Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo l'ingrediente Fichi d'india

Fichi d’india

Fichi d’india

I fichi d’ india: cosa sono

I fichi d’ india( Opuntia ficus-indica) sono i  golosi frutti  di una pianta che appartiene alla famiglia delle Cactaceae.

I fichi d’ india: origine  del  nome  e come  si presentano

Il  singolare  nome  di questo  frutto è dovuto alla  scoperta di  Cristoforo Colombo, che nel 1493 credette di essersi trovato in India, ma in realtà  questa pianta è messicana! Oggi il fico  d’ India comunque è presente in tutta l’America, nel Mediterraneo, in Africa, in Asia ed in Australia.

Questa pianta  presenta un agglomerato  di foglie carnose e poi in gruppo troviamo i frutti, che possono essere di colore giallo-arancione, rossi, bianchi o bruni e nella maggior parte dei casi  sono  ricoperti di spine, il loro sapore è dolce e succoso.
I fichi d’ india: valori nutrizionali  e  proprietà

Il fico d’ india contiene una  considerevole  quantità di zuccheri semplici quali glucosio e fruttosio. Questi deliziosi frutti hanno  anche un potere  anti-tumorale, essendo molto ricchi  di sostanze anti-ossidanti come l’indicaxantina e la betanina. Anche il  contenuto vitaminico è  degno  di nota, soprattutto per  quanto riguarda la vitamina C, infatti in epoche lontane  veniva utilizzato per curare lo scorbuto. Questi frutti aiutano anche  a contrastare problemi intestinali e  sono degli antinfiammatori naturali. Infine  questo frutto, contenendo molta  acqua offre anche  una funzione  depurativa  e  disintossicate  per l’ organismo, perfetti  quindi in caso  di gonfiore e  cellulite.

I fichi  d’ India in cucina

I fichi  d’ India, oltre  ad esser mangiati tal  quali  dopo aver rimosso la  buccia  spinosa, possono andare ad arricchire  golose macedonie  di frutta, gelati  dolci e  torte di vario tipo. Con i fichi d’ india possiamo anche  andare a preparare una golosa marmellata fatta in casa, da utilizzare poi per i nostri  dolci, oppure  per accompagnare una tagliata  di formaggi. Nella tradizione gastronomica  siciliana si produce uno sciroppo dalla polpa  di fico d’ india, priva di semi e naturalmente buccia, con il quale poi si preparano dolci rustici regionali.

Piccola curiosità:  pare che  i fichi  d’ India  aiutino  a far crescere i capelli, ecco perchè  sul mercato troveremo tantissimo prodotti per l’ igiene e  la cura dei  capelli a  base del  dolce frutto in questione.

 

 



ricette in rilievo

le migliori ricette da preparare con i fichi d'india

guide correlate

qualche utile consiglio sui fichi d'india
Come pulire e sbucciare i fichi d’India

Come pulire e sbucciare i fichi d’India

Il fichi d’India sono dei frutti dolci dal piacevole sapore. Con la loro colorazione che va dal giallo-arancione fino al [...]

Ricette con fichi d’india

Ultime ricette con l'ingrediente fichi d’india