Stai leggendo la ricetta Parigina

Parigina

4.5/5 VOTA
Parigina
Parigina
  • preparazione: 30 min
  • cottura: 30 min
  • totale: 1 ora
Ingredienti per una teglia 32x24 cm:

La parigina è una ricetta napoletana: è un mix tra una pizza e un rustico, perché ha una base morbida di pasta per pizza, una farcitura filante di provola, prosciutto cotto e pomodori, e il tutto è ricoperto da uno strato friabile di pasta sfoglia. Di solito la parigina viene venduta nei bar e nelle rosticcerie napoletane a tutte le ore, insieme alle pizzette montanare e agli altri rustici tipici della mia città... io la adoro! Questa ricetta la dedico alla piccola rosticceria che stava a Via Mezzo Cannone di fronte all'ingresso dell'Università Federico II di Napoli, che mi ha allietato i pranzi dei miei anni all'università con le sue buonissime parigine :)
Bene, amiche, dopo una lunga pausa vacanza in Grecia, e precisamente a Corfù, spero apprezziate il mio primo esperimento per la realizzazione della Parigina, buon inizio settimana a tutti quelli che passano di qui e un bacio forte a tutti quelli che ogni giorno leggono il mio blog e mi lasciano i messaggini anche solo per un saluto, grazie ;)

Procedimento

Come fare la parigina

per spennellare

Preparate la pasta per la pizza mettendo la farina a fontana con al centro il lievito e l'acqua.

parigina 1

Iniziate ad impastare fino a far assorbire tutta l'acqua.

parigina 2

Poi aggiungete all'impasto il sale e l'olio.

parigina 3

Impastate fino a formare un panetto morbido e omogeneo, poi fate lievitare la pasta per pizza al coperto per 2 ore.

parigina 4

Trascorso il tempo della lievitazione, stendete la pizza su una spianatoia fino ad ottenere una sfoglia rettangolare alto circa 3 mm.

parigina 8

Cospargete d'olio una teglia, quindi rivestitela con la pasta per pizze.

parigina 9

Coprite con il prosciutto cotto.

parigina 11

Poi aggiungete li pomodori conditi con sale e olio.

parigina 10
parigina 12

Infine aggiungete la provola tagliata a fette sottili.

parigina 13

Coprite con uno strato di pasta sfoglia.

parigina 14

Sigillate bene i bordi della parigina, spennellate con un po' di latte e bucherellare la sfoglia superiore con i denti di una forchetta.

parigina 15

Infornate la parigina in forno già caldo a 190°C e cuocete per 30 minuti circa.

parigina

Lasciate intiepidire la parigina prima di tagliarla a tranci e servirla.

pizza-parigina

E qui trovate la video ricetta

TAGS: Ricette di Parigina | Ricetta Parigina | Parigina 

Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Parigina
  1. Commento di Misya — 18 aprile 2018 @ 9:15 am

    @Domenica Se usi solo pasta èper pizza non è più una parigina, il risultto sarà comunque buono, ma sarà tutta un’altra cosa. Ovviamete devi raddoppiare le dosi.

  2. Commento di Domenica — 17 aprile 2018 @ 8:52 pm

    Ciao Mysia innanzitutto volevo farti i complimenti sono una tua fan e qualsiasi tua ricetta faccio è un successo,volevo kiederti se questa ricetta si puo fare solo con la pasta x la pizza,e se si devo raddoppiare le dosi?Grazie mille

  3. Commento di Misya — 9 aprile 2018 @ 2:09 pm

    @luisa Sì, non dovrebbero esserci problemi.

  4. Commento di luisa — 6 aprile 2018 @ 10:36 am

    Buongiorno Misya ti seguo da tanto tempo e le tue ricette sono perfette.
    Voglio fare la parigina posso sostituire l’impasto della pizza con quella già pronta?
    Grazie mille.

  5. Commento di Misya — 19 marzo 2018 @ 3:22 pm

    @sergio frascatore Grazie a te per il messaggio!

  6. Commento di sergio frascatore — 19 marzo 2018 @ 2:03 pm

    Ricette fantasiose e….invoglianti. Sono appassionato di cucina e ora che sono in pensione ho tempo e una cucina spaziosa in campagna dove mi accvingo ad ….operare con alcune delle ricette che sto esaminando. Grazie.

  7. Commento di Misya — 12 marzo 2018 @ 11:53 am

    @Rosamarina Vuol dire che sei bravissima tu, complimenti!

  8. Commento di Rosamarina — 11 marzo 2018 @ 6:46 pm

    Buonissima e soprattutto non ne sbagli una!tutte le volte che faccio qualcosa con le tue ricette viene bene e piace a tutti!!grazie

  9. Commento di Misya — 22 gennaio 2018 @ 11:14 am

    Ragazze se volete usare il forno entilato potete leggere questa guida: http://www.misya.info/guide/forno-statico-o-ventilato-quale-scegliere.

  10. Commento di Sara — 20 gennaio 2018 @ 5:54 pm

    @Michela ho lo stesso dilemma! Non è scritto…l ho fatta un bel po’ di tempo fa e non ricordo. Tra un’oretta dovrò infornare