Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo l'ingrediente Aceto balsamico

Aceto balsamico

Aceto balsamico

L’aceto balsamico

L’aceto balsamico si produce in Emilia Romagna ed Ë tutelato dal marchio DOP. E’ ottenuto seguendo la ricetta tradizionale che prevede l’invecchiamento del mosto d’uva, precedetemente cotto, per almeno 12 anni.Gli aceti balsamici pi˘ noti sono:l’aceto balsamico tradizionale di Modena DOP e l’aceto balsamico tradizionale di Reggio Emilia DOP. Le uve utilizzate sono trebbiano e lambrusco che vengono appunto coltivate in quelle zone. Per prepararlo si comincia con la fermentazione alcolica, poi si passa all’ossidazione acetica e infine vi Ë la fase dell’invecchiamento che avviene in botti di legni diversi (gelso, rovere, ciliegio, castagno, ginepro e frassino ),che gli conferiscono l’aroma. In commercio troviamo anche il semplice aceto balsamico, non tradizionale, a costi molto pi˘ bassi in quanto diluito.Esso ha innumerevoli utilizzi in cucina, tra i pi˘ comuni ricordiamo: l’accostamento alle scaglie di parmigiano, alle verdure ( crude o cotte), alle fragole e al gelato ma anche a carne e pesce.Questo prodotto viene anche utilizzato nelle diete povere di grassi, in sostituzione all’olio.


Leggi tutte le ricette con aceto balsamico

guide correlate

come utilizzare al meglio l'aceto balsamico
Come condire l’ insalata

Come condire l’ insalata

L’ insalata è un piatto salutare, gustoso e poco calorico, che ci aiuta a tenerci leggeri soprattutto nella stagione primaverile [...]

Ricette con aceto balsamico

Ultime ricette con l'ingrediente aceto balsamico