Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Delizie al limone

Delizie al limone

Delizie al limone
Delizie al limone
  • preparazione: 1 ora
  • cottura: 15 min
  • totale: 1 ora 15 min
Dosi per
  • 12 delizie al limone
Ingredienti Pan di spagna
Ingredienti crema di limone
Ingredienti crema pasticcera al limone
per la crema di copertura
Per la bagna al limoncello

Le delizie al limone sono un dolce al limone tipico della penisola sorrentina, ideata dal pasticciere sorrentino Carmine Marzuillo nel 1978, e riproposte e riprodotte dai più famosi pasticceri italiani e non. Le delizie al limone sono delle cupolette di pan di Spagna farcite di crema al limone, bagnate con uno sciroppo a base di limoncello, e ricoperte con una delicata glassa agrumata. Dopo una prima versione preparata a naso, ho deciso di prepararle di nuovo seguendo la ricetta delle delizie al limone di Salvatore De riso, è stato un lavoraccio, ma ne è valsa la pena, un dolce fresco, profumato, agrumato, perfetto per i miei gusti.

Procedimento

Come fare le delizie al limone

 

Preparazione del pan di spagna
Separate i tuorli dagli albumi.
Montate gli albumi a neve aggiungendo poco alla volta 50 gr di zucchero
3 montare albumiMontate i tuorli con i restanti 40 g di zucchero fino ad ottenere un impasto spumoso.1 uova e zuccheroUnire lentamente la farina, la fecola, le mandorle tritate, il lievito, limone e vaniglia
3 montare uova e zucchero

4 aggiungere panna

5 amalgamare bene

6 aggiungere farina

Infine aggiungere gli albumi montati a neve e incorporateli mescolando con un cucchiaio di legno dal basso verso l'alto.
7 amalgamare composto

Versare il composto negli stampini a forma di cupoletta
8 versare negli stampini

Cuocere a 170° in forno già caldo per 15 minuti
9 cuocere in forno

Rovesciate lo stampo su una gratella e lasciate raffreddare

10 levare dagli stampini

Preparazione della crema di limone
Mescolate i tuorli con lo zucchero
11 tuorlo e zucchero

poi aggiungete 40 g di succo di limone

Cuocete fino a far addensare, poi unite il burro e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.
14 aggiungere zucchero
15 crema pasticcera

Preparazione della crema pasticcera
Montare i tuorli con lo zucchero
11 tuorli e zucchero
aggiungere la maizena
12 aggiungere farina
Poi il latte e la panna e mescolare con una frusta.
14 aggiungere latte

 

 

Trasferire il composto sul fuoco e far cuocere la crema aggiungendo una buccia di limone.
17 aggiungere buccia limone

Cuocere la crema al limone a fuoco lento mescolando di continuo per non far creare grumi.
Appena la crema inizia ad addensarsi,eliminare la srorza di limone e aggiungere il succo di limone filtratoe la vaniglia. Mescolare in maniera decisa per far creare grumi e spegnere la fiamma.
19 crema addensata

Unite poi la crema di limone e mescolate fino ad amalgamarla alla crema pasticcera. Fate raffreddare
Non appena la crema al limone si sarà completamente raffreddata, aggiungere 100 gr di panna montata e un bicchierino di limoncello.
16 aggiungere panna
17 amalgamare bene

Preparazione della bagna
Mettere in un pentolino l'acqua con lo zucchero e la buccia di due limoni. Dopo qualche minuto aggiungere il limoncello.

Preparazione finale del dolce

Bagnare ogni cupoletta e la sua base e farcire le cupolette con la crema preparata.
19 bagnare delizie

Man mano che farcite le delizie al limone, andatele a disporre su un piatto.
18 farcire delizie

Preparazione della crema di copertura
Alla crema avanzata aggiungete il limoncello, e il latte e mescolare il tutto.
La consistenza della crema al limoncello dovrà essere simile a quella di una besciamella fluida.
20 crema di copertura
21 crema di copertura

Ricoprite quindi i dolcetti con la glassa ottenuta. Decorare le delizie al limone con la panna montata.
22 ricoprire delizie

23 ricoprire delizie

 

Riponete in frigo per 1 ora prima di servire
delizie_al_limone
delizie al limone
delizie-al-limone

TAGS: Ricette di Delizie al limone | Ricetta Delizie al limone | Delizie al limone 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Delizie al limone
  1. Commento di Misya — 23 febbraio 2016 @ 10:22 am

