Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Panettone

Panettone

Panettone
Panettone
  • preparazione: 2 ore
  • cottura: 40 min
  • totale: 2 ore 40 min
Ingredienti per un panettone da 750 g:

Ed ecco sua maestà il panettone, il dolce classico italiano del natale, c'è a chi piace senza canditi, chi lo prende al cioccolato, chi ne assaggia solo un pezzettino, ma a Natale il panettone non può mancare a tavola. quest'anno dopo essermi cimentata con il pandoro, ho preso coraggio e ho deciso di affrontare un'altra mission impossible, fare in casa il panettone con il lievito di birra. Questa volta ho scelto di seguire la ricetta proposta nel blog di mentaecioccolato.com perché mi sembrava la più abbordabile per una novellina dei lievitati dolci come me, ho apportato piccolissime modifiche aumentando di un cicinino il lievito e lo zucchero ed il risultato è stato più che soddisfacente. Sapete, sono state proprio due belle sfide per me e aspettare 24 ore per sapere se il risultato di una giornata di lavoro dietro ad un lievitato sia andato bene è stato snervante, però che soddisfazione poi quando il risultato è all'altezza delle tue aspettative ;) Se quindi per questo Natale volete cimentarvi nella realizzazione del panettone, ecco la ricetta passo passo come l'ho fatta io. Un bacino e buon lunedì!

Procedimento

Come fare il panettone

Preparazione Primo impasto
10 gr di acqua
2 gr di lievito di birra
1 pizzico di zucchero
15 gr di farina

Mettete l'acqua a temperatura 30°C, il lievito di birra, un pizzico di zucchero e la farina in una ciotola ed impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo.
2 panettone primo impasto

Coprite e lasciate lievitare per 1 ora o fino al raddoppio in forno spento.
3 panettone primo impasto

Preparazione Secondo impasto

Impasto precedente
5 gr di tuorlo d'uovo
15 gr di acqua
30 gr di farina
5 gr di zucchero

Aggiungete all'impasto lievitato, tuorlo, acqua, farina e zucchero.
4 panettone secondo impasto

Impastate tutto e mettete nuovamente a lievitare per circa 1 ora e mezza o fino al raddoppio, sempre nel forno spento.
5 panettone secondo impasto
6 panettone secondo impasto

Preparazione Terzo impasto

Impasto precedente
25 gr di acqua
5 gr di tuorlo
50 gr di farina
4 gr di lievito
5 gr di zucchero

Aggiungete al secondo impasto lievitato acqua, tuorlo, farina, lievito e zucchero.
7 panettone terzo impasto

Lavorate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un panetto omogeneo poi mettete a lievitare per 2 ore (io a questo punto ho iniziato ad usare l'impastatrice, infatti il composto l'ho messo a lievitare nella ciotola del kitchen aid).
9 panettone terzo impasto

Ed ecco il panetto lievitato.
10 panettone terzo impasto

Preparazione quarto impasto

Impasto precedente
250 gr di farina
25 gr di tuorli
135 gr di uova
90 gr di zucchero
80 gr di burro
buccia limone
buccia arancia
vaniglia
3 gr di sale
125 gr di uvetta

Aggiungete ora all'impasto lievitato le uova, i tuorli, metà zucchero e metà farina, vaniglia (dovete incidere la bacca in senso longitudinale, grattare via i semini con un coltello e aggiungerli all'impasto), buccia di limone e di arancia grattugiate.
11 panettone quarto impasto

Impastate bene fino ad ottenere un impasto omogeneo.
12 panettone quarto impasto

Aggiungete il resto dello zucchero e lavorate fino ad incordare bene l'impasto, circa 15 minuti.
13 panettone quarto impasto

Unite il burro morbido all'impasto un po' alla volta alternando alla farina rimasta e lavorate ancora per 10-15 minuti.
12b
13 panettone uva passa

Aggiungete ora l'uvetta precedentemente ammorbidita e, se vi piacciono, i pezzettini di canditi, e lavorate il composto fino a far distribuire uniformemente l'uvetta.
14 panettone uva passa

Capovolgete l'impasto su un piano infarinato e fate riposare per 30 minuti.
15 panettone

Cercate ora di fare la cosiddetta "pirlatura dell'impasto" prendendolo con le mani infarinate e lavorandolo per formare una palla, mettetelo quindi nello stampo da panettone.
16 panettone

Coprite con la pellicola trasparente e mettete a lievitare in forno spento finché arriva ad un centimetro dal bordo, circa 7 ore.
17 panettone
Togliete delicatamente il panettone dal forno, eliminate la pellicola e accendete il forno a 175°.

