Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Cialde per gelato

Cialde per gelato

Cialde per gelato
Cialde per gelato
  • preparazione: 20 min
  • cottura: 10 min
  • totale: 30 min
Ingredienti per 8 cialde:

Preparare le cialde per il gelato è più facile a farsi che a dirsi, la scorsa settimana ero alla ricerca di un modo sfizioso per servire il gelato e mi sono imbattuta nella ricetta per poreparare dei cestini di cialda morbida che si preparano con facilità. Le dosi da utilizzare sono uguali per tutti gli ingredienti quindi dovete regolarvi in base al peso del'albume che intendete utilizzare, il mio era un albume medio dal peso di 35 grammi quindi ho utilizzato quel peso per tutti gli altri ingredienti e con queste dosi mi son venuti 8 cestini. L'ideale è prepararli in 2 infornate perchè dovete essere veloci a modellarli e dargli la forma del cestino, perchè una volta raffreddati, è impossibile :) Potete farcire i cestini di cialda con del gelato, della macedonia di frutta o semplice panna montata impreziosita da frutta fresca o scagliette di cioccolato, mi raccomando solo di farcirli all'ultimo momento altrimenti tendono ad inzupparsi. Buon lunedì a tutti e ci leggiamo più tardi :)

Procedimento

Come fare le cialda per il gelato

Sbattere bene l’albume con lo zucchero a velo con la forchetta


Aggiungere il burro fuso intiepidito e in ultimo la farina e qualche goccia di essenza di vaniglia


Rivestite la placca del forno con della carta forno e con l’aiuto di una tazza disegni 4 cerchi di 12 cm di diametro ben distanziati gli uni dagli altri.
Stendi un velo sottile di impasto con il pennello o il dorso di un cucchiaio e inforni in forno già caldo a 200°

Cuocere le cialde a 200° per 6-8 minuti, saranno pronte non appena iniziano a dorare tutto attorno

Sollevare le cialde ancora bollenti con l'aiuto di una palettina

Dare la forma mentre sono ancora calde.Io le ho poggiate su dei bicchierini capovolti e stringi dando la forma. Solo dopo che hai dato la forma alle prime 4 cialde, cuoci le altre cialdine, perchè altrimenti, una volta raffreddate non riesci più a modellarle.

Una volta raffreddati, capovolgere i cestini di cialda

Montare la panna fresca con 2 cucchiai di zucchero a velo
Riempite una sac a poche con la panna montata e riempire ogni cestinoGuarnire con le amarene sciroppate o con frutta fresca e servi subito

TAGS: Ricette di Cialde per gelato | Ricetta Cialde per gelato | Cialde per gelato 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Cialde per gelato
  1. Commento di Misya — 8 giugno 2015 @ 9:58 am

    @Ales L’una o l’altra: se le fai più sottili, devono stare di meno, se le fai più doppie dovranno cuocere di più… devi trovare una giusta via di mezzo! Comunque non farle troppo doppie, se no non verranno belle croccanti…

  2. Commento di Ales — 6 giugno 2015 @ 1:16 pm

    Ciao ho appena provato a fare le cialde. Ma tu che spessore hai dato alle cialde? Perche Ho infornato le prime 4 cialde e quando le ho messe su dei bicchieri per dargli la forma si sono spezzate, forse erano cotte troppo 4 minuti sono state erano più imbrunite però avevo l’impressione che fossero anche troppo fini di spessore cosi nella seconda infornata ne ho fattte 3 invece che 4 dando maggiore spessore. Le ho sfornate un Pochettino prima stavolta non si sono rotte pero al centro erano un pochino più gommose morbidi io credo che il problema sia lo spessore e che la cottura sia la prima che ho fatto. Che dici??

  3. Commento di Misya — 6 febbraio 2015 @ 5:26 pm

    @ale Presupponendo che le dosi dell’impasto fossero precise… Per la prima infornata erano troppo cotte e vabbè… Per la seconda, immagino che comunque fossero fatte… hai usato una palettina in silicone? La carta forno era di buona qualità?

  4. Commento di ale — 6 febbraio 2015 @ 4:25 pm

    ciao misya
    ho appena provato a fare le cialde…ma….non mi è andata bene…
    – la prima infornata erano troppo dure e non riuscivo gia a toglierle;
    – la seconda le tolte non appena iniziavano a dorarsi (come suggerisci) ma ugualmente non potuto toglierle perchè si sono appiccicate alla carta da forno….
    dove sto sbagliando!!

  5. Commento di Merilyn — 3 novembre 2012 @ 3:15 pm

    Questa è un’idea davvero specialeche questa sera preparerò cosi domani servirò il gelato in un modo diverso ciao

  6. Commento di enza — 14 settembre 2012 @ 5:13 pm

    Ciao Flavia,vorrei realizzare le cialde per il gelato e mi stavo chiedendo se le potevo preparare con qulache giorno in anticipo o se occorre prepararle poco prima di essere utilizzate.Grazie mille per la risposta

  7. Commento di Alice — 21 agosto 2012 @ 12:03 am

    Senza zucchero e un pochino di sale potrebbero essere usate x ricette salate?

  8. Commento di Simona — 12 agosto 2012 @ 12:40 am

    Fatte questa sera, buonissime 😉 e di vero effetto :)) Grazieeee 😉

  9. Commento di minnie81 — 9 agosto 2012 @ 3:26 pm

    Misya, che spettacolo queste cialde!! le ho sempre invidiate e non ho nemmeno mai pensato che fosse possibile preparale in casa..!! una di queste sere ho ospiti a cena, e queste saranno la mia “nuova specialità”!! sono così belle da vedere..!! grazie mille e complimenti: riesci sempre a stupirmi!!! buona giornata e bacetti alla piccola!! ciaooooo!!!

  10. Commento di heidi — 8 agosto 2012 @ 10:16 am

    Cara Lauretta sei ufficialmente invitata :-) comunque anche io me le faccio preparare dalla suocera per evitare la lunga e “puzzolentissima” preparazione 😉 Baciii…

10
di 39 commenti visualizzati Mostra altri commenti »