    @Stella Questo blog è nato come semplice diario di cucina, e in quanto tale i primi anni non facevo caso all’estetica delle foto e delle ricette ed ero meno precisa durante la preparazione, tutte cose cui oggi faccio più attenzione. Come puoi vedere dalla data, si tratta di una ricetta vecchiotta: piano piano sto cercando di rifare tutte le ricette vecchie, per migliorarle, ma sono tante e ci vorrà tempo. Inoltre, come non mi stancherò mai di ripetere, non sono una chef e non pretendo di esserlo 😉

    @vicky Che cara che sei, grazie mille :)

  2. Commento di vicky — 22 febbraio 2016 @ 9:36 pm

    Volevo rispondere a Stella citando il suo commento”Autore: Stella
    Commento:
    Ho consultato questa ricetta, ma contrariamente alle altre, scusa la franchezza, ma sono bruttissime da guardare. Esteticamente lasciano molto a desiderare. La forma non è a cupola come dovrebbe essere e anche la decorazione è insignificante. Inoltre, nella crema al limone la buccia di limone è tagliata molto spessa,, c’è quasi tutto il bianco che rende il composto amaro. Strana questa leggerezza, perché chi si occupa di cucina dovrebbe saperlo, è risaputo che si prende solo la parte gialla, tagliata in maniera molto sottile…

    Con tutto rispetto,questo è un blog davvero molto bello,dove le ricette vengono pubblicate,proprio per essere riprodotte in modo semplice. Questo blog sicuramente no n sarà di alta cucina (ti consiglio di farti un giro nel sito di Adriano zumba) magari li troverai la ricetta esteticamente perfetta.
    Scusa il mio sarcasmo,ma sinceramente tutte queste critiche sull’estetica del dolce,pazienza tu falle esteticamente più belle,io trovo la ricetta molto semplice da realizzare e il sapore è ottimo.

  3. Commento di Stella — 22 febbraio 2016 @ 6:27 pm

    Ho consultato questa ricetta, ma contrariamente alle altre, scusa la franchezza, ma sono bruttissime da guardare. Esteticamente lasciano molto a desiderare. La forma non è a cupola come dovrebbe essere e anche la decorazione è insignificante. Inoltre, nella crema al limone la buccia di limone è tagliata molto spessa,, c’è quasi tutto il bianco che rende il composto amaro. Strana questa leggerezza, perché chi si occupa di cucina dovrebbe saperlo, è risaputo che si prende solo la parte gialla, tagliata in maniera molto sottile…

  4. Commento di Misya — 1 dicembre 2015 @ 6:34 pm

    @Clara Volendo mantenere questa ricetta, per forza del colorante :(

  5. Commento di Clara — 1 dicembre 2015 @ 1:16 pm

    Cara Misya, cosa posso aggiungere per rendere la crema di copertura più gialla? Assaggiai questo dolce in viaggio di nozze (dalle mie parti non ho mai trovato questa bontà)e ricordo che la crema di copertura era più gialla… è una mia curiosità, perche altrimenti va benissimo anche così :-) Non vedo l’ora di farli 😉 Baci :-*

  6. Commento di Misya — 25 agosto 2015 @ 12:52 pm

    @emi Risultato…?

  7. Commento di emi — 21 agosto 2015 @ 10:04 pm

    …ho trovato la ricetta giusta…domani le faccio…

  8. Commento di Misya — 6 luglio 2015 @ 5:11 pm

    @vicky Che carina, grazie mille!! Sì, specie all’inizio le cose a volte non mi venivano proprio benissimo… ma piano piano, con la pratica, si migliora!

  9. Commento di vicky — 6 luglio 2015 @ 11:12 am

    Quello che mi piace del tuo sito,che le ricette che posti sono sempre buone e riescono bene.Mi è piaciuto il fatto che le delizie al limone,sono venute cosi,naturali,come possono capitare a tutti.Questa è la cucina spontanea,importante che sono buone,poi,per il resto,la prossima volta verranno ancora meglio.complimenti

  10. Commento di Misya — 15 giugno 2015 @ 10:07 am

    @tinas Con queste dosi potresti fare un pan di spagna in uno stampo da 24 cm… Fammi sapere come viene!!

10
di 75 commenti visualizzati Mostra altri commenti »