Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo l'ingrediente Gallinella

Gallinella

Gallinella

La Gallinella di mare, o coccio, è una specie marina che vive nel mar Mediterraneo, nei mari del Nord e nell’Atlantico. E’ caratterizzata da una testa larga con bocca grande e occhi piccoli. Il corpo è slanciato, di dimensioni medio piccole che vanno dai 20 ai 15 centimetri circa. Ha ampie pinne a forme di ventaglio che allungano ancor di più la linea affusolata.

La gallinella non ha squame ed è di colore rosso bruno con sfumature arancioni e bianche sul ventre. I mesi migliori per la pesca vanno da marzo a novembre.

Come valore nutritivo la gallinella presenta un’alta percentuale di sali minerali come calcio, potassio, fosforo e magnesio e vitamina A e D. Per 100 grammi di prodotto si registrano solo 99 calorie e i grassi contenuti, al suo interno, sono pochissimi.

In cucina è preferibile mangiarla subito oppure congelarla senza aspettare troppo tempo. Solitamente può essere messa in frigo con una pellicola alimentare oppure restare in freezer per non più di due giorni. Molte sono le ricette con la gallinella di mare. Ma grazie alla sua carne tenera, questo ingrediente la fa da padrone soprattutto nei sughi al pomodoro o nelle zuppe di pesce.

Piccola curiosità: per pulire come si deve questo pesce bisogna eliminare tutte le tracce delle interiora, facendo un taglio sul dorso sotto le branchie. Vanno, poi, tagliate le pinne con forbici molto robuste e, in ultimo, va messo il corpo sotto acqua corrente per assicurarsi che tutti i residui siano eliminati.


Leggi tutte le ricette con gallinella

GUIDE CORRELATE

QUALCHE UTILE CONSIGLIO PER PREPARARE La gallinella

Ricette con gallinella

Ultime ricette con l'ingrediente gallinella