi soffre di disturbi legati alla menopausa sembra proprio che riesca ad alleviarli con il consumo di questo frutto. Lo sapevate che il melograno aiuta a prevenire placca e carie ed assunto tutti i giorni crea delle barriere protettive per l’Alzheimer?

melograno-chicchi

Come sgranare il melograno

Sgranare il melograno è un’ operazione piuttosto noiosa in quanto i piccoli e preziosi chicchi dal colore rosso rubino di questo frutto, sono perfettamente incastonati nell’ involucro che li riveste e recuperarli uno alla volta, per preparare il succo, un dolce o semplicemente per mangiarli tal quali, può essere piuttosto difficoltoso, al punto da scoraggiare il consumatore.
In realtà è questione di tecnica e tutti possono apprenderla, io vi suggerisco 3 modi per farlo, andiamo a vederli nel dettaglio.
1 Metodo:
Per questa operazione vi servirà un tagliere ed un coltello affilato.

Posizionate il melograno sul tagliere e con il coltello rimuovete la calotta superiore. Procedete facendo 4 tagli verticali ed apritelo con le mani, proprio come fareste con un’arancia. A questo punto potrete raccogliere tutti i suoi brillanti chicchi rossi.

1-tagliare-melograno

Consiglio: fate attenzione a non macchiarvi e ripulite velocemente le superfici utilizzate per evitare che restino degli aloni.

2-sgranare-con-cucchiaino

2 Metodo:
Per quest’altra operazione vi servirà un coltello, un cucchiaio ed un ciotolina.

Rimuovete la calotta superiore con il coltello e fate rotolare avanti e indietro il melograno su una superficie. Tagliatelo quindi in 4 spicchi (proprio come nel metodo precedente), mettetelo a testa in giù su una ciotolina e battetelo con il cucchiaio. Tutti i chicchi si staccheranno facilmente in automatico.

come-sgranare-melogranocome-sgranare-melagrano

 

3 Metodo:

Infine, se avete sempre fretta e non siete molto avvezzi con coltelli, taglieri ed utensili da cucina, potreste optare per l’ acquisto dello sgranatore elettrico. Questo strumento è molto semplice da usare, si divide il frutto a metà e lo si poggia (dal lato della polpa) sullo sgranatore, si chiude il coperchio e lo si picchietta in superficie. In questo modo, in pochi secondi si otterranno chicchi perfettamente integri e sgranati.

Come fare il succo di melograno

In alternativa, potete preparare il succo di melograno, farlo in casa è molto semplice. Basta avere a disposizione un semplice spremiagrumi, basterà infatti tagliare il melograno a metà e spremerlo semplicemente, come si fa per il succo d’arancia. Filtratelo col un colino ed è pronto per essere utilizzato semplicemente da bere come un comune succo o come ingrediente per la realizzazione di torte, gelatine o altro.
Il succo del melograno si ottiene con la spremitura a freddo. Se preparato a casa avrà sicuramente un gusto più fresco e puro. Scopriamo assieme quindi quali sono i modi in cui si ricava questo buonissimo succo.

SPREMIAGRUMI

Il modo più semplice di preparare il succo di melograno è sicuramente quello che con lo spremiagrumi. Dopo aver lavato accuratamente il melograno bisognerà tagliarlo un due, con un coltello ben affilato, e spremerlo quindi su un comunissimo spremiagrumi elettrico o manuale. Una volta ottenuta il succo potrete scegliere se dolcificarlo o meno in base al vostro gusto.

succo-di-melograno

FRULLATORE

Una volta che avrete recuperato i chicchi dal melograno, lavateli ed asciugateli con della carta da cucina. Inseriteli quindi nel frullatore ed azionate la velocità massima per estrarre tutto il loro succo. Con l’aiuto di un colino bisognerà filtrare il succo che, sempre secondo il proprio gusto, potrà essere dolcificarlo. Nel caso si voglia invece ottenere un risultato migliore, basterà ripete ancora una volta l’operazione, prima della dolcificazione.

melograno-con-frullatore

Consiglio: il frullatore va utilizzato ad intermittenza per evitare che il calore comprometta le tante proprietà del frutto.

SCHIACCIAPATATE

Tutti quanti abbiamo uno schiacciapatate a casa che all’occorrenza ci torna utile anche per altri ingredienti. Anche i chicchi di melograno, come molti ingredienti, possono essere sottoposti alla pressione di questo attrezzo. Ricordatevi di preparare una ciotolina che raccolga tutto il succo che ricaverete dalla premitura di questi chicchi. Se il succo risulterà troppo aspro, aggiungete dello zucchero.

3-melograno-sgranato

melograno-con-schiacciapatate

PASSAVERDURE

Se anche voi avete in casa un passaverdure quasi abbandonato, tiratelo fuori ed utilizzatelo per il melograno. Su una grande ciotola posizionate il passaverdure, aggiungete al suo interno i chicchi di melograno e girate continuamente fin quando i chicchi non risulteranno privi di succo. Ve ne accorgerete facilmente questi ultimi perché appariranno di un colore molto chiaro. Usate un colino per filtrare al meglio il succo e zuccherate secondo il vostro palato.

succo-con-passa-verdure

 

Consigli: qualsiasi metodo sceglierete per fare il vostro succo di melograno utilizzate un grembiule da cucina, dei guanti in lattice ed una superficie da ripulire velocemente. Il melograno macchia facilmente!

Sapevate che il succo di melograno fa miracoli contro l’inappetenza? Se i vostri bambini non amano molto mangiare provate a dargli un bicchiere di succo al giorno, ci saranno dei piacevoli cambiamenti.

succo-melograno

 

ricette con il melograno

scopri cosa preparare con il melograno

scheda ingrediente

leggin informazioni e curiosità sul melograno
Melograno

Melograno

Cos’è: Il melograno, Punica granatum, è una specie vegetale appartenente alla famiglia delle Punicaceae, le cui origini si rintracciano in [...]