Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Melanzane sott'olio

Melanzane sott’olio

Melanzane sott’olio
Melanzane sott’olio
  • preparazione: 1 ora
  • cottura: 5 min
  • totale: 1 ora e 5 min
Ingredienti per 3 vasetti:

Tra le varie conserve,le melanzane sott'olio sono le mie preferite, senza dubbio hanno un procedimento un po' elaborato alle spalle ma...mamma che buone! Prima di partire per le vacanze ho preparato per la prima volta le melanzane sott'olio e quella che vi propongo stamattina e' la ricetta di famiglia e infatti per prepararle ho usufruito della consulenza di mia mamma e di mia nonna. I procedimenti e le proporzioni variano da famiglia a famiglia, c'e' chi taglia le melanzane a fiammiferino, chi le mette a fette intere, chi le prepara a crudo, chi aggiunge l'origano etc..e anche la quantità di aglio e peperoncino variano a seconda dei gusto personali. Con queste dosi, vengon fuori 3 vasetti medi e noi mettiamo in ognuno 2 spicchietti d'aglio e un peperoncino poi regolatevi secondo il vostro gusto personale. Io vi saluto e me ne vado in spiaggia, se voi siete in vena di conserve e volete preparare le melanzane sott'olio per questo inverno, questa e' la MIA ricetta. Buona giornata a tutti e un bacino alle mie amichette :*

Procedimento

Come fare le melanzane sott'olio

Mondate e sbucciate le melanzane quindi tagliatele a fette spesse circa 2/3 mm

Mettete le melanzane in una ciotola sovrapponendo le fette e aggiungendo del sale grosso ad ogni strato

Infine ricoprire con abbondante sale grosso

Coprite con un piatto piano e mettete sulla sua superficie una pentola ripiena d'acqua così da fare peso

Dopo 2 ore sollevare il peso e mescolare le melanzane, quindi ricoprire di nuovo con il piatto e con il peso così da far uscire tutta l'acqua

Dopo 2 ore, eliminate l'acqua di vegetazione e strizzate le melanzane

Fate bollire in una pentola l'acqua e l'aceto
Tuffate le melanzane in acqua e aceto in 2 volte e cuocetele per 30 secondi

Scolarle e mettetele in uno scolapasta

mettete poi le melanzane ad asciugare su un canovaccio pulito e tamponare con della carta assorbente

Una volta raffreddate, riducete le melanzane a filetti

sterilizzate i vasetti di vetro e tagliate l'aglio ed il peperoncino a pezzetti
In un barattolo poggiate un primo strato di filetti di melanzana, aggiungere qualche pezzettino di peperoncino ed aglio


Ricoprite con l'olio e continuate ad aggiungere le melanzane, alternando le stesse con olio, peperoncino ed aglio premendo per non far formare bolle d'aria all'interno del Terminare con dei pezzettino d'aglio, il peperoncino e ricoprire le melanzane con l'olio fino a coprire bene tutto

Chiudere i barattoli di melanzane sottolio e far riposare almeno una settimana in dispensa prima di consumarle.

Ed ecco i miei tre bellissimi vasetti

Una volta aperto il vasetto, si conserva al fresco avendo cura di ricoprire sempre la superficie con dell'olio man mano che viene consumato

TAGS: Ricette di Melanzane sott’olio | Ricetta Melanzane sott’olio | Melanzane sott’olio 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Melanzane sott’olio
  1. Commento di Misya — 3 marzo 2016 @ 10:07 am

    @salvatore Ehm… probabilmente è arrivata, ma sono stata influenzata e sono un po’ di giorni che non la controllo 😛
    Ad ogni modo i barattoli così non sono sotto vuoto (e infatti fanno clic clac), se li vuoi sotto vuoto li devi bollire, trovi qui il procedimento: http://www.misya.info/guide/come-sterilizzare-i-vasetti-per-le-conserve

  2. Commento di salvatore — 2 marzo 2016 @ 9:50 pm

    @salvatore Ti ringrazio della risposta.Non se ti è arrivata ti avevo mandato
    una email.volevo sapere i coperchi fanno clic clac è giusto così. perchè
    in tutti i siti se i tappi fanno così non è avvenuta il sottovuoto
    Ciao e Grazie

  3. Commento di Misya — 2 marzo 2016 @ 10:04 am

    @salvatore Le hai tamponate bene? Se sì, dovrebbero andare, è normale che conservino un po’ di umidità…

  4. Commento di salvatore — 1 marzo 2016 @ 7:14 pm

    Vorrei sapere ho messo ad asciugare le melanzane su un canavaccio
    ma sono passate circa 9 ore ma sono ancora umide in questo caso
    posso metterle nei barattoli grazie.

  5. Commento di Misya — 21 gennaio 2016 @ 6:32 pm

    @Anna Allora non dovresti avere problemi!

  6. Commento di Anna — 21 gennaio 2016 @ 4:42 pm

    Sembrano abbastanza pressate e nessuna è risalita e sono completamente ricoperte di olio, non si è creato il sottovuoto perché ho riempito fino al bordo del barattolo quindi sono rimasti 1-2 centimetri senza olio però le melanzane stanno tutte completamente sotto l’olio. Grazie mille ancora 😀

  7. Commento di Misya — 20 gennaio 2016 @ 6:38 pm

    @Anna Se sei stata attenta a non far formare bolle d’aria ed è tutto ben coperto dall’olio (attenta che le verdure non risalgano) non dovresti avere problemi :)

  8. Commento di Anna — 20 gennaio 2016 @ 2:59 pm

    Ciao, ho provato a farle però usando solo un chilo di melanzane, giusto per fare una prova, e non si è riempito tutto il barattolo ma ho messo l’olio fino al bordo di quest’ultimo e l’ho chiuso, è un barattolo con tappo e non chiusura ermetica, questo comporta qualcosa? Mi riferisco alla sviluppo della tossina botulinica… mi terrorizza un pó l’idea 😅

  9. Commento di Misya — 14 ottobre 2015 @ 5:26 pm

    @Letizia Che carina, grazie!!

  10. Commento di Letizia — 14 ottobre 2015 @ 11:13 am

    Eccomi ancora ….brava come sempre, alla fine scelgo le tue ricette perchè somo migliori ….Grazie Misya.

10
di 87 commenti visualizzati Mostra altri commenti »