Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo l'ingrediente Coniglio

Coniglio

Coniglio

Il coniglio: cos’ è

Il coniglio è un animale appartenente alla famiglia dei leporidi. Ne esistono più di cinquanta varietà d’allevamento in tutto il mondo, sviluppate soprattutto grazie ad incroci fatti in cattività.

Il coniglio diffusione

Questo animale, ormai considerato di compagnia, in molti paesi, compresa l’ Italia, è ancora utilizzato per l’ alimentazione umana, in macelleria il coniglio è disponibile per intero oppure in alcune sua parti. Le più richieste sono le cosce, il carré e le spalle.

Già in epoche passate il coniglio era allevato in cattività a scopo alimentare. Nel nostro paese gli allevamenti più numerosi erano collocati nel nord-est d’Italia.

L’ampio utilizzo di questo animale lo si deve alla sua carne particolarmente morbida, magra e saporita, senza nessun tessuto collettivo in eccedenza.

Il coniglio: valori nutrizionali

La carne di coniglio è da considerarsi assolutamente magra e poco calorica. Da un punto di vista nutrizionale va sottolineata l’ alta percentuale di proteine ad alto valore biologico contenuta, oltre ad essere caratterizzata da una presenza di colesterolo davvero minima. Degno di nota è anche il contenuto di amminoacidi, tra i quali spiccano l’ acido glutammico, l’ acido aspartico, la lisina e la leucina. Anche il contenuto di sali minerali è cospicuo, in particolare troviamo potassio, ferro e fosforo. Per quanto riguarda le vitamine, in particolare è da notarsi il contenuto di niacina (vit. PP). Per tutte queste ragioni, la carne di coniglio è particolarmente indicata nell’ alimentazione dei bambini, degli anziani e di coloro che ritengono opportuno tenere sotto controllo il peso corporeo, il colesterolo e preservare il sistema cardio-vascolare.

Il coniglio in cucina

In cucina, il coniglio può essere cucinato in tanti modi ed è consigliato soprattutto per i bambini o per chi ha problemi di digestione in quanto, avendo una carne molto tenera, risulta essere facilmente assimilabile.

Nella maggior parte dei casi, il coniglio è cucinato con aromi ed ingredienti che ne esaltano il sapore dolciastro. In Liguria, ad esempio, sono realizzate spesso ricette con coniglio alle olive, rosmarino e pinoli; un mix di spezie che si armonizzano perfettamente con il sugo e la fibra.

Una delle ricette a base di coniglio più apprezzate in assoluto, è sicuramente quella del coniglio alla cacciatora, preparata con olio, cipolla e peperoncino, pomodorini, spezie e basilico, il tutto sfumato con vino bianco. In realtà esiste anche la versione in bianco, altrettanto apprezzata. Ad ogni modo, chi non ama mangiare il coniglio, potrebbe sostituirlo con il pollo, il quale è abbastanza simile.

Piccola curiosità: il coniglio è una delle carni maggiormente utilizzate dalle mamme durante lo svezzamento o dagli anziani in convalescenza perché molto ricca di minerali, con un basso tasso di colesterolo e sodio.


Leggi tutte le ricette con coniglio

GUIDE CORRELATE

QUALCHE UTILE CONSIGLIO PER PREPARARE il coniglio
Come cucinare il coniglio

Come cucinare il coniglio

Cucinare il coniglio è abbastanza facile, ma bisogna avere dei dovuti accorgimenti al fine di non rovinarne le delicate carni [...]

Ricette con coniglio

Ultime ricette con l'ingrediente coniglio