Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Crostata Tiramisu

Crostata Tiramisu

Crostata Tiramisu
Crostata Tiramisu
  • preparazione: 1 ora
  • cottura: 25 min
  • totale: 1 ora e 25 min + 1-2 ore in frigo
Ingredienti per uno stampo da 28 cm:

Finiamo la settimana con la crostata Tiramisù, una deliziosa torta con base di pasta frolla e con il ripieno di savoiardi e crema al mascarpone, una vera delizia per gli occhi e per il palato. L'idea di questo dolce l'ho presa da una ragazza di nome Angelica, ma le dosi riportate nella ricetta sono le mie, infatti trovate gli ingredienti per preparare la mia pasta frolla e la mia crema al mascarpone. Se conoscevate già la crostata Tiramisù ma non avete mai provato a farla, vi consiglio di provvedere al più presto perché è un peccato di gola che vale davvero la pena fare e questo weekend potreste approfittare per prepararla con la mia ricetta e dividere il "peccato" con qualcuno :P Questa settimana e' stata davvero molto impegnativa per me, ho avuto tanto lavoro da fare, molte scadenze al termine e vari impegni personali che mi hanno assorbito tempo ed energie ed in più si è aggiunta la pioggia che mi ha portato il magone, va be', dai, per fortuna oggi è venerdì e mi attendono 2 giorni di coccole e piumone. Baci a tutti e ci leggiamo dopo :*

Procedimento

Come fare la crostata tiramisù

Iniziamo con il preparare la pasta frolla.
In una ciotola disponete la farina con al centro le uova, lo zucchero, il burro ammorbidito tagliato a tocchetti, un po' di buccia di limone grattugiata e il lievito per dolci.

Impastare gli ingredienti con la punta delle dita partendo dal centro, assorbendo man mano tutta la farina.

Formare un panetto e mettere la pasta frolla in frigo ricoperta da una pellicola per mezzora.

Una volta raffreddata, riprendete il panetto e stendete la frolla su un piano infarinato ottenendo una sfoglia dello spessore di circa 3 mm.

Foderate uno stampo imburrato e infarinato eliminate la frolla in eccesso e bucherellate con i rebbi della forchetta la superficie e i bordi.
Coprite con carta forno e mettete i legumi secchi per far peso e infornate a 180°C.

Cuocere per 15 minuti, quindi togliere carta e legumi e continuiamo la cottura per altri 5-10 minuti o fino a doratura.

Non appena sarà uscita dal forno, spalmare la base con la nutella.

Inzuppare i savoiardi nel caffè e ricoprire lo strato di nutella.

Preparate la crema al mascarpone mescolando in una ciotola i tuorli con lo zucchero. Aggiungere il mascarpone e mescolare.

Infine incorporate la panna montate e mescolate per ottenere una crema liscia e omogenea.

Versare la crema al mascarpone ottenuta sullo strato di savoiardi.

Livellare bene il tutto quindi decorate la vostra crostata tiramisù spolverizzando il dolce con il cacao amaro e aggiungendo dei pezzetti di savoiardi come a voler formare una corona.

Mettete la crostata tiramisù in frigo per almeno un'ora prima di tagliarla a fette e servirla.

TAGS: Ricette di Crostata Tiramisu | Ricetta Crostata Tiramisu | Crostata Tiramisu 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Crostata Tiramisu
  1. Commento di Misya — 5 febbraio 2016 @ 6:30 pm

    @Mar Forse con la ricotta, ma saprà meno di tiramisù

  2. Commento di Mar — 5 febbraio 2016 @ 4:33 pm

    come posso sostituire il mascarpone?

  3. Commento di Misya — 1 dicembre 2015 @ 6:37 pm

    @Cristina Hai fatto bene a personalizzarla a gusto tuo :)

  4. Commento di Cristina — 1 dicembre 2015 @ 5:01 pm

    Ciao Misya, ho fatto questa fantastica torta domenica! che dire…una vera delizia! io però, per gusto personale, ho preferito utilizzare i pavesini al posto dei savoiardi, il risultato è stato comunque ottimo! Ricetta inserita nel mio ricettario personale :-)

  5. Commento di Misya — 25 agosto 2015 @ 12:53 pm

    @J&P Come ogni tiramisù che si rispetti 😉

  6. Commento di J&P — 22 agosto 2015 @ 1:39 pm

    STREPITOSA!!
    Il giorno dopo è anche più BUONA!!!

  7. Commento di Misya — 2 febbraio 2015 @ 10:40 am

    @patty Se la base era troppo croccante la dovevi cuocere un po’ meno o farla meno sottile 😉 Comunque son contenta che vi sia piaciuta tanto!!

  8. Commento di patty — 1 febbraio 2015 @ 12:10 pm

    l’ho fatta,forse la base dovevo farla più sottile,e x questo mi è venuta troppo croccante,o magari la dovevo far cuocere di meno,al posto del caffè per farla mangiare ai ragazzi i savoiardi li ho inzuppati nel caffè d’orzo come faccio sempre quando faccio il tiramisù classico,è 1 vera leccornia,stupenda…buonissima davvero.

  9. Commento di Misya — 24 novembre 2014 @ 10:07 am

    @Stefania: Se viene duro già l’impasto a crudo dipende dalla farina e dalle uova che usi… In questo caso, puoi provare a diminuire un po’ la farina. Se invece viene duro dopo la cottura, magari è troppo cotto: puoi provare a cuocerlo a temperatura un pelino più alta, facendolo stare un po’ meno in forno.

  10. Commento di Stefania — 21 novembre 2014 @ 9:13 pm

    Ciao misya da poco ho scoperto il tuo sito.ho fatto qst dolce però la frolla è venuta dura ben 2volte come mai?ho mangiato sl il ripieno ed era ottimo
    Saluti stefy

10
di 71 commenti visualizzati Mostra altri commenti »