Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Melanzane indorate e fritte

Melanzane indorate e fritte

3.5/5 VOTA
Melanzane indorate e fritte
Melanzane indorate e fritte
  • preparazione: 20 min
  • cottura: 20 min
  • totale: 40 min
Ingredienti per 6 persone:

Le ricette da fare con le melanzane sono tantissime, non so come si chiami questa ricetta, che credo sia una ricetta napoletana, è un tipo di melanzane che fa mia nonna e le ha sempre chiamate melanzane indorate e fritte.
Questa preparazione con le melanzane a casa mia è un must in estate, facili da preparare e gradite sempre a tutti potete farcirle con la sottiletta, la provola o la scamorza anche se per me il ripieno perfetto è quello della sottiletta perchè fila come nessun altro :)

Procedimento

Come fare le melanzane indorate e fritte

Spuntare e togliere la buccia alle melanzane. Tagliare nel senso della lunghezza delle fette dello spessore di 3 mm circa.

Passare le melanzane nella farina.

Poi nel battuto d'uovo con un pizzico di sale.

Friggere le melanzane in una padella con l'olio bollente facendole dorare da entrambi i lati.

Sgocciolare le melanzane dall'olio e stendere su uno strato una strisciolina di sottiletta o di scamorza

Ricoprire con un'altra melanzana (cercando di farle combaciare).

Continuare l'operazione man mano che friggete le melanzane.

Servite le melanzane indorate e fritte belle calde.

TAGS: Ricette di Melanzane indorate e fritte | Ricetta Melanzane indorate e fritte | Melanzane indorate e fritte 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Melanzane indorate e fritte
  1. Commento di antonella — 21 agosto 2014 @ 10:32 pm

    Ottime direi, se non sbaglio a casa di mio marito (napoletano) le chiamano “mulgnam a pullastrell” e mia suocera le farcisce con provola e pr.cotto

  2. Commento di memolina86 — 29 settembre 2013 @ 4:02 pm

    Un classico della tradizione napoletana… buonissime! e molto semplici da preparare… :)

  3. Commento di Valeria — 11 settembre 2013 @ 5:35 pm

    Hai ragione misya e’ il tuo blog e ci scrivi cio’ che a te riesce bene…. Se gli altri non approvano son problemi loro!! Grazie della ricetta , guardero’ sicuramente anche le altre!

  4. Commento di Misya — 28 novembre 2012 @ 12:35 pm

    Allora una volta e per tutte… questo è il mio blog dove sono trascritte le mie ricette, possono piacere o meno e questa è un’altra storia. a casa mia le melanzane indorate e fritte si fanno così, se non vi piacciono, passate avanti oppure apritevi un blog e diffondete il vostro verbo in merito alla ricetta 😉

  5. Commento di clara — 28 novembre 2012 @ 12:31 pm

    ma se scrivi “melanzane indorate e fritte”si pensa che sia la ricetta originale!per chi non è campano e si affida a te crede di aver usato la ricetta tradizionale e invece è un pezzotto…dovresti scrivere “melanzane indorate e fritte(o per qualunque altra ricetta che vari)a modo mio”.

    ciaooooo clara

  6. Commento di Liliana — 27 novembre 2012 @ 2:16 pm

    Il mio commento non ha nulla a che fare con la ricetta per se, ma con la cattiveria di alcune persone. Ma c’e’ bisogno di buttare fango addosso alle persone in quel modo? Questo e’ un blog, per cui e’ personale e Misya ha diritto a scrivere quello che vuole e come vuole fare le ricette che appartengono alla sua famiglia senza che altri si sentano in diritto di usare toni derogatori! Misya, non ti conosco personalmente, ma trovo le tue ricette molto belle e non mi interessa se sono napoletano ad hoc o no, tu mi ispiri, punto e basta! Sono di Milano, vivo nel nord della Gran Bretagna e ieri ho cucinato la pasta e lenticchie, buonissima! Mi dispiace che alcune persone siano cattive cosi’, c’e’ gia’ abbastanza cattiveria nel mondo. Scusa, so che i commenti sono vecchi, ma li ho appena letti e mi hanno fatto arrabbiare e volevo condividere i miei sentimenti. E stasera cucino queste melanzane!

  7. Commento di eliana — 14 luglio 2012 @ 5:43 pm

    ma le melanzane non vanno messe un pò in salamoia prima d’essere infarinate e fritte.

  8. Commento di claretta — 17 maggio 2012 @ 6:17 pm

    ma sono una versione light delle melanzane indorate e fritte!!!!!!

  9. Commento di ainokaarina — 16 dicembre 2011 @ 11:39 am

    saluti. Vedo che a Napoli sono diventati ancora più sfaticati di prima :)
    Il ripieno delle melanzane è una sbattuta di uova, mollica di pane, abbastanza parmigiano grattugiato, qualche pezzetto di fior di latte o a chi piace anche pezzetti di salame, sale pepe ed abbastanza prezzemolo.
    Altro che sottilette o provola od altro per far più in fretta.

    Così vengono fatte sono le vere “mulignane ‘ndurate e fritte”
    e possibilmente friggere le melanzane senza bagnarle in uova, poichè l’uovo sta già nel suo interno.

  10. Commento di mikele — 1 ottobre 2011 @ 4:30 pm

    ciao,un saluto a tutti, scusate se mi intrometto, ma mi ricordo che mia mamma le friggeva solo da un lato poi metteva il fiordilatte o provola in mezzo le passavanella farina nell’uovo e poi li e poi continuava a friggerle dall’altro lato. buonissime

10
di 32 commenti visualizzati Mostra altri commenti »