Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo l'ingrediente Formaggio

Formaggio

Formaggio

Il formaggio è un’ alimento che deriva dal latte, generalmente vaccino, ma può essere anche caprino, pecorino, bufalino o misto. Il formaggio oltre alla tipologia del latte usato per produrlo si differenzia  anche in base in base al quantitativo di grassi in esso contenuti ( formaggi grassi, semi-grassi, leggeri e magri), in base al trattamento termico che ha subito il latte (formaggi  a latte crudo e formaggi a latte pastorizzato), in base alla consistenza della pasta (questa dipende dalla percentuale di acqua contenuta e dalla stagionatura), la quale può essere molle ( es. Gorgonzola, Camembert e mascarpone), semi-dura (es. pecorino toscano e bra), dura ( es. Grana), cruda (es. robiola e taleggio), semi-cotta (es. fontina e Salignon), cotta ( es. Montasio, Piave, Bitto), erborinata (ovvero con striature blu come il Roquefort ed il gorgonzola), filata ( es. mozzarella, scamorza, provoloni ecc.. dagli scarti dei quali si ottengono poi burro, ricotta ecc…), pressata (es. Canestrato pugliese, Raschera), fusa (es. sottiletta). I formaggi si differenziano anche in base alla crosta, ovvero il rivestimento superficiale, la quale può essere artificiale ( ad esempio la cera che riveste il formaggio Derby) o naturale, ovvero che si forma da sola e può essere fiorita, ovvero trattata con muffe ( es. formaggio brie e la robiola) o lavata con acqua o altre soluzioni ( es. Taleggio e Rollot). Infine il formaggio si differenzia in base alla stagionatura, ovvero il tempo in cui il formaggio viene lasciato a riposo prima di poter essere consumato. Il formaggio fresco ( es. mascarpone) non subisce né cottura né stagionatura, il formaggio affumicato (es. pecorino, provolone e ricotta) viene aromatizzato grazie al fumo, vi sono poi i formaggi a stagionatura media, quelli cioè che vengono stagionati per un minimo di un mese e per un massimo di sei mesi ed i formaggi a  stagionatura cosiddetta lenta, i quali subiscono un processo di stagionatura che va da un minimo di sei mesi per arrivare ad un anno ed anche oltre (es. formaggi extra-duri).


Leggi tutte le ricette con formaggio

RICETTE IN RILIEVO

LE MIGLIORI RICETTE DA PREPARARE CON il formaggio

GUIDE CORRELATE

QUALCHE UTILE CONSIGLIO
Cucinare con gli avanzi

Cucinare con gli avanzi

Non so più quante volte mi sarà capitato, magari in seguito a una festa con buffet o a una cena [...]

Ricette con formaggio

Ultime ricette con l'ingrediente formaggio