Con una lametta fate un taglio a croce sulla superficie, se non siete abili con questa operazione evitate questo passaggio, io ho tagliato un po' troppo e l'aspetto estetico ne ha risentito.
19 panettone

Mettete dei pezzetti di burro nei tagli creati, quindi mettete in forno.
Cuocete per 40 minuti, dopo i primi 20 minuti, se il panettone dovesse colorirsi troppo, copritelo con un foglio di carta alluminio continuando la cottura.
20 panettone
21 panettone

Una volta cotto, sfornate il panettone. Bisogna farlo raffreddare a testa in giù, quindi una volta uscito dal forno, bucate la base con degli spiedini di legno molto lunghi o dei ferri da calza ben lavati e mettete a raffreddare.
22 panettone

Una volta raffreddato completamente, avvolgete il panettone nella carta trasparente e chiudete bene fino al momento di portarlo in tavola. È preferibile consumarlo il giorno dopo.
panettone
panettone-fetta

TAGS: Ricette di Panettone | Ricetta Panettone | Panettone 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Panettone
  1. Commento di Misya — 11 gennaio 2017 @ 4:27 pm

    @Bruno Mi dispiace che non ti sia riuscita la ricetta. Quale provasti l’anno scorso? Perchè questa è di due anni fa. Ho messo le uova in grammi proprio per evitare errori, le uova non hanno sempre lo stesso peso ed essendo quello del panettone un impasto molto delicato è meglio essere precisi.

  2. Commento di Bruno — 11 gennaio 2017 @ 3:30 pm

    Ho provato a realizzare questa ricetta ed il risultato è stato un disastro. Avevo già provato la ricetta precedente, quella dell’anno scorso che fu un successo e avrei continuato con quella se non avessi smarrito il foglio della stessa. Quello che credo sia capitato nelle realizzazione dell’attuale ricetta è la difficoltà di pesare le uova al grammo e le uova intere. Quelle che ho usato io dovevano essere indubbiamente più grandi di quelle previste. Ciò ha causato un impasto meno consistente del previsto che ho cercato di correggere aggiungendo altra farina ma alla fine si è bloccata la lievitazione e ho dovuto buttare tutto. Mi è dispiaciuto ma penso che usare le uova a grammi si può fare solo con prodotti in polvere mentre è un po’ difficile con uova vere che hanno il loro peso indivisibile.

  3. Commento di Misya — 9 gennaio 2017 @ 11:05 am

    @Carlo Non è che ha cotto troppo? Che tipo di forno hai?

  4. Commento di Carlo — 2 gennaio 2017 @ 11:24 am

    Buongiorno, nei giorni scorsi ho eseguito alla lettera la ricetta del panettone ma, ahimè, lo stesso è risultato un po secco. Secondo te da cosa è potuto dipendere?

  5. Commento di Misya — 30 dicembre 2016 @ 10:10 am

    @Antonella Mi fa molto piacere che ti siano venuti bene! Non oso immaginare la bontà dei due panettoni con la glassa di cioccolato, saranno sicuramente apprezzatissimi.

  6. Commento di Antonella — 30 dicembre 2016 @ 12:16 am

    Ciao Mysia ricordi che che volevo fare la tripla dose dell’impasto?Ebbene si ci sono riuscita e li ho sfornati da un oretta.La cottura necessità più attenzione, si allungano i tempi e anche la possibilità che vengano crudi o al contrario troppo secchi o addirittura bruciati.Però bella sfida…la tua ricetta è perfetta,io ho solo sostituito l’uvetta con le gocce al cioccolato fondente!Assaggiando stasera l’ ho trovato buono e soffice, domani vedremo ma sicuramente saranno un successo perché 2 dei 3 li glassa al cioccolato fondente e granella di zucchero, li confeziono e li regalo a mamma e suocera per Capodanno 😉
    Grazie per la ricetta che è precisa e dettagliata ma allo stesso tempo semplice e deliziosa.baci

  7. Commento di Mirko — 27 dicembre 2016 @ 10:18 am

    Il sapore buonissimo ma purtroppo non è cresciuto neanche a metà dello stampo. È venuto un po’ secco… Sbricioloso… Dammi qualche suggerimento xchè non mi arrendo. Grazie

  8. Commento di Misya — 27 dicembre 2016 @ 10:11 am

    @Mirko Mi dispiace ma ho eletto solo ora, come è andata?

  9. Commento di carmela — 25 dicembre 2016 @ 12:25 am

    HO PREPARATO OGGI VIGILIA DI NATALE LA CREAMA AL MASCARPONE E CIOCCOLATO AMIO FIGLIO EMIO MARITO GLI E ‘ PIACIUTA TANTO GRAZIE SEI MOLTO BRAVA CON LE RICETTE .BUON NATALE DA CARMELA .

  10. Commento di Mirko — 23 dicembre 2016 @ 5:33 pm

    Ciao misya. Premetto che non ho capito quando aggiungere il sale….. Cmq sono passate 3 ore e il mio impasto non è cresciuto minimamente… Devo iniziare a preoccuparmi? Grazie

10
di 314 commenti visualizzati Mostra altri commenti »