Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Pasta frolla agli albumi

Pasta frolla agli albumi

Pasta frolla agli albumi
Pasta frolla agli albumi
  • preparazione: 10 min
  • cottura:
  • totale: 10 min
Ingredienti per uno stampo da 22 cm:

La pasta frolla agli albumi può tornarvi utile se avete degli albumi avanzati e non sapete come utilizzarli, è una frolla molto morbida e leggera che ben si presta come base per crostate, cestini ripieni di crema e frutta o biscotti. La pasta frolla agli albumi ha un gusto abbastanza neutro quindi potete aromatizzarla con buccia di limone o arancia o entrambe a seconda di come volete utilizzarla. Spero di avervi dato una buona idea, io l'ho trovata ottima quindi non vi rimane che provarla e farmi sapere ;)

Procedimento

Come fare la pasta frolla agli albumi

In una ciotola mettete la farina e lo zucchero, fate un buco al centro e metttete il burro, il bicarbonato e la buccia di limone grattugiata
Crostata con pasta frolla agli albumi 1

Iniziate a lavorare formando un composto sbricioloso, poi aggiungete gli albumi
Crostata con pasta frolla agli albumi 2
Crostata con pasta frolla agli albumi 3

Continuate a lavorare finon ad ottenere un panetto omogeneo, poi avvolgete nella pellicola e mettete as riposare imn frigo per mezz'ora
Crostata con pasta frolla agli albumi  4

Riprendete la pasta frolla agli albumi e utilizzatela come base di crostate, cestini o per ottenere di bisotti.
pasta-frolla-albumi

TAGS: Ricette di Pasta frolla agli albumi | Ricetta Pasta frolla agli albumi | Pasta frolla agli albumi 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Pasta frolla agli albumi
  1. Commento di Antonella — 5 marzo 2017 @ 9:20 pm

    Proprio buona! Ho solo sostituito 30 gr di farina con fecola di patate seguendo il suggerimento di un commento. Morbida al punto giusto e facile da lavorare.

  2. Commento di Misya — 24 novembre 2016 @ 5:15 pm

    @Clementina Metterei un po’ di farina in meno, poi se ti sembra troppo morbida puoi aggiungerla poco alla volta.

  3. Commento di Clementina — 24 novembre 2016 @ 2:53 pm

    Ciao posso farla al cacao se sì aggiungo cacao in polvere? Oppure devo diminuire la farina e aggiungere cacao in polvere?

  4. Commento di Misya — 9 settembre 2016 @ 5:18 pm

    @gina Ti lascio un po’ di ricette diverse per la pasta frolla, apri quella dei biscotti allo yoguert 😉 http://www.misya.info/galleria-ricette/pasta-frolla-le-migliori-varianti

  5. Commento di gina — 9 settembre 2016 @ 3:55 pm

    Ciao..volevo sapere se il burro posso sostituirlo con yogurt di soia visto che sono intollerante al lattosio e proteine del latte.
    Grazie

  6. Commento di Vanessa — 26 marzo 2014 @ 12:23 pm

    @Sammy
    Mi unisco alla tua richiesta

  7. Commento di Sammy — 26 marzo 2014 @ 10:27 am

    Bella idea, volevo sapere 70 gr. di albumi a quanti ne corrispondono?
    Grazie a chi mi saprà rispondere, baci sammy….

  8. Commento di Tulla — 25 marzo 2014 @ 4:35 pm

    Ottima! La preparo spesso anch’io perchè risulta più leggera :)

  9. Commento di deb — 23 marzo 2014 @ 5:15 pm

    @Danielina : grazie mille della gentilezza e delle info, provvederò seguendo i tuoi consigli.. buon pomeriggio!!

  10. Commento di Danielina — 22 marzo 2014 @ 9:59 pm

    @ deb: ciao! Mi permetto di risponderti io: ho sempre congelati tutti gli impasti base come frolle od altro tipo senza mai aver avuto nessun problema. Per scongelare ti consiglio di tirarla fuori la notte precedente e metterla in frigo fino alla mattina seguente, se invece vuoi utilizzarla nel pomeriggio, mettila in frigo al mattino. Spero di esserti stata utile, buona serata!

10
di 15 commenti visualizzati Mostra altri commenti »