Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo l'ingrediente Funghi porcini

Funghi porcini

Funghi porcini

I funghi porcini: cosa sono

I funghi porcini, Boletus edulis, appartenenti al genere dei Boleus, sono destinati all’ alimentazione umana, essi sono reperibili, soprattutto, nei boschi, nei pressi di querce o castagni oppure in montagna, accanto agli alberi di faggio e abeti. I porcini sono una specie gregaria che si sviluppa in gruppi di molti esemplari. Ne esistono di diversi tipi ma, il sapore, profumo e consistenza della carne le differenze tra specie sono minime.

I funghi porcini: come si presentano

I funghi porcini sono facili da riconoscere, il cappello è carnoso e di forma circolare, con un diametro di circa 30 cm di colore marrone chiaro con numerose sfumature legate al luogo di provenienza. La parte sotto al cappello è solitamente di colore bianco o beige. Il gambo è molto robusto, ingrossato verso la base e di colore bianco con sfumature brune.

La consistenza della sua carne è soda e di colore bianco. Li possiamo trovare di varie dimensioni. Non è raro scovare dei pezzi che superano addirittura i due chilogrammi di peso. Durante l’impero romano i porcini venivano chiamati Suillus a causa del loro aspetto tarchiato; porcino è appunto la traduzione di questa parola.

I funghi: valori nutrizionali

In cucina, i porcini sono forse la varietà di funghi più cucinata. Dal punto di vista nutrizionale vediamo che sono composti per più dell’ 80% di acqua, contengono anche proteine, cellulosio e grassi in percentuali trascurabili. Sono quindi un alimento quasi completo per il nutrimento dell’organismo umano, infatti sono anche chiamati la “carne del povero”.

I funghi porcini in cucina

Hanno un aroma ben definito e sono adatti anche per essere messi sottolio. Tra le ricette con funghi porcini più note, spiccano l’agnello con salsa di funghi porcini e le cappelle di porcini con fonduta; delle vere delizie. Da leccarsi i baffi sono anche le girelle di lasagne ai funghi e le tagliatelle con funghi porcini e noci sminuzzate.In Italia  si fa ampio utilizzo  di questi deliziosi  funghi, soprattutto nella tradizione  toscana, dove  vengono preparati per golosi risotti, con le  tagliatelle, ma  anche ripieni, come contorni a  piatti di carne o alla polenta.

Piccola curiosità: il porcino, per essere tale, va ricercato sempre a ridosso di radici di abeti, faggi, pini e anche betulle.

 


Leggi tutte le ricette con funghi porcini

RICETTE IN RILIEVO

LE MIGLIORI RICETTE DA PREPARARE CON i funghi porcini

GUIDE CORRELATE

QUALCHE UTILE CONSIGLIO PER PREPARARE i funghi porcini

Ricette con funghi porcini

Ultime ricette con l'ingrediente funghi porcini