Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Kodrit Kadir

Kodrit Kadir

Kodrit Kadir
Kodrit Kadir
  • preparazione: 30 min
  • cottura: 50 min
  • totale: 1 ora e 20 min
Dosi per
  • uno stampo a ciambella da 24 cm
Ingredienti per il budino:
Ingredienti per l'impasto al cioccolato:
Ingredienti per il caramello:

Il Kodrit Kadir è un dolce arabo, almeno così dicono in giro ;) Si tratta di una sorta di creme caramel con l'aggiunta di un impasto al cioccolato che in cottura diventa quasi per magia una deliziosa e soffice base. Nonostante sembri una ricetta molto complessa, non vi fate scoraggiare, perché in realtà è molto più facile da fare di quel che sembri e poi è un dolce decisamente troppo goloso per non provarlo. Il sapore del kodrit kadir migliora il giorno dopo, quando il caramello sarà ben penetrato nello strato di budino ed i sapori saranno fusi perfettamente.Questa mattina sono alle prese con le ricette di Carnevale, ho provato una ricetta tradizionale napoletana ed una variante delle castagnole, se i miei esperimenti verranno bene come spero, vedrete a breve le ricette sul blog ;) Ora vi lascio perchè ha suonato il timer del forno, scappo a controllare che non si sia bruciato niente, baci ;)

Procedimento

Come fare il Kodrit Kadir

Iniziate preparando l'impasto per il budino.
Sbattete le uova con lo zucchero fino ad ottenere un impasto chiaro e gonfio.
6 uova e zucchero
Riscaldate il latte con la stecca di vaniglia incisa, quindi rimuovete la vaniglia e aggiungete il latte tiepido alle uova.
8 aggiungere latte

In una ciotola a parte, preparate l'impasto al cioccolato.
Montate l'uovo con lo zucchero.
9 uova e zucchero

Unite anche olio e latte a filo.
10 mescolare bene

Infine aggiungete anche le polveri (farina cacao e lievito) setacciate e amalgamate.
11 aggiungere farina cacao
12 amalgamare ingredienti

Preparate il caramello (se siete multi-tasking potete iniziare a prepararlo prima, e fare gli impasti mentre si cuoce il caramello).
Mettete acqua e zucchero in una padellina antiaderente dal fondo spesso e iniziate a cuocere a fiamma medio-alta, mescolando ogni tanto.
1 acqua e zucchero
2 caramenllo

Continuate fino ad ottenere un bel caramello ambrato.
4 caramello

Versate il caramello nello stampo da ciambelle (non serve imburrarlo), cercando di coprire interamente il fondo e almeno parzialmente i bordi.
5 primo strato nello stampo

Aggiungete l'impasto del budino.
13 versare secondo strato
14 versare secondo strato

Quindi unite anche l'impasto al cioccolato, cercando di distribuirlo sulla superficie.
15 versare composto cacao

Sistemate lo stampo all'interno di un altro stampo più grande, che riempirete con circa 2 dita d'acqua, per la cottura a bagnomaria.Poggiate tutto sulla teglia o la gratella del forno e cuocete tutto per circa 50 minuti in forno ventilato preriscaldato a 180°C.
16 sistemare su teglia
17 cuocere in forno

Lasciate raffreddare, conservate in frigo per almeno 3-4 ore, quindi capovolgete lo stampo su un piatto da portata.
18 levare lo stampo

Staccate delicatamente lo stampo dal Kodrit Kadir (se necessario aiutatevi staccando prima un po' i bordi col coltello) e servite.
Kodrit-Kadir
Kodrit Kadir
Kodrit_Kadir

TAGS: Ricette di Kodrit Kadir | Ricetta Kodrit Kadir | Kodrit Kadir 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Kodrit Kadir
  1. Commento di Janjan — 10 giugno 2017 @ 11:31 pm

    Ciao! Fatta, è buonissima, una cugina libanese di mia mamma la prepara e in arabo il nome tradotto significa ‘la potenza del potente’, grazie di avermi regalato questa ricetta!

  2. Commento di Misya — 9 giugno 2017 @ 8:59 am

    @Alessandra Sì, secondo me viene bene anche negli stampini, sicuramente varierà il tempo di cottura, poi fammi sapere!

  3. Commento di Alessandra — 8 giugno 2017 @ 7:44 pm

    ciao misya, questa è la variante del flan d latte che è una ricetta portoghese ma si dice anche sarda, comunque la vedo più veloce e facile da preparare ma se la facessi negli stampini monodose?

  4. Commento di Maria — 18 aprile 2017 @ 10:04 am

    12 stampini di alluminio usa e getta ma ho aumentato lo zucchero x il caramello (scusa la lentezza ma non avevoglio visto il tuo commento)

  5. Commento di Misya — 18 aprile 2017 @ 9:37 am

    @Silvia Vero! Facile e buonissimo 😉

  6. Commento di Silvia — 14 aprile 2017 @ 8:15 pm

    Buonissimo ed anche facile da fare !!! E’ stato un successo !!!👍

  7. Commento di Misya — 3 aprile 2017 @ 10:58 am

    @Maria Grazie a te! Devo provare anche io a farli monoporzione, quanti stampini hai usato con queste dosi?

  8. Commento di Maria — 2 aprile 2017 @ 5:22 pm

    È la terza volta che lo faccio….ha un successo incredibile questa tua ricetta ed è davvero facilissimo da fare nonostante dall’aspetto sembri difficile ( almeno x me appena l’ho visto è sembrato una sfida) ….questa volta io l’ho provato nei stampini di alluminio x farli monoporzione….spettacolari ….grazie x le tue ricette favolose

  9. Commento di Nelly — 4 dicembre 2016 @ 3:37 pm

    Ciao Misya ho un piccolo dubbio, posso utilizzare lo stampo di silicone?

  10. Commento di Misya — 21 novembre 2016 @ 11:17 am

    @Ida Credo di sì, ma non ho mai provato, quindi non ti saprei dire le dosi precise!

10
di 71 commenti visualizzati Mostra altri commenti »