Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Bignè con la panna

Bignè con la panna

Bignè con la panna
Bignè con la panna
  • preparazione: 40 min
  • cottura: 20 min
  • totale: 1 ora
Ingredienti per 40 bignè:

I bignè con la panna sono il primo esperimento fatto con la pasta choux. I bignè, dal francese beignet, sono molto facili da fare, non necessitano di particolari attrezzi né di chissà che esperienza culinaria. Si fa prima a realizzare i bignè da soli che ad andarli a comprare già fatti e poi... vuoi mettere la soddisfazione di far tutto da sé? La differenza tra i bignè fatti in casa e quelli imbustati è che questi ultimi sono molto più croccanti e sbriciolosi e non vi si può fare un forellino in superficie per farcirli, ma bisogna tagliarli a metà. Questi invece sono morbidi e fragranti, una vera chicca. Beh, se vi va di provare a farli voi... questa è la ricetta che ho seguito io ;)

Procedimento

Come fare i bignè con la panna

Preparate la pasta choux.
In una casseruola dal fondo spesso, portate ad ebollizione l'acqua, il burro e il sale.
Bigne con la panna 1Bigne con la panna 2Togliete la casseruola dal fuoco e aggiungete la farina e lo zucchero.
Bigne con la panna 3Mescolate con un cucchiaio di legno fino a creare un composto omogeneo. Rimettete sul fuoco e continuate a mescolare finché il composto non si staccherà dalle pareti.
Bigne con la panna 4

Togliete dal fuoco, lasciate intiepidire per qualche minuto e aggiungete le uova una per volta, facendo incorporare bene ogni uovo prima di aggiungere il successivo.
Bigne con la panna 5

Continuate a mescolare finché la pasta choux non diventi corposa e non cada dal cucchiaio se scrollata.
Bigne con la panna 6

Foderate una placca da forno con la carta forno. Mettete la pasta choux in una tasca da pasticciere con una bocchetta liscia e formate delle palline ben distanziate.
Bigne con la panna 7

Infornate i bignè nel forno già caldo e cuocete a 200°C per 20 minuti circa.
Bigne con la panna 8

Fate raffreddare i bignè quindi praticare un forellino con un coltello sulla loro superficie.

Montate la panna e mettetela nella tasca da pasticciere.
Farcite i bignè inserendo la bocchetta della tasca da pasticciere con la panna nel foro appena praticato.
Bigne con la panna 9

Disponete i bignè alla panna su un piatto da portata, spolverizzateli con lo zucchero a velo e servite.
Bigne_con_la-panna
Bigne-con_la_panna

TAGS: Ricette di Bignè con la panna | Ricetta Bignè con la panna | Bignè con la panna 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Bignè con la panna
  1. Commento di Misya — 31 luglio 2017 @ 9:33 am

    @Nadia I messaggi come il tuo mi riempiono di gioia, grazie! Un abbraccio grandissimo a te e alle tue bimbe :-*

  2. Commento di Nadia — 30 luglio 2017 @ 8:04 am

    Ciao,
    Appartengo a quella categoria di persone che legge su internet e non commenta mai…
    Ma qui è arrivato proprio il momento di farlo…
    Adoro cucinare, adoro fare i dolci. A casa ho un quadernino scritto a mano che negli anni alimento con le ricette preferite, spesso prese da internet.
    Ultimamente è una delle mie figlie, la grande di 10 anni, che scrive la ricetta sul quaderno, dopo che l’abbiamo fatta insieme.
    Ho sempre considerato i bigne, non so perchè, una cosa complicata da fare in casa. Tra le varie ricette su internet ho scelto questa, ultimamente la preferenza va per questo sito.
    E ieri, la bimba ha riscritto questa ricetta sul quaderno, dopo aver assaggiato dei buonissimi bigne che nulla avevano da inviadiare rispetto a quelli di pasticceria. E lei , che non ama in genere i dolci (solo farli, non mangiarli!) se ne è fatti fuori 5!
    Grazie Misya, sappi che il nostro quaderno è denso di tue ricette, sei praticamente una certezza!

  3. Commento di Debora — 4 marzo 2017 @ 12:08 pm

    Scusate x cuocere i bignè forno ventilato o statico?

  4. Commento di Angela — 27 febbraio 2017 @ 12:22 pm

    @Misya, no..o meglio non saprei, ho fatto la prova caduta e non cadeva dal cucchiaio (come suggerito)..pero il gusto è quello che mi ha lasciato un po interdetta….
    ho risolto facendo delle “palline” con i cucchiaini..

  5. Commento di Misya — 27 febbraio 2017 @ 11:50 am

    @Angela Non è che era troppo denso il composto?

  6. Commento di Angela — 27 febbraio 2017 @ 11:02 am

    Buon giorno Misya, ho prova a fare i bignè, ma una volta freddi li ho assaggiati vuoti e sapevano di frittata :( ..mascherati con la crema pasticciera e cioccolato un po non si sentiva..ma il fondo sapeva di frittata… inoltre ho messo la pasta nel sac a poche, mal’impasto faceva fatica a scendere…

  7. Commento di Misya — 9 febbraio 2017 @ 10:23 am

    @Roberta Sì probabile.

  8. Commento di Roberta — 8 febbraio 2017 @ 10:11 pm

    Può essere la causa del forno a gas??o un forno troppo vecchio?? O può essere causato da cosa??

  9. Commento di Roberta — 28 gennaio 2017 @ 5:56 pm

    Ciao flavia,ieri li ho rifatti per la terza volta perché li avevo già fatti2 volte ed era stato un successo garantito ma non so stavolta come sempre ho fatto passaggi giusti la pasta si era staccata il composto bello e tutto le palline forma giusta e tutto come sempre,stavolta non so perché il passaggio in forno ci ha traditi e si che era ben caldo,ma neanche dopo dieci minuti infornati o dovuto abbassare subito la temperatura perché si erano bruciati e poi non crescevano e doravano e pure la temperatura era da quasi subito bassa e ho fatto sempre come le altre volte non riesco a capire la causa dell’errore

  10. Commento di Misya — 30 dicembre 2016 @ 12:09 pm

    @monica In genere li faccio raffreddare fuori da l forno. Io li conserverei in un sacchetto ben chiuso, prima pero si devono raffreddare bene.

10
di 73 commenti visualizzati Mostra altri commenti »