Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo l'ingrediente Rosmarino

Rosmarino

Rosmarino

Cos’è:

Il rosmarino è un arbusto appartenente alla famiglia delle Lamiaceae. E’ originario dell’Africa, Asia ed Europa ma oggi cresce spontaneo nella maggior parte delle zone mediterranee. Si tratta di una pianta a cespuglio ramificata, con foglie perennemente verdi, piccole e stette. Può misurare quasi un metro d’altezza ed avere fiori di colore azzurro-violetto. In antica Grecia le sue foglie erano già utilizzate come spezia. I popoli antichi ne amavano particolarmente la fragranza tanto da disporre le sue foglie in ogni parte della casa affinché il suo profumo si diffondesse ovunque.

Come utilizzarlo in cucina:

Questa pianta aromatica è un’ ingrediente insostituibile nella dieta mediterranea. Perfetta sulle carni grigliate o marinate, soprattutto quelle di manzo, coniglio ed agnello, con il suo sapore lieve riesce a mitigare il gusto troppo deciso delle carni di selvaggina. Il rosmarino si sposa molto bene però anche con le portate di pesce e verdure, nei piatti con le patate e con le torte rustiche. Ottime sono le preparazioni di pane e focacce, dove presenzia in modo delicato ma indispensabile. Spesso viene utilizzato per dare fragranza al sale o al burro ed i suoi rametti, uniti all’aglio, aromatizzano olio d’oliva ed aceto in modo strepitoso. E’ sempre con i rametti che possiamo preparare il nostro barbecue utilizzandoli come fossero dei pennelli. Sapevate che con il rosmarino si preparano anche delle facilissime tisane? Qualsiasi uso vogliamo fare con il nostro rosmarino sarà preferibile raccogliere dalla pianta le foglie più giovani e tenere, oppure i rametti, e sminuzzare il tutto nel momento dell’utilizzo. I fiori di colore azzurro violaceo di questa pianta invece vengono impiegati unicamente a scopo decorativo.

Varietà:

Il rosmarino ha diverse varietà che si differenziano tra loro per il portamento. Sono suddivisi in tre grandi categorie:

-Rosmarino ad alberello: cresce molto in altezza ed ha rami laterali, assomiglia proprio ad un alberello.

-Rosmarino prostrato: cresce strisciando lungo il terreno.

-Rosmarino classico: cresce con un cespuglio basso e molto compatto.

Benefici:

Tra le vitamine contenute nel rosmarino troviamo la A, B1, B2, B3, B5, B6 e la C. Racchiude minerali come potassio, ferro, sodio, fosforo, calcio, magnese, magnesio, zinco, rame, ed è formato al 68% da acqua. 100 grammi di rosmarino hanno 131 calorie ma ciò che è importante sapere è che questa pianta aiuta a stimolare la circolazione del sangue e lenisce i dolori esterni. Con il suo decotto applicato alle tempie infatti si può curare il mal di testa mentre con i suoi oli essenziali (usati esternamente) si ritarda l’invecchiamento della pelle. Il solo aroma di rosmarino migliora l’umore e riduce lo stress tant’è vero che in aromaterapia questa pianta viene utilizzata proprio per questo motivo. Per diversi anni è stato utilizzato come rimedio naturale per i problemi allo stomaco mentre grazie ai suoi antiossidanti si cura il fegato. Secondo alcuni studi si è scoperto che questa pianta fa molto bene alla salute degli occhi, in particolare combatte la degenerazione maculare, mentre con l’acido carnosico si aiuta a combattere i radicali liberi nel cervello. Anche in cosmetica il rosmarino trova impiego grazie al suo potenziale aromatico e tonificante. Possiamo trovarlo infatti nello shampoo, utile per fortificare i capelli, oppure nelle lozioni utili a purificare le pelli grasse ed impure.

Coltivarlo in casa:

Coltivare il rosmarino è davvero semplice. Si tratta di una pianta che predilige il sole, ma anche a mezz’ombra cresce bene, e che non ama i ristagni d’acqua. Cresce molto velocemente e nel caso le si voglia dare ulteriore spazio sarà opportuno rinvasarla in primavera senza dimenticare di mettere sul fondo del vaso dei sassolini per il drenaggio dell’acqua oltre ad un nuovo terriccio. Dopo il primo anno di vita la pianta sarà più resistente e potrà essere innaffiata con meno frequenza.

Piccola curiosità:

Le proprietà del rosmarino sono state addirittura attribuite a virtù magiche. Nel Medioevo si realizzavano, con il legno di questa pianta, diversi oggetti utilizzati come talismani. Ad esempio i pettini avrebbero evitato la calvizie.

 


Leggi tutte le ricette con rosmarino

RICETTE IN RILIEVO

LE MIGLIORI RICETTE DA PREPARARE CON il rosmarino

GUIDE CORRELATE

QUALCHE UTILE CONSIGLIO
Come preparare una marinata

Come preparare una marinata

La marinatura è una tecnica utilizzata per insaporire, ammorbidire o cuocere carne, pesce o verdure crude. Essa consiste nell’immersione di [...]

Ricette con rosmarino

Ultime ricette con l'ingrediente rosmarino