Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Pane tirolese

Pane tirolese

Pane tirolese
Pane tirolese
  • preparazione: 30 min
  • cottura: 30 min
  • totale: 1 ora
Dosi per
  • 6 pagnotte
Ingredienti per la biga
Ingredienti per l'impasto

Questa mattina vi do la ricetta per preparare un pane tirolese,che adoro. Si tratta del Pustertaler Breatl (il pane della Val Pusteria), un pane di segale speziato tipico altoatesino, che si sposa perfettamente allo speck e ai vari salumi, io l'ho mangiato anche a colazione con un velo di burro e marmellata ed è ottimo. Per preparare il pane tirolese vi occorrerà della farina di segale e dei semi di cumino, finocchio, e della trigonella che però io ho sostituito con semi di lino e coriandolo. Le pagnotte si conservano fresche e fragranti per diversi giorni e hanno un gusto davvero particolare, se non l'avete mai assaggiato, dovete assolutamente provvedere ;) io vi saluto e vi auguro una buona domenica, baci a chi passa di qui :*

Procedimento

Come fare il pane tirolese

Preparate una biga mettendo in una ciotola la farina di segale. Fate un buco al centro e versate l'acqua con all'interno disciolto il lievito
3 aggiungere acqua

Impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo. Coprite la ciotola e fate lievitare per un'ora e mezza.
4 impastare

5 impasto segale

Spezzettate il lievito di birra e fatelo sciogliere nell'acqua
6 acqua e lievito

Aggiungete alla biga i due tipi di farina, l'acqua e lievito
7 aggiungere farina

Iniziate ad impastare. Lavorate per 15/20 minuti fino ad ottenere un impasto omogeneo e lavorabile
11 impastare

Poi mescolate il sale ed i semi in una ciotola
10 semi

Aggiungeteli all'impasto e impastate fino a far amalgamare il tutto all'impasto.
8 impastare

Dividete l'impasto in 6 pagnotte
Con le mani infarinate formate delle pagnotte schiacciate circolari, mettetele su una teglia foderata di carta forno e fate lievitare per 45 minuti circa.
12 formare pagnotte

Cuocete il pane tirolese in forno statico 220° per 30 minuti
14 formare pagnotte

Lasciate intiepidire, poi portate il pane in tavola.

Pane-tirolese
Pane tirolese

TAGS: Ricette di Pane tirolese | Ricetta Pane tirolese | Pane tirolese 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Pane tirolese
  1. Commento di Misya — 13 febbraio 2017 @ 10:30 am

    @Patrizia Le farine hanno capacità di assorbimento diverse, quindi andrebbero modificate le dosi degli altri ingredienti.

  2. Commento di Patrizia — 11 febbraio 2017 @ 3:42 pm

    Ciao,ho provato questa ricetta ma ho usato la farina integrale al posto di quella di segala,purtroppo anche se ho eseguito le tue spiegazioni il pane è
    Diventato pesante è troppo duro,secondo te cosa ho sbagliato?(la lievitazione è stata di due tre ore dentro al forno spento con la luce accesa.Resto in attesa di un tuo giudizio,grazie

  3. Commento di Patrizia — 11 febbraio 2017 @ 3:32 pm

    Ciao ieri ho provato a fare il pane devo dire che ho usato al posto della farina di segala ho usato quella integrale ho seguito alla lettera il tuo procedimento,ho lasciato lievitare anche un ora in più ma il pane non è
    Venuto bene ha lievitato però
    È molto duro e pesante,secondo te cosa ho sbagliato?Attendo un tuo consiglio,grazie

  4. Commento di Misya — 18 febbraio 2016 @ 6:28 pm

    @deb Grazie cara, e fammi sapere se riprovi!
    PS: ma comunque com’è andato l’assaggio?

  5. Commento di deb — 18 febbraio 2016 @ 10:59 am

    I tuoi sono super, la sezione della fetta è molto diversa dalla mia… Farina integrale e lievito secco mastro fornaio..
    Comunque non male, molto aromatici e morbidi, grazie mille! La prossima volta farò diversamente e spero in meglio.. Sempre la solita garanzia 😉

  6. Commento di Misya — 18 febbraio 2016 @ 9:57 am

    @deb Sì, ho usato farina di segale integrale. L’occhiatura non era grande. Non è che il problema è stato il lievito? Con il lievito secco a volte i tempi possono aumentare

  7. Commento di deb — 17 febbraio 2016 @ 8:13 pm

    I tuoi sono super, la sezione della fetta è molto diversa dalla mia… Farina integrale e lievito secco mastro fornaio..

  8. Commento di deb — 17 febbraio 2016 @ 8:11 pm

    Grazie mille Flavia.. In effetti la biga non era liquidosa come la tua, ma bensì solidina e appiccicosa.. Usi segale integrale x caso?!?
    Ps. Dentro devono essere morbidi con occhiatura piccina? Sembrano comunque ok, vedremo all assaggio… 😌

  9. Commento di Misya — 17 febbraio 2016 @ 6:19 pm

    @deb Scusa il ritardo :/ Io le ho tenute semplicemente nel forno spento. Mi sa che c’è decisamente stato un problema di lievitazione :( Purtroppo se la lievitazione non va a buon fine bisogna solo pazientare e cercare di aiutarla, procedendo con la ricetta si rischia di rovinare il risultato finale

  10. Commento di deb — 17 febbraio 2016 @ 2:31 pm

    Guardando le tue foto sembrano più ariose, leggere.. Le mie pesano molto e sono compatte..

10
di 25 commenti visualizzati Mostra altri commenti »