Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo l'ingrediente Fesa di tacchino

Fesa di tacchino

Fesa di tacchino

La fesa di tacchino si produce con la lavorazione dei muscoli del petto del tacchino disossati e ripuliti. Questo materiale viene ammorbidito e condito con un mix di sale e spezie e cotto al forno.

Dopo questo inserto, la fesa è sottoposta ad una lunga cottura al forno di 6 e 8 ore, ad una temperatura di circa 70 gradi centigradi. Terminata la cottura, la fesa viene, poi, rifinita e affumicata a caldo oppure sottoposta ad un trattamento al caramello.

E’ un alimento molto nutriente e soprattutto leggero, ecco perché si consiglia l’acquisto a coloro che stanno seguendo una dieta sana.

In cucina, le ricette con la fesa di tacchino riguardano per lo più i secondi. Tra i piatti più noti abbiamo l’arrosto di tacchino con patate, i fagottini di fesa di tacchino al prezzemolo, gli involtini di asparagi e le pizze fesa di tacchino e ricotta.

Piccola curiosità: la fesa di tacchino è un alimento senza glutine allevato e lavorato in Italia. Le fette di fesa prodotte negli ultimi anni sono senza l’aggiunta di polifosfati e altri additivi nocivi. Al suo interno si contano per 100 grammi di prodotto 24,0 grammi di proteine, 1,2 grammi, 107 calorie e lo 0,0 di grassi.


Leggi tutte le ricette con fesa di tacchino

Ricette con fesa di tacchino

Ultime ricette con l'ingrediente fesa di tacchino