Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Focaccia Locatelli

Focaccia Locatelli

Focaccia Locatelli
Focaccia Locatelli
  • preparazione: 1 ora
  • cottura: 30 min
  • totale: 1 ora e30 min
Ingredienti per uno stampo da 30 cm:
Ingredienti per l'emulsione
  • 65 ml di acqua
  • 65 ml di olio evo
  • 25 gr di sale io consiglio di ridurre a 15-18

Questa focaccia sofficissima l'ho adocchiata qualche tempo fa sul profilo fb di Aria, una ragazza che ho conosciuto tramite il mio sito e che ha anch'essa un blog di cucina, Ariaincucina per l'appunto, mi aveva colpito l'altezza della focaccia e l'alveolatura dell'impasto e poi il suo nome... focaccia locatelli. Spulcia qui, spulcia lì ho scoperto che questa focaccia deve il suo nome al suo inventore Giorgio Locatelli, un noto chef di fama internazionale e non alla nota marca di latticini ;) letta la ricetta (che rimpalla un po' su tutti i blog di cucina) con il procedimento che prevede di non impastare con le mani la focaccia, ma di amalgamare soltanto gli ingredienti e vista la velocità di esecuzione, mi sono decisa a provarla per portarla in tavola a cena... dopo un'ora e mezza stavo addentando il mio pezzo di focaccia entusiasta per la sua morbidezza e il suo sapore. Devo però fare un piccolo appunto alla ricetta della focaccia Locatelli, personalmente l'ho trovata un tantino salata quindi vi consiglio di diminuire di qualche grammo il sale presente nell'emulsione e diventerà perfetta :P Come primo esperimento, ho preferito non aggiungere altro ma se preferite, potete arricchire la ricetta aggiungendo in superficie olive, pomodorini, cipolle o quant'altro, per accompagnarla invece... salumi e formaggi a gogo. Buona giornata amiche, ci leggiamo più tardi, bacibaci

Procedimento

Come fare la focaccia locatelli

In una ciotola mescolate le Farine e il sale, fate un buco al centro e aggiungere l'acqua tiepida, il lievito e l'olio evo.

Mescolate l'impasto con un cucchiaio (nella ricetta originale si raccomanda di non impastare con le mani) fino a renderlo omogeneo.

Ungete la pasta con un filo d'olio, coprite con un telo e mettete a lievitare per 10 minuti.

Versate l'impasto in una teglia con un filo d'olio, coprite e fate lievitare ancora 10 minuti.

Stendete la pasta con le mani partendo dal centro e fate lievitare per 20 minuti.

Con i polpastrelli esercitate una leggera pressione su tutta la superficie della focaccia, facendo attenzione a non rompere le bollicine d'aria presenti nell'impasto.

Preparate una salamoia emulsionando l'acqua tiepida con l'olio e aggiungete il sale.
Cospargete la focaccia con la salamoia e mettete a lievitare per altri 20 minuti.

Infornate in forno già caldo a 180°C e cuocete la focaccia per circa 30 minuti.

Lasciate intiepidire la focaccia prima di tagliarla a fette e servirla.

TAGS: Ricette di Focaccia Locatelli | Ricetta Focaccia Locatelli | Focaccia Locatelli 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Focaccia Locatelli
  1. Commento di Mirella — 29 gennaio 2017 @ 4:40 pm

    Ciao Misya, ho solo farina 0 e mi manca la 00, cosa dici posso farla ugualmente la focaccia?

  2. Commento di Misya — 9 gennaio 2017 @ 12:20 pm

    @Sandra dipende dalla grandezza della teglia, se più grande devi aumentare tutte le dosi in proporzione.

  3. Commento di Sandra — 4 gennaio 2017 @ 6:06 pm

    Ciao Misya, ho già fatto molte volte questa focaccia ed è sempre venuta buonissima! Grazie per la ricetta! Stavolta volevo farla sulla teglia rettangolare del forno… come mi devo comportare con le dosi? Grazie dell’aiuto!

  4. Commento di Livio — 11 dicembre 2016 @ 12:53 pm

    @Alice Il ievito per pane è di norma, lievito di birra. Prova con soli 3 grammi di lievito lasciandola lievitare a temperatura ambiente per 4 ore coperta con della pellicola trasparente, poi 8 ore in frigo, e 4 a temperatura ambiente. Copri con la salamoia e iforni dopo 30 minuti. Provare per credere!

    Livio

  5. Commento di Misya — 24 novembre 2016 @ 5:16 pm

    @tamara In verità io l’ho sempre consumata il giorno stesso, ma credo che un giorno possa reggere bene. Sì, ti consiglio di conservarla in un sacchetto.

  6. Commento di tamara — 24 novembre 2016 @ 3:29 pm

    Volevo sapere: il giorno dopo si indurisce? Volevo farla x farla portsre a scuola alla mia bimba. Devo metterla in un sacchetto?

  7. Commento di Misya — 18 novembre 2016 @ 3:58 pm

    @anna Allora complimenti a te!

  8. Commento di anna — 18 novembre 2016 @ 12:45 pm

    Complimenti per la ricetta!!! Provata anche questa e’ riuscita perfetta, morbida e alta al punto giusto.E’ la preferita di mio figlio.

  9. Commento di Misya — 14 ottobre 2016 @ 9:50 am

    @Mari Sono felice che ti sia piaciuta!

  10. Commento di Mari — 13 ottobre 2016 @ 8:31 pm

    Una ricetta fantastica, grazie. Di solito le focacce non mi riescono, ma con questa ricetta andato tutto a perfezione. Grazie ancora

10
di 207 commenti visualizzati Mostra altri commenti »