Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Carciofini sott'olio

Carciofini sott’olio

Carciofini sott’olio
Carciofini sott’olio
  • preparazione: 30 min
  • cottura: 10 min
  • totale: 40 min
Ingredienti per 2 vasetti:

I carciofini sott'olio sono una delle conserve più tipiche della cucina mediterranea, ciononostante, erano anni che a casa mia non si facevano ( a differenza delle melanzane sott'olio che invece si preparano ogni anno). La settimana scorsa ho convinto mia mamma e abbiamo fatto insieme giusto 2 barattolini di carciofini sottolio così da non massacrarci di lavoro, ieri li abbiamo assaggiati e... ehm mi sa che in questi giorni dobbiamo rifarli perché sono venuti buonissimi e un vasetto e' già bello e che andato! Oltre a lasciarvi la ricetta, vi lascio una piccola guida su come sterilizzare i vasetti per le conserve magari può tornarvi utile se decidete di cimentarvi nella preparazione di qualche conserva con le verdure di stagione o nella preparazione delle marmellate. Vi auguro una buona giornata, io me ne vado a fare shopping primaverile, ho bisogno di mettere un po' di colore nel mio armadio, ciaociao

Procedimento

Come fare i carciofini sott'olio

Pulire i carciofini eliminando le foglie esterne più scure, tagliate quindi le foglie del carciofo a metà altezza, ed eliminate la parte esterna più dura alla base del gambo del carciofo.
carciofini

Otterrete così i cuori di carciofo,che metterete in una ciotola con acqua fredda, succo di limone e sale e lascerete lì per 2 ore

DSC_0737
Trascorso questo tempo, mettete in una pentola abbastanza capiente 1 litro d'acqua e 1 litro d'aceto. Quando arriverà il bollore, scolate i carciofini dall'acqua e tuffateli nella pentola.

bollire i carciofini

Fate cuocere 10 minuti quindi, scolatli
Preparate un canovaccio pulito e mettete a raffreddare ed asciugare i carciofini con ltesta rivolta versa il basso per 8/10 ore

DSC_0785

Preparate in un piatto l'aglio ed il peperoncino tagliati a pezzetti e del prezzemolo tritato secco

DSC_0808

Preparate ora i carciofini sott'olio mettendo carciofini, aglio, peperocino e prezzemolo nei barattolini di vetro precedentemente sterilizzati

DSC_0811

Coprite interamente con olio di semi e olio d’oliva in parti uguali

DSC_0821

Chiudete i barattoli e mettete in dispensa i barattoli di carciofini sott'olio per almeno 10 giorni prima di assaggiarli

carciofini sottolio

carciofi sottolio

TAGS: Ricette di Carciofini sott’olio | Ricetta Carciofini sott’olio | Carciofini sott’olio 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Carciofini sott’olio
  1. Commento di Misya — 22 febbraio 2017 @ 4:58 pm

    @ANGELA DE MARCO Con i carciofi più grandi sicuramente i tempi di cottura aumenteranno, ma ti consiglio di aspettare la primaver ed usare i carciofini, vengono deliziosi!

  2. Commento di ANGELA DE MARCO — 22 febbraio 2017 @ 4:17 pm

    Ciao se uso carciofi piuttosto grandi il procedimento e la cottura e la stessa?

  3. Commento di Misya — 20 gennaio 2016 @ 10:26 am

    @Cristina Io con quei tempi non ho mai avuto problemi, ma senz’altro bisogna accertarsi che siano perfettamente asciutti, come dici tu :)

  4. Commento di Cristina — 19 gennaio 2016 @ 6:11 pm

    Vorrei dare un piccolo suggerimento sul lasciugatura dei carciofini. Questo periodo evitare che facciano muffa come è successo a me vanno fatti asciugate per svariati giorni avendo l’accortezza di girarlo e ritirarlo. Mia suocera né faceva tantissimi e mi ha detto che 8/10 ore non bastano.

  5. Commento di Misya — 28 aprile 2015 @ 5:57 pm

    @alessia Se ti piace, certo!

  6. Commento di alessia — 28 aprile 2015 @ 4:09 pm

    ciao, ricetta molto buona.. ma posso mettere anche un po di menta?

  7. Commento di Misya — 24 aprile 2015 @ 5:09 pm

    @Lidia Ancora no, ma mi sto attrezzando, è sulla lista di cose da fare 😉

  8. Commento di Lidia — 24 aprile 2015 @ 12:57 pm

    Provati ottimi ……io li ho tagliati a metà facendoli cuocere 7’circa e non ho aggiunto il peperoncino perché mi piacciono più delicati.Grazie
    PS.Vorrei preparare in vasetto anche delle zucchine…….c’è una ricettina:) ? Grazie ancora

  9. Commento di Misya — 14 aprile 2015 @ 1:44 pm

    @salvo profita Fammi sapere come ti sono venuti 😉

  10. Commento di salvo profita — 14 aprile 2015 @ 8:01 am

    Grazie per la ricetta esposta molto chiara e con parole povere.

10
di 40 commenti visualizzati Mostra altri commenti »