Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Pasta alla siciliana

Pasta alla siciliana

Pasta alla siciliana
Pasta alla siciliana
  • preparazione: 30 min
  • cottura: 30 min
  • totale: 1 ora
Ingredienti per 4 persone:

La pasta alla siciliana è un primo piatto a base di melanzane, pomodoro e fior di latte che a casa mia in estate e' gettonassimo. Quella che vi propongo e' la ricetta della pasta alla siciliana al forno cosi come la prepariamo a casa mia, un signor primo piatto che sabato scorso io e mio marito abbiamo deciso di preparare per pranzo. Vi saluto e auguro una Buona giornata a tutti quelli che passano di qui :)

Procedimento

Come fare la pasta alla siciliana

Lavare e spuntare le melanzane e tagliarle a bastoncini, friggerle in abbondante olio di semi di archidi.

Una volta dorate, sollevare le melanzane con una schiumarola e metterle su della carta assorbente per far perdere l’unto in eccesso. Tagliare il fior di latte a dadini.

Preparare un sugo con la passata insaporita con olio extravergine d'oliva, basilico e sale e lasciarlo cuocere per una mezzoretta .

Cuocere la pasta e scolarla al dente.Mettere la pasta in una ciotola e condire con alcuni mestoli di sugo, la metà del parmigiano grattugiato,3/4 di fiordilatte tagliato a dadini, 3/4 delle melanzane il basilico e del pepe.

In una teglia da forno, mettere un mestolo di sugo sul fondo, versare la pasta,
Ricoprire la pasta alla siciliana con le restanti melanzane, il fior di latte, il sugo e spolverizzare con il restante parmigiano.

Mettere la pasta alla siciliana in forno e cuocere a 200° per 30 minuti circa.Lasciar intiepidire la pasta al forno alla siciliana prima di tagliarla a fette e servirla.

TAGS: Ricette di Pasta alla siciliana | Ricetta Pasta alla siciliana | Pasta alla siciliana 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Pasta alla siciliana
  1. Commento di Poziomka — 14 agosto 2017 @ 12:37 am

    Straordinaria la pasta alla siciliana come la facciamo qui in Campania! Grande Flavia, come sempre!

  2. Commento di Noemi — 4 luglio 2017 @ 9:11 pm

    Grazie, Misya, la pasta alla Normala cerco e poi la provo, spero di ricevere presto altre tue ricette, io copio tante delle tue ricette, quando devo cucinare e nmagari ho pochi in gredeienti o non so cosa cucinare, vado sul tuo sito e faccio pranzetti sublimi, grazie, sei bravissima, a presto.

  3. Commento di Misya — 4 luglio 2017 @ 8:51 am

    @Noemi Mi fa piacere che vi sia piaciuta, la pasta alla Norma è un po’ diversa, puoi vedere la ricetta qui: http://www.misya.info/ricetta/pasta-alla-norma.htm

  4. Commento di Noemi — 3 luglio 2017 @ 9:30 pm

    Ciao, sono Noemi, questa per me è una ricetta nuova, grazie, l’ho provata ieri, il mio amore è siciliano e mi ha fatto i complimenti, buona fascile e veloce, bravissima.
    Io non soi cucinare siciliano, volevo chiederti se questa si chiama anche, “Pasta alla norma”, o non centra niente, ne ho sentito parlare molto ma non l’ho mai cucinata, mi piacerebbe cimentarmi anche in questa ricetta.
    Spero di ricevere altre rticette ma a te faccio i complimenti sei davvero brava. ciao a presto.

  5. Commento di Misya — 3 luglio 2017 @ 10:08 am

    @angela Grazie mille per il tuo messaggio!

  6. Commento di angela — 1 luglio 2017 @ 10:43 am

    Misya, l’ Angela scontenta qui sotto non sono io che ero invece intervenuta tempo fa per difendere l’ottima paella. Anche questa pasta è piaciuta molto a tutti. Se una pietanza non mi soddisfa la mangio ugualmente (ci mancherebbe) e poi non la propongo più. Quanto inutile nervosismo…
    Ciao, buon lavoro!

  7. Commento di flavia — 7 marzo 2017 @ 10:44 am

    @Paco Ma che ti scaldi a fare tanto o siciliana o riveduta alla napoletana che cambia è buonissima e se non ti è piaciuta vuol dire che non l’hai saputa fare, guardare una ricetta da un’altra angolazione è un arricchimento non un insulto, la cucina da che mondo e mondo è fantasia non rigidità….addolcisciti con un babà napoletano

  8. Commento di Isabella — 29 gennaio 2017 @ 1:47 pm

    Ottima. Oggi provo come viene con la provola affumicata :p
    Ps: Leggo commenti acidelli qui :)
    Suggerisco di specificarlo, per ricette come questa che si prestano all’equivoco, che si tratta di tipica ricetta regionale. In questo caso campana, o napoletana se si preferisce. Ricetta che di siciliano, a parte il richiamo nel nome dato dalla presenza di melanzane come nella pasta alla norma, non ha nulla. Forse prima di saltare su per lesa maestà un minimo di conoscenza non guasterebbe.
    (Non c’entra niente qui, ma è memorabile il “dramma” scoppiato tra marito e moglie in Sabato, Domenica e Lunedì di Eduardo a causa dei maccheroni alla siciliana :) inevitabile per me non ricordarlo ogni volta che sento o leggo di questo piatto).

  9. Commento di Misya — 11 ottobre 2016 @ 9:36 am

    @Paco Non ho mai pensato di presentare questo piatto come una preparazione classica, per di più siciliana! Anzi se leggi l’introduzione, ho specificato che è la ricetta della pasta “alla siciliana” così come si prepara nella mia famiglia. Ad ogni modo a Napoli la “pasta alla siciliana” è considerata una rivisitazione della pasta alla norma. Che dovremmo dire noi campani della pasta o della “pizza napoletana”?

  10. Commento di Paco — 11 ottobre 2016 @ 6:26 am

    @angela Hai ragione. Vedi il mio commento.

10
di 73 commenti visualizzati Mostra altri commenti »