Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Albicocche sciroppate

Albicocche sciroppate

Albicocche sciroppate
Albicocche sciroppate
  • preparazione: 50 min
  • cottura: 10 min
  • totale: 1 ora
Dosi per
  • 3 vasetti

Le albicocche sciroppate sono una deliziosa conserva estiva che nessuno pensa mai di fare, forse temendo che sia difficile o laborioso. Invece prepararle è davvero facile e veloce: già qualche anno fa avevo preparato nello stesso modo le pesche, e mi erano piaciute tantissimo, quindi quest'anno, dopo aver fatto pace con la marmellata, ho deciso di lanciarmi e preparare anche le albicocche sciroppate. La ricetta è molto semplice ma bisogna stare molto attenti a due cose: bisogna scegliere delle albicocche non troppo mature, meglio ancora se biologiche, altrimenti in cottura si ammorbidiranno troppo, e poi bisogna fare una seconda sterilizzazione così da poter conservare le albicocche sciroppate per tutto l'inverno.

Procedimento

Come fare le albicocche sciroppate

Mettete a fare uno sciroppo con acqua, zucchero e buccia di limone.
1 preparare sciroppo

Nel frattempo, lavate le albicocche, dividetele a metà e privatele dei noccioli.
2 albicocche

Dividete le albicocche nei barattoli precedentemente sterilizzati, quindi aggiungete lo sciroppo, che deve arrivare a ricoprirle.
albicocche nei barattoli

Chiudete bene, poi mettete i barattoli in una pentola capiente inframmezzando degli strofinacci puliti tra di essi, riempite la pentola di acqua, portate a bollore e fate bollire per 30 minuti.
Lasciatele quindi raffreddare completamente prima di toglierle dalla pentola.
bollire vasetti

Le vostre albicocche sciroppate sono pronte, quindi fatele riposare in dispensa per almeno 1 mese prima di assaggiarle.
Albicocche-sciroppate
Albicocche sciroppate

TAGS: Ricette di Albicocche sciroppate | Ricetta Albicocche sciroppate | Albicocche sciroppate 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Albicocche sciroppate
  1. Commento di Alice — 24 luglio 2017 @ 4:24 pm

    grazie, Infatti sapevo anch’io così, ma ho visto la tua foto e mi è sorto il dubbio

  2. Commento di Misya — 24 luglio 2017 @ 12:23 pm

    @Alice Con quelli a chlisura emetica non si riesce a creare il sottovuoto, queindi meglio conservarli in frigorifero e consumarli in breve tempo.

  3. Commento di Alice — 24 luglio 2017 @ 12:08 pm

    Ciao misya,
    vorrei fare pesche e albicocche sciroppate, Ho visto che in questa ricetta hai usato i barattoli con la chiusura ermetica. Ma vanno fatti bollire per avere il sottovuoto? Quei barattoli pensavo si utilizzassero solo per conserve in olio e aceto.

  4. Commento di Misya — 7 luglio 2016 @ 5:27 pm

    @livia Non ho mai sentito delle prugne sciroppate, ma ananas, albicocche e pesche sono buone, quindi proverei… nel caso fammi sapere!

  5. Commento di livia — 7 luglio 2016 @ 4:56 pm

    Ciao Misya,ma la ricetta è valida solo per la frutta ben soda e non troppo matura ?è possibile sostituire le albicocche con le prugne?grazie

  6. Commento di Marisa — 6 luglio 2016 @ 8:53 pm

    ciaooooooooooooo MISYA,..buone…mi piacerebbe farle..ci pensero’ …ti abbraccio e bacini a ELISA ..ciaoooooooooooooo saluto tutte le cuochine ciaoooooooooooooo

  7. Commento di Misya — 6 luglio 2016 @ 5:33 pm

    @sandra Sì sì, sciroppo caldo
    PS: anch’io pensavo che fosse complicatissimo!

    @Anna Maria http://www.misya.info/ricetta/pesche-sciroppate.htm

  8. Commento di sandra — 6 luglio 2016 @ 12:41 pm

    scusa cara Flavia, una domanda (sciocca) : lo sciroppo va versato caldo sulle albicocche ???

  9. Commento di sandra — 6 luglio 2016 @ 12:34 pm

    che buoneeeeeeeeee. saranno mie, pensavo fosse molto più complicato :-)

  10. Commento di Anna Maria — 6 luglio 2016 @ 11:43 am

    Questa ricetta si può usare anche CN le pesche? Grazie Flavia

10
di 10 commenti visualizzati Mostra altri commenti »