Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Crostata ricotta e fragole

Crostata ricotta e fragole

5/5 VOTA
Crostata ricotta e fragole
Crostata ricotta e fragole
  • preparazione: 30 min
  • cottura: 20 min
  • totale: 50 min
Dosi per
  • uno stampo da 28 cm
Ingredienti pasta frolla
Ingredienti farcia

Questa crostata di ricotta e fragole e' una mia variante della classica crostata con crema e frutta, piu' delicata, piu' fresca e perfetta per festeggiare la festa della mamma. Oggi dedico la ricetta del giorno alle mamme, quelle mamne che sono il cardine della famiglia, il faro che ti indica la strada, il porto sicuro dove attraccare durante una tempesta, la fonte di quell' amore infinito e incondizionato che si sacrificano senza mai lamentarsi e sempre con il sorriso sulle labbra, questa ricetta la dedico a mia mamma che per me e' un modello di donna che ammiro e una madre che aspiro a diventare per la mia Elisa. Se avete quindi una mamma speciale da festeggiare magari con questa crostata alla ricotta e fragole vi ho dato la ricetta da preparare domani. Bacini amiche mie e soprattutto a voi amiche mamme ;*

Procedimento

Come fare la crostata ricotta e fragole

Preparate la pasta frolla mettendo in una ciotola la farina con al centro le uova, il burro, lo zucchero, il lievito e la buccia di limone

1

Impastate con la punta delle dita fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo
Avvolgete la frolla in una pellicola trasparente e mettetela a rassodare in frigo per 30 minuti

2

Riprendete il panetto, stendetelo con l'aiuto di un matterello su una superficie infarinata fino ad ottenere una sfoglia di 3 mm circa

3

Fodertate con la frolla uno stampo per crostate imburrato ed infarinato, bucherellate tutta la superficie con i rebbi di una forchetta

4

Ricoprite con della carta forno, mettete un peso sopra, ad esempio dei fagioli ed infornate. Cuocete a 180° in forno preriscaldato per 20 minuti circa

5

Lasciar intiepidire poi trasferito il guscio di frolla su un piatto da portata

6

Preparate la crema di riocotta stemperandola in una ciotola con un pò di latte e l'essenza di vaniglia.
Aggiungere lo zucchero a velo e montate fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea

7

Versate la crema ottenuta sulla crostata e livellate il più possibile.

8

Lavare le fragole, eliminare loro il picciolo e tagliatele a fette e con esse riucoprite tutta la superficie del dolce

9

Preparate ora la gelatina di copertura seguendo le istruzioni riportate sulla coinfezione
Lasciate intiepidire appena la gelatina quindi versarla su tutta la superficie della crostata

10

Mettete in frigo la Crostata ricotta e fragole per un'ora prima di tagliarla a fette e servire

Crostata ricotta e fragole

12

TAGS: Ricette di Crostata ricotta e fragole | Ricetta Crostata ricotta e fragole | Crostata ricotta e fragole 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Crostata ricotta e fragole
  1. Commento di Misya — 7 giugno 2017 @ 2:19 pm

    @lucia Grazie, hai provato questa crostata?

  2. Commento di lucia — 7 giugno 2017 @ 1:28 pm

    Complimenti e tutto bello con gl’iocchI
    e buono da gustare.

  3. Commento di Misya — 2 novembre 2015 @ 10:45 am
  4. Commento di Daniela — 30 ottobre 2015 @ 10:28 pm

    Ciao Misya,
    Io vorrei fare questa crostata (o i cestini) ma non vorrei mettere lo zucchero a velo, come può venire? Cerco sempre di ridurre gli zuccheri e uso per lo più miele.

  5. Commento di Misya — 9 marzo 2015 @ 11:02 am

    @SABRINA Che carina che sei, grazie mille!!

  6. Commento di SABRINA — 7 marzo 2015 @ 9:17 pm

    Ciao Misya, volevo semplicemente farti i complimenti per la tua precisione, la tua creatività, la tua eleganza e la tua competenza, ogni volta che accendo il computer
    e ho bisogno di una ricetta finisco sempre per provarne una delle tue sempre con grande successo, e’ veramente un piacere seguirti e ti prego continua sempre a deliziarci con le tue precisissime indicazioni e invitanti manicaretti!!!! Un abbraccio e un grazie grandissimi!!!!!

  7. Commento di Misya — 14 aprile 2014 @ 12:08 pm

    @Lisa questione di gusti 😉

  8. Commento di Lisa — 13 aprile 2014 @ 10:20 pm

    Buonissima ma le dosi della farcia sono un po’ esagerate! Ne basta metà! Anche x le fragole! Ma ripeto: è buonissima!!!!

  9. Commento di Giorgia — 3 giugno 2013 @ 6:01 pm

    anche io ho usato la ricotta confezionata, l’ho fatta sgocciolare, non ho aggiunto latte e… si è tutta squagliata! appena fatta teneva su bene, ma al primo taglio, dopo 12 h di frigo, ha cominciato a colare… peccato… forse la rifarò usando la ricotta più compatta ma ci sono rimasta male.
    Molto buona comunque.
    per Antonia: la gelatina di cui si parla non è la colla di pesce (in fogli) ma una polverina che serve appunto solo per coprire la frutta affinchè non annerisca. io uso quella che si chiama Tortagel.

  10. Commento di valentina — 27 maggio 2013 @ 10:59 am

    anche io non uso la gelatina, ma metto le fragole a macerare con un cucchiaio di zucchero e restano ugualmente lucide

10
di 45 commenti visualizzati Mostra altri commenti »