Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Fave dei morti

Fave dei morti

Fave dei morti
Fave dei morti
  • preparazione: 15 min
  • cottura: 10 min
  • totale: 25 min
Ingredienti per 20 biscotti:

Nelle scorse settimane ho giocato un po' a darvi delle ricette per Halloween e vi ho proposto delle idee per far divertire i bambini per una ricorrenza oltreoceano che negli ultimi anni ha preso piede in Italia entrando addirittura nella didattica delle scuole.
Conoscere e apprezzare gli usi e i costumi degli altri però non vuol dire dimenticare le nostre di tradizioni, infatti negli stessi giorni in cui in tutto il mondo si festeggia Halloween, in Italia si celebrano la festa di Ognissanti e la festa dei Morti e così come spesso accade in altre ricorrenze importanti, anche in questa occasione ci sono delle ricette tradizionali, per lo più dolci, che vengono preparate per la commemorazione dei defunti. Ogni regione italiana ha i suoi dolci tipici che richiamano già dal nome questa celebrazione. Qualche anno fa vi avevo postato una ricetta tipica napoletana, il torrone dei morti, un torrone morbido a base di cioccolato, quest'anno invece per l'occasione ho preparato le fave dei morti, dei biscotti alle mandorle semplici ma molto buoni. Ci sono numerose ricette e varianti per preparare le fave dei morti e di regione in regione questa preparazione assume anche forme e nomi diversi, ma la costante in tutte le ricette e' l'utilizzo delle mandorle come ingrediente principale. Si chiamano fave, perchè secondo gli antichi romani, le fave contenevano le anime dei loro defunti e ancora oggi in alcuni paesi d'Italia, la notte tra l'1 ed il 2 novembre, si pongono questi dolci sulle tavole da offrire ai propri defunti che verranno a farci visita. Tutto questo sproloquio e' per dire, si ad Halloween ma si anche alle tradizioni italiche, non mi rimane altro che augurarvi un buon lunedì e buoni biscottini :D

Procedimento

Come fare le fave dei morti

In una ciotola disponete la farina, le mandorle tritate finemente e lo zucchero.

Fate un buco al centro e mettete il burro ammorbidito, la buccia di limone grattugiata e un uovo battuto.

Lavorate il composto aggiungendo la grappa e formate un panetto.

Con l'impasto ottenuto formate dei cilindretti che andrete a tagliare a pezzetti rettangolari.

Disponete i biscotti su una placca da forno imburrata e infarinata e infornate a 170°

Cuocete le fave dei morti 10/15 minuti o fino a doratura.
Lasciate intiepidire e servite.

TAGS: Ricette di Fave dei morti | Ricetta Fave dei morti | Fave dei morti 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Fave dei morti
  1. Commento di Misya — 2 novembre 2016 @ 11:19 am

    @J&P Ottima variante!

  2. Commento di J&P — 1 novembre 2016 @ 2:55 pm

    Li avevo già preparati tempo fa e mi erano piaciuti molto… li ho rifatti oggi (con il limoncello al posto della grappa)… ancora più buoni!!!!

  3. Commento di Misya — 2 novembre 2015 @ 11:19 am

    @federica No, sono tipo biscottini…

  4. Commento di federica — 31 ottobre 2015 @ 4:04 pm

    Ciao Misya. Sapresti dirmi se questa è la ricetta per dei dolcetti morbidi?

  5. Commento di gre_la_7 — 7 novembre 2012 @ 1:08 pm

    ciao! intanto complimenti per il sito, l’ho trovato ieri per caso e me ne sono innamorata subito!!! volevo solo consigliarti di provare le fave dei morti con l’anice (il liquore o i semini a scelta) invece che con la grappa, qua da noi in Romagna si fanno così!

  6. Commento di Sara22 — 4 novembre 2012 @ 7:38 pm

    Ciao, ieri sera li abbiamo provati… con un cucchiaio di Limoncello
    al posto della grappa….strepitosiiiiiiii

  7. Commento di Pinturikkia — 2 novembre 2012 @ 3:28 pm

    Fatte l’altro giorno!!Non avevo la grappa e ho usato il primo alcolico che ho trovato: un cucchiaio di nocino!!Forse li ho fatti troppo piccoli perchè me ne sono usciti un pò di più, comunque mi sono piaciuti molto e devo dire che i biscotti con le mandorle sono veramente buoni!!Grazie, come sempre, per condividere le tue ricette con noi!A presto!!

  8. Commento di Palletta — 1 novembre 2012 @ 9:36 pm

    buo-ni-ssi-me !!!

  9. Commento di paolagi — 1 novembre 2012 @ 3:16 pm

    fatte e buonissime.
    ps. come pisso sostituire burro e grsppa?

    1 baci8 alla bimba.

  10. Commento di paola — 1 novembre 2012 @ 3:04 pm

    volevo dire ad Antonietta che anche a me appena fredde risultano croccanti,il giorno dopo o anche due(si mantengono bene)sono molto piu’ morbide,cosi’ si incontrano i gusti di tutti!! un saluto

10
di 37 commenti visualizzati Mostra altri commenti »