Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Cioccolatini al peperoncino

Cioccolatini al peperoncino

Cioccolatini al peperoncino
Cioccolatini al peperoncino
  • preparazione: 10 min
  • cottura: 10 min
  • totale: 20 min
Ingredienti per 20 cioccolatini:

I cioccolatini al peperoncino sono l'ultima ricetta di San Valentino di quest'anno, ora posso riporre tutti i miei stampini a forma di cuore e ritornare alle forme classiche pur non smettendo di coccolare il mio Ivano ;) Se oggi volete preparare voi i cioccolatini da regalare al vostro amato e volete qualcosa di più sfizioso, fate questi, cioccolato e peperoncino sono due sapori che legano insieme benissimo e sono perfetti per l'occasione. Vi saluto e vado ad affrontare quest'ultima giornata della settimana, e' stata molto pesante ma per fortuna e' finita. Io vado, un bacino a tutti gli innamorati soprattutto quelli della vita.

Procedimento

Come fare i Cioccolatini al peperoncino

Tritate il cioccolato a pezzetti abbastanza piccoli
1

Fate sobbollire la panna con un peroncino all'interno poi schiacciatelo per bene e lasciate in infusione
2

Filtrate il latte eliminando così il peperoncino e aggiungere il cioccolato tritato
3

mescolare energicamente fino a quando il cioccolato non sarà sciolto completamente e poi aggiungere del peperoncino tritato se li volete belli piccanti
4

Versate la crema ottenuta negli stampini
5

Mettete i cioccolatini al peperoncino in frigo per 3 ore
6

Togliete dagli stampi e servite i vostri cioccolatini di san valentino
cioccolatini al peperoncino2
cioccolatini al peperoncino3

TAGS: Ricette di Cioccolatini al peperoncino | Ricetta Cioccolatini al peperoncino | Cioccolatini al peperoncino 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Cioccolatini al peperoncino
  1. Commento di heidi — 21 febbraio 2014 @ 6:33 pm

    Li ho preparati ieri sera, belli piccantini come piacciono a mio marito e mi ha fatto nn so quanti complimenti. Ho solo aggiunto del peperoncino in polvere al posto di mettere quello tritato.
    Hanno un’interno cremosissimo, ottimi!!!

    Grazie Flavietta 😉

  2. Commento di Annamaria76 — 15 febbraio 2014 @ 7:55 pm

    Besitos Danielina!!!

  3. Commento di Danielina — 15 febbraio 2014 @ 6:42 pm

    Annamaria 76, i churros si che hanno delle dimensioni piú ridotte ed un’altra forma, ma io ho mangiato porras che superavano i 30 cm, dipende dai bar che li fanno… Comunque, la Sardegna é meravigliosa tutta, e la ricchezza piú grande delle nostre due regioni é proprio questo mix di culture che vengono fuori parlando i nostri dialetti… Quanto mi piacerebbe tornarci un giorno, e magari conoscerci… Anche se coi bimbi si fa tutto piú difficile! Baci!

  4. Commento di Annamaria76 — 15 febbraio 2014 @ 4:58 pm

    Ciao Danielina! Mi hai incuriosito e sono andata a sbirciare le ricette spagnole! La tecnica di frittura dei churros é uguale ma le cattas sono molto più lunghe, se vengono proprio bene bene anche una ventina di centimetri! Le rosquillas hanno gli stessi ingredienti di un’altro tipo di frittella che chiamiamo “fatti fritti” o ” frati fritti”(che credo sia il nome giusto!) e sono delle ciambelle simili anche alle zeppole di San Giuseppe ma hanno sempre il lievito di birra; le facciamo solo a carnevale come le cattas!
    Tornando agli spagnoli tante parole del sardo che parlo io che é il logudorese sono proprio uguali! Cagliari e Santa Margherita di Pula ma allora sei una buongustaia!!! Sono bellissime,poi Cagliari é la città più bella della Sardegna per me! Se ritorni allora scopri Sassari e la parte settentrionale dell’isola!!!
    Qualcuno dirà ma queste due che si fanno i cavoli loro sul blog e questa che ci stressa sempre con la Sardegna!!! Perdonatemi…!

  5. Commento di Danielina — 15 febbraio 2014 @ 2:07 am

    @Annamaria76 : per quanto riguarda le frittelle, ce ne sono un tipo che per ingredienti possono essere simili alle tue cattas, si chiamano rosquillas, tipiche di Madrid… E sono delle ciambelline. Si, gli spagnoli hanno lasciato tracce culinarie e linguistiche in tutto il Mediterraneo! Buonanotte, cara! P.S.: Sassari non la conosco, sono stata soltanto a Cagliari ed a Santa Margherita di Pula. Ciao!

  6. Commento di Danielina — 15 febbraio 2014 @ 1:59 am

    Marisa, ciao cara! Come vorrei essere li da te domani pomeriggio per il Kaffee und Kuchen, con la New York poi… Meraviglia! Qui piove a dirotto, per il resto tutto stazionario… Ti abbraccio, a presto! E bacini da Luca e Marco!

  7. Commento di Marisa — 15 febbraio 2014 @ 12:52 am

    ciaooooooooo ciaooooooooo MISYA…buoni….buonissssssimi questi cioccolatini…deliziosi…cioccolatinosi…..super veloci…si li faro’ per domani (vengono alcune vicine di casa per il caffe’…ho fatto la cheesecake new york..per casa un profumo di vaniglia…buono…)…oggi fatto i timballini patate,spinaci,speck…poi i cuoricini di s. valentino…deliziosi…matino e nipote…ti mandano i complimenti……come sempre sei forte….ti abbbraccio e bacino per ELISA…buon s. valentino …ciaooooooooo ciaooooooooo CIAOOOOOOOOO care amiche auguroni a tutte tutte di un buon s. valentino…scusate se tardi ma oggi e’ stata una giornata super pesante…lavoro, spesa,cucina e adesso un po’ relax…poi a nannna…….stamattina le strade innnevate….si scivolava…poi piano piano un po’ sole …cosi’ adesso 5°…ancora ciaoooooooo e a domani….o meglio a piu’ tardi…ciaoooooooooooo X DANIELINA un grosso abbraccio ..ciaoooooooooooooo ciaoooooooo

  8. Commento di monica:-) — 15 febbraio 2014 @ 12:46 am

    @sibel ma che bella fortuna si… Beata te!!! Bacio

  9. Commento di Annamaria76 — 14 febbraio 2014 @ 10:32 pm

    Ciao Danielina! Gli ingredienti sono semola o rimacinato, uova, lievito di birra, latte, acqua e sale, anice, succo d’arancia, vino bianco, acquavite se piace!!! Hanno la stessa forma? Può essere che siano simili, qui tante “cose” sono di derivazione spagnola! Io sono della provincia di Sassari!

  10. Commento di Danielina — 14 febbraio 2014 @ 7:06 pm

    Ciao, Marzia!

    Oggi non sto molto bene, credo che stiano per arrivare le amiche mensili… Comunque, per il resto va un po’ meglio, anche se ci sono comportamenti che non so se potrò sopportare per il resto della mia vita da parte della mia “dolce metá”… Passiamoci sopra oggi che é San Valentino… Ma il problema é che a furia di accumulare, mi si forma una palla, come un peso che sento all’entrata dello stomaco, é proprio qualcosa di fisico! Quando lui é fuori per dei giorni per lavoro, questo peso non lo sento… Ti abbraccio!

10
di 31 commenti visualizzati Mostra altri commenti »