Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo l'ingrediente Papaya

Papaya

Papaya

La papaya:  cos’ è

La papaia o papaya è una pianta che appartiene alla famiglia delle Caricacee.

La papaya: come  si presenta

La papaya è un albero piuttosto piccolo e poco ramificato, anche il tronco ha una consistenza tenera e le foglie si trovano all’apice del tronco, piuttosto larghe ed i  fiori sono attaccati alle foglie. Il frutto ha un formato oblungo ed   di colore prevalentemente arancione o rosa e  possono arrivare a  pesare finoa  10 kg. Il frutto della papaya in genere si consuma fresco o secco  o frullato, in genere a fine pasto in quanto facilita la  digestione.

La papaya: origini

La papaya è originaria del Centroamerica ma era ed è utilizzata in tutta l’America da molti secoli,ma  anche in Asia e Africa è molto diffusa. Oggi si coltiva un pò ovunque anche  se necessita di  climi caldi. I principali produttori di papaya restano  comunque gli abitanti delle Filippine .

La papaya: valori nutrizionali

La papaya è ricca di antiossidanti, contiene infatti licopene e Vitamina A, C ed E. Se ne  consiglia l’ uso del frutto maturoalle  donne in gravidanza in quanto contiene folati, fibre e potassio.  La papaya è perfetta per la digestione delle proteine, la si utilizza quindi nella cura dei problemi digestivi. Tra le  altre vitamine  contenute  si  sottolinea il  contenuto  di vitamina K, acido folico, magnesio, rame, acido pantotenico e flavonoidi. La papaya preserva l’apparato gastrointestinale e  circolatorio.

La papaya in cucina:

Il frutto in questione può essere mangiato tal  quale, a  fette, come il melone, può essere venduto essiccato o li si può utilizzare per preparare deliziosi frullati. Esistono anche ricette tipiche preparate con la papya, in Thailandia ad esempio, si grattuggia il frutto per preparare il  Som Tam, forse più nota come  papaya salad. Nelle Filippine, la si utilizza per preparare l’atchara, i lumpia o la  si accompagna al pollo ed al maiale.  Dalla papaya  si estrae anche  la papaina che  si usa in campo medico, per preparare la birra, i cosmetici, ma  soprattutto per marinare la carne, essa infatti la rende morbidissima. La papaia oltre ad essere mangiata cruda o cotta, la  si utilizza anche per le marmellate oppure, dopo la fermentazione, per farne un liquore simile all’ acquavite.

La papaya: curiosità

pare che il  cumo prolungato dei  semi di papaya possa portare ad ingertilità momentanea, in epoche lontane, pare infatti che  si utilizzassero come  anticoncezionali.



Ricette con papaya

Ultime ricette con l'ingrediente papaya