Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Marmellata di fichi

Marmellata di fichi

Marmellata di fichi
Marmellata di fichi
  • preparazione: 30 min
  • cottura: 40 min
  • totale: 1 ora 10 min
Ingredienti per 2 vasetti:

La marmellata di fichi è una delle confetture che preferisco, ma erano anni che non ne assaporavo una degna di nota così mi sono ingegnata per prepararmela da me.
Il procedimento è il classico della marmellata io  ho solo aggiunto del limone, buccia e succo e delle mandorle così da arricchire ancora di più il sapore di questa conserva e assaporare i gusti dell'estate racchiusi in dispensa, con la speranza di riuscire ad aspettare e conservare almeno un vasetto per l'inverno visto che il primo barattolo è già finito :)
Dolce e delicata, la marmellata di fichi è perfetta per farcire le crostate o da spalmare sul pane a colazione, ma anche per accompagnare i formaggi stagionati.
Vi lascio quindi alla mia ricetta e auguro una buona giornata a chi passa di qui

Procedimento

Come fare la marmellata di fichi

Pulite i fichi con un panno umido
Sbucciateli e tagliarli in 4 parti, quindi metteteli in una ciotola insieme al succo e alla buccia di limone grattugiata, mescolate e fate insaporire per 30 minutiSuccessivamente trasferiteli in una pentola, aggiungete lo zucchero e cuocete a fiamma bassa per 40 minuti mescolando ogni tanto


Quando la marmellata vi sembrerà pronta, fare la prova del piattino per destarne la giusta densità, la confettura sarà pronta quando facendo cadere un cucchiaino di marmellata su un piattino esso si solidificherà.


Con l'aiuto di un mestolo mettere la marmellata di fichi ancora bollente all'interno dei vasetti sterilizzati (per sterilizzare i vasetti riempire una pentola d'acqua e portarla a ebollizione, immergete quindi i vasetti di vetro aperti e lasciate sobbollire per una decina di minuti. Estraete i vasetti e lasciate asciugare capovolti su un panno pulito)

 

Aggiungere le mandorle

1-marmellata-nel-vasetto

Poi chiudete con il tappo e capovolgete i vasetti fino al raffreddamento, per creare il sottovuoto ed evitare la formazione di muffe.
Una volta raffreddato il vasetto, capovolgerlo di nuovo e conservate in dispensa fino al momento di consumarla.

marmellata-di-fichi

marmellata-di-fichi

TAGS: Ricette di Marmellata di fichi | Ricetta Marmellata di fichi | Marmellata di fichi 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Marmellata di fichi
  1. Commento di Marty — 4 ottobre 2016 @ 12:43 pm

    Ottimaaaaa!Fatta questo week end !!! sei bravissima Misya!

  2. Commento di Betta — 26 settembre 2016 @ 11:02 am

    Scusa se mi permetto ma sia per la quantià di zucchero e per l’uso del barattolo ritengo si vada incontro a problemi di conservazione. Se leggete anche le Linee guida del Ministero, addirittura consigliano per 1 Kg di frutta di non scendere sotto i 700 gr. di zucchero, io metto sempre almeno la metà di zucchero rispetto al totale di peso della frutta (1 Kg di frutta = 500 gr. di zucchero) Per i barattoli vanno usati quelli con un tappo a vite dove si possa controllare se é avvenuto il sottovuoto, cioé se la capsula fa clic/clac. Ricordiamoci che con il botulino si muore e si deve fare la massima attenzione

  3. Commento di Afrodite — 10 settembre 2016 @ 3:57 pm

    Grazie Misya per la ricetta di marmellata di fichi ..io lo fatto stamattina però non ho messo le mandorle ..ti ringrazia anche la mia suocera Pia di 93 anni e mezzo che gli è molto piaciuta

  4. Commento di Margi — 12 agosto 2016 @ 6:38 pm

    Ciao…visto che ho mezzo kg di fichi il tempo di cottura resta lo stesso?? Grazie.

  5. Commento di Misya — 15 settembre 2015 @ 9:21 am

    @Blucobalto Per una sicurezza in più pastorizza il barattolo, trovi qui la spiegazione: http://www.misya.info/guide/come-sterilizzare-i-vasetti-per-le-conserve

  6. Commento di Blucobalto — 14 settembre 2015 @ 10:10 pm

    Ciao Misya,

    la procedura di sterilizzazione che hai indicato garantisce di evitare qualsiasi tipo di contaminazione/intossicazione alimentare?

    Grazie molte…e complimenti per il tuo bellissimo sito.

  7. Commento di Misya — 2 settembre 2015 @ 9:43 am

    @Lucy Riscaldala un po’ per renderla un po’ più liquida, travasala nel barattolo che hai scelto (mi raccomando, prima sterilizzalo!), chiudi bene col coperchio e fai bollire il barattolo 😉

  8. Commento di Lucy — 1 settembre 2015 @ 5:43 pm

    Ciao misya…. il mese scorso ho fatto la marmellata di fichi xo ho utilizzato dei barattoli Nn belli esteticamente. Dato Ke vorrei regalarla sai dirmi se posso travasarla? Ovviamente ribollendola…. grazie 1000 x la risposta

  9. Commento di Misya — 26 agosto 2015 @ 9:35 am

    @Danielina Be’, basta che controlli i barattoli ogni tanto… ma se li hai bolliti e sono sotto vuoto non dovresti avere problemi!
    PS: tieni duro con la dieta, che tra un po’ sarai un figurino e potrai permetterti di riassaggiare tutte le cose buone che cucini 😉

  10. Commento di Danielina — 25 agosto 2015 @ 11:29 pm

    @Misya ciao, cara! Rifatta sempre coi fichi di mio padre, questa volta giá in Spagna… E pure questa volta ero senza mandorle…sigh! Ma siccome i fichi erano veramente straordinariamente dolci, ho tolto 50 g di zucchero… Buonissima ugualmente! Spero solo non influisca nella conservazione, anche se non credo che arriverá a Natale! I bmb ed il maritino la adorano, ed io é meglio che ne stia lontana, che se no riprendo a lievitare… Non voglio buttare alle ortiche i sacrifici che mi hanno fatto perdere 8 chili, vorrei proseguire con la dieta😉…buonanotte!

10
di 41 commenti visualizzati Mostra altri commenti »