Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Paella de marisco

Paella de marisco

5/5 VOTA
Paella de marisco
Paella de marisco
  • preparazione: 2 ore
  • cottura: 40 min
  • totale: 2 ore 40 min
Ingredienti per 6 persone:
Ingredienti per il fumetto di crostacei:

La paella è una preparazione spagnola a base di riso, olio e zafferano, il suo nome deriva dalla parola paella che indicava una padella larga e poco profonda e con 2 manici laterali che veniva utilizzata nella comunità valenciana per cucinare vari piatti a base di riso e carne.
La paella più famosa è "quella alla valenciana" che viene preparata con carne di pollo e coniglio con l’aggiunta di pomodori, peperoni, fagiolini, fagioli e lumache
Le varianti più comuni sono la paella de pescado che prevede l’utilizzo di pesce e verdure, la paella de marisco preparata con frutti di mare, crostacei e verdure e la paella mixta dove viene utilizzata sia la carne che il pesce.
Ho preparato questa paella de marisco per una cena a casa dei miei genitori in cui volevo dare il massimo per far giustizia ad una pseudo paella mixta che avevo preparato un pò di anni fa e che era si buona, ma di spagnolo aveva ben poco. Dopo essermi documentata bene sulle dosi e i procedimenti mi sono messa all'opera con l'aiuto di mia mamma che ha pulito il pesce e ho preparato questo gustosissimo piatto per la mia famiglia, la mia paella ha fatto rimanere tutti a bocca aperta e entusiasti hanno cancellato dalla loro memoria le brutte esperienze di varie paella assaggiate sulle ramblas a Barcellona :) A parte la preparazione e la pulizia del pesce che richiedono molto tempo e tanto lavoro, tutto sommato fare la paella de marisco è abbastanza semplice e con questa ricetta vi assicuro un'ottima riuscita. Vi segnalo inoltre che trovate questa ricetta sul numero di maggio de la prova del cuoco magazine nella sezione delle ricette internazionali :) Buon fine settimana a tutti e alla prossima ricetta ;)

Procedimento

Come fare la paella de marisco

Iniziamo a preparare il fumetto di crostacei
Pulite i gamberi , mettete da parte i gamberi sgusciati e con le teste preparate il fumetto mettendole a cuocere in un litro e mezzo d’acqua, insieme ad una carota, il sedano, la cipolla e i pomodorini. Fate cuocere per circa 30 minuti.A fine cottura filtrate il fumetto con un apposito colino, aggiungete ad esso lo zafferano e mettetelo da parte Nel frattempo cuciniamo le verdure e puliamo il pesce che ci servirà per preparare la paella.
Fate arrostire il peperone su una piastra quindi, eliminate la pelle ed i semini, tagliate a striscioline e mettete da parte.
Lessate i pisellini in acqua leggermente salata per 10 minuti, scolate e teneteli da parte.
Pulite e tagliate a rondelle i polipetti e i calamari e mettete anch'essi da partePulite le vongole e le cozze spazzolandole sotto l’acqua corrente, tenete da parte una manciata di frutti di mare che farete cuocere alla fine e che vi serviranno per decorare il piatto.
Fate aprire le vongole e le cozze mettendole in due padelle separate con un coperchio e cuocendo il tutto a fiamma alta per qualche minuto o fino a che non si saranno aperte le valve.Filtrate il liquido dei frutti di mare e aggiungetelo al fumetto di pesce, sgusciate i molluschi e metteteli da parteQuano avrete tutto pronto potete iniziare a preparare la paella de mariscoTritare la cipolla insieme agli spicchi d'aglio, metteteli in una paellera o un'ampia padella con l'olio e fate cuocere per 5/10 minuti. Quando la cipolla sarà imbiondita aggiungere i calamari a rondelle e i polipettiAggiungete ora le code di gambero sgusciate e i pomodorini, mescolate e poi aggiungete anche il riso Far tostare il riso in padella quindi alzare la fiamma e sfumare aggiungendo il vino bianco.
Quando il vino sarà evaporato, Aggiungere i gamberi mescolare il tutto e iniziare a bagnare col fumetto bollente.

Aggiungere ora i peperoni e i piselli, assaggiate e regolate di sale se necessario e senza più mescolare, scuotere la padella per far amalgamare bene il tutto aggiungendo il fumetto man mano che viene assorbito.

A cottura quasi ultimata aggiungete i frutti di mare e portate a termine la cottura del riso aggiungendo il fumetto necessario affinché la paella non si asciughi troppo.

In una pentola a parte fate aprire i frutti di mare che avevate tenuto da parte mentre in un altro tegame farete arrostire gli scampi con un filo d’olio.

Quando il riso è cotto, spegnete la fiamma e decorate la paella de marisco direttamente nella paellera con i frutti di mare e gli scampi.

Aspettate quache minuto prima di servire in tavola così da far assestare bene tutti i sapori. Accompagnare la paella de marisco con qualche fettina di limone.

TAGS: Ricette di Paella de marisco | Ricetta Paella de marisco | Paella de marisco 

Ricette correlate

Ricette simili a Paella de marisco
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Paella de marisco
  1. Commento di carlo — 29 agosto 2016 @ 3:52 pm

    Perché in Italia continuano a dire che la paella si prepara con lo zafferano quando in Spagna usano il pigmento o la curcuma perche con lo zafferano facciamo un buonissimo risotto alla milanese grazie Carlo

  2. Commento di Mara — 9 dicembre 2013 @ 4:11 pm

    Per natale la portero’ in tavola , deve essere golosissima! Grazie

  3. Commento di Veronica — 13 febbraio 2013 @ 4:03 pm

    ciao Misya, volevo dirti che sei davvero bravissima… bravissima è dir poco!!! proverò questa ricetta domani..per san valentino :)
    grazie
    sei davvero brava…non ho parole per questo blog…

  4. Commento di Milly — 14 dicembre 2012 @ 11:48 am

    Ciao Misya questa ricetta è fantastica, però non ho capito a che viene messo lo zafferano durante la cottura? Grazie sei bravssima

  5. Commento di martina — 17 agosto 2012 @ 9:20 am

    Preparata con gli amici il giorno di Ferragosto… è stata un successo! Grazie Misya…

  6. Commento di valeria — 4 maggio 2012 @ 1:11 pm

    x ROSITA: un grande abbraccio…

  7. Commento di letizia — 3 maggio 2012 @ 4:49 pm

    come non detto trovato!

  8. Commento di letizia — 3 maggio 2012 @ 4:47 pm

    quando hai aggiunto il peperone?

  9. Commento di letizia — 3 maggio 2012 @ 4:40 pm

    2 bustine di zafferano quanti grammi sono?grazie

  10. Commento di Rossella — 3 maggio 2012 @ 3:21 pm

    Che meraviglia.. da fare assolutamente, poi io adoro il riso e questa ricetta mi sembra davvero gustosa ed equilibrata.. L’ultima volta che ho mangiato la paella è stato a Barcelona in un ristorante che si chiama 4 gats era davvero buona.. Proverò a cimentarmi..

10
di 133 commenti visualizzati Mostra altri commenti »