Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo l'ingrediente Amaretto di saronno

Amaretto di saronno

Amaretto di saronno

L’amaretto di Saronno è un noto liquore nato nell’omonima città del nord Italia.

Le sue origini risalgano al 1500. Si narra che il pittore Bernardino Luini rimase talmente affascinato da una locandiera che la scelse come modella per uno sui dipinti. La ragazza per ringraziarlo gli offrì una bevanda a base di erbe, zucchero tostato, mandorle amare e brandy. Il successo fu tale che il liquore divenne il più consumato della città.

L’amaretto di Saronno è oggi uno dei simboli del made in Italy e deve il suo successo non solo alla qualità degli ingredienti di cui è composto, ma anche all’idea d’amicizia e convivialità che il liquore esprime.

L’amaretto di Saronno può essere preparato anche nella nostra cucina. Essendo un liquore senza distillazione, infatti, può essere realizzato assemblando semplicemente i singoli ingredienti con l’aggiunta della fondamentale base alcolica, proprio come avviene per il Limoncello e il Nocino. Il liquore, inoltre, diviene un ottimo ingrediente per cocktail e dolci. Tra le più note ricette con amaretto di Saronno spicca il caffè al caramello preparato con il liquore appunto, caramello, brandy e caffè. Come dolci, molto golose sono le pere all’amaretto; pere cotte al forno ripiene di biscotti, liquore amaretto e miele, il tutto inondato da una dolce salsina.


Leggi tutte le ricette con amaretto di saronno

RICETTE IN RILIEVO

LE MIGLIORI RICETTE DA PREPARARE CON L'amaretto di saronno

Ricette con amaretto di saronno

Ultime ricette con l'ingrediente amaretto di saronno