Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Angel cake

Angel cake

5/5 VOTA
Angel cake
Angel cake
  • preparazione: 20 min
  • cottura: 45 min
  • totale: 1 ora 5 min
Ingredienti per uno stampo da 28 cm:

L'angel Cake è un famoso dolce americano dalla consistenza e la leggerezza simile ad una spugnetta, una torta priva di qualsiasi grasso preparata solo con albumi, zucchero, estratto di vaniglia e farina . L'angel cake è l'ideale da preparare quando si hanno molti albumi da riutilizzare e si ha voglia di un dolce facile e leggero, può essere servito semplicemente con una spolverata di zucchero a velo, guarnita con frutta o panna montata, oppure essere utilizzata come base per preparare una torta come usano fare gli americani. Io ho preparato l'angel cake dopo pasqua per riutilizzare tutti gli albumi avanzati dalla preparazione della pastiera e l'ho guarnita con delle amarene sciroppate che hanno dato un tocco in più al dolce, la ricetta l'ho presa dall'americanissimo joyofbaking che è la mia bibbia per quanto riguarda i dolci americani, ho usato il tipico stampo con il fondo apribile, ma basta anche un semplice stampo per ciambelle dai bordi alti. Vi lascio questa ricetta al volo e, se riesco, passo più tardi a leggere i vostri commenti e farvi un salutino :)

Procedimento

Come fare l'angel cake

VersaTe gli albumi a temperatura ambiente in una ciotola asciutta e montateli a neve fermissima.
angel cake 1
angel cake 2

Aggiungere il cremor tartaro, il succo di limone, l'estratto di vaniglia e il sale e continuare a montare
A poco a poco aggiungere lo zucchero, un cucchiaio per volta continuando a lavorare con le fruste
angel cake 3

Setacciare la farina sopra gli albumi e versarla in 4 volte incorporandola con delicatezza al composto di albumi con un cucchiaio di legno questa volta.
angel cake 4

Versare il composto ottenuto in uno stampo per ciambelle non imburrato e livellare la parte superiore dell'angel cake
angel cake 5

Cuocete in forno preriscaldato per circa 40 - 45 minuti a 180°
angel cake 6

Subito dopo aver tolto l'angel cake dal forno capovolgere lo stampo e lasciar raffreddare il dolce a testa in giù per 1 ora.
angel cake 7

Quando sarà completamente fredda, staccare i bordi della torta dallo stampo con l'aiuto di una spatola e capovolgere la torta su un piatto da portata.
angel-cake

Decorate l'angel cake con zucchero a velo, panna montata o frutta, tagliare a fette e servire
angel cake

TAGS: Ricette di Angel cake | Ricetta Angel cake | Angel cake 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Angel cake
  1. Commento di Misya — 29 gennaio 2018 @ 11:33 am

    @Valentina Lorenzato Fammi sapere!

  2. Commento di Valentina Lorenzato — 28 gennaio 2018 @ 12:03 pm

    oggi proverò la tua ricetta adattandola alla cottura con istant pot.

  3. Commento di Sisa — 27 gennaio 2018 @ 2:54 pm

    @alice anch’io ho lo stesso problema…..ce l’hai fatta poi? Hai aggiustato le dosi? Ho paura che sia troppo impasto per la teglia normale da ciambella.

  4. Commento di Misya — 14 dicembre 2017 @ 10:25 am

    @alice Puoi provare, poi fammi sapere!

  5. Commento di alice — 13 dicembre 2017 @ 8:54 pm

    Ciao!!! Non ho lo stampo apribile…ho il classico da ciambella, ma col fondo ondulato…ce la farò??

  6. Commento di Misya — 20 novembre 2017 @ 10:29 am

    @Daniela Sì certo! Mandami un messaggio su Facebook.

  7. Commento di Daniela — 18 novembre 2017 @ 3:21 pm

    Ciao Misya 🌺 l’angel cake mi è uscita benissimo vorrei farti vedere la foto posso postarla sulla tua pagina face book?
    Grazie X la ricetta 🌺 a presto!

  8. Commento di Misya — 28 aprile 2017 @ 5:31 pm

    @titti Non ti saprei dire, mi dispiace. Mi raccomando tienimi aggiornata!

  9. Commento di titti — 28 aprile 2017 @ 3:29 pm

    Si certo… Ma secondo te ne devo mettere di più o di meno della dose della farina normale????

  10. Commento di Misya — 28 aprile 2017 @ 3:06 pm

    @titti Non ho mai provato, se la fai fammi sapere. Attenta solo alla consistenza dell’impasto, le farine hanno capacità di assorbimento diverse.