Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Pasta frolla senza glutine

Pasta frolla senza glutine

4.8/5 VOTA
Pasta frolla senza glutine
Pasta frolla senza glutine
  • preparazione: 10 min
  • cottura:
  • totale: 10 min
Ingredienti per uno stampo da 24 cm:

La Pasta frolla senza glutine è stata davvero una bella scoperta, una delle ragazze che lavora con me è intollerante al glutine e spesso mi dà dritte sulle farine o alimenti da utilizzare per poter preparare qualcosa di adatto all'occorrenza. Mi ha suggerito quindi di utilizzate per l'impasto due tipi di farina, quella di riso e quella di mais bianca, farine senza glutine, ed e' venuto fuori un impasto buonissimo, solo un po' più friabile e delicato da maneggiare della classica frolla, esperimento più che riuscito direi! Con questo impasto potete preparare dei biscottini semplici o delle tartelette,domani vi farò vedere come l'ho impiegata io, ovviamente in un dolce gluten free ;) Vi lascio alla ricetta e vi auguro un dolce weekend

Procedimento

Come fare la pasta frolla senza glutine

Mettete in una ciotola la farina di mais con il burro
Pasta frolla senza glutine 1Poi Lavorate fino ad ottenere una crema poi aggiungete lo zucchero, l'uovo, la vaniglia e il lievito
Pasta frolla senza glutine 3

In ultimo aggiungete la farina di riso
Pasta frolla senza glutine 5

Impastate fino ad ottenere un panetto.
Pasta frolla senza glutine 6

Avvolgete la pasta frolla senza glutine nella pellicola trasparente, poi fate riposare in frigo per 1 ora prima di utilizzarla.
Pasta frolla senza glutine

TAGS: Ricette di Pasta frolla senza glutine | Ricetta Pasta frolla senza glutine | Pasta frolla senza glutine 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Pasta frolla senza glutine
  1. Commento di Eleonora — 2 novembre 2017 @ 7:00 pm

    Ciao Misya,
    Volevo chiederti posso utilizzare l’amido di mais invece della farina di mais? Se si in che dosi?
    Ti ringrazio tantissimo, le tue ricette sono sempre meravigliose.
    Eleonora

  2. Commento di Misya — 19 novembre 2015 @ 11:44 am

    @Enza Mmh… forse mischierei almeno con la fecola…

  3. Commento di Enza — 19 novembre 2015 @ 9:30 am

    Ciao Flavia. Ho una domanda da porti. Siccome io oltre ad essere celiaca devo evitare anche il mais, in questa ricetta posso eliminare la farina di mais e usare solo farina di riso?Che risultato otterrei? (ES. posso usare 200 g di farina di riso?). Grazie mille. Enza

  4. Commento di Misya — 10 novembre 2015 @ 6:26 pm

    @ppaola Per lo zucchero di canna nessun problema (anche se ti consiglio di tritarlo per renderlo più fine), per il burro guarda qui: http://www.misya.info/guide/come-sostituire-il-burro

  5. Commento di ppaola — 10 novembre 2015 @ 5:57 pm

    Ciao scusa il disturbo volevo sapere se posso sostituire con zucchero di canna e con cosa il burro.Grazie

  6. Commento di Misya — 27 luglio 2015 @ 9:58 am

    @Sara Be’, di solito se il burro va messo a temperatura ambiente lo dico 😛 Comunque certo, a seconda della temperatura ambiente i tempi possono variare… Un trucco: la prossima volta, mettila 10-15 minuti in freezer e poi passala in frigo 😉

  7. Commento di Sara — 25 luglio 2015 @ 6:36 pm

    ciao Flavia avevo in casa della farina di riso e non sapendo che farne ho trovato questa frolla buonissima! Non l’ho fatta proprio gluten free perché ero senza quella di mais, prossima volta la provo di sicuro. L’ho abbinata a della marmellata home made di prugne che mi è stata regalata e l’abbinamento l’ho trovato azzeccato, molto delicato.
    Aggiungi che il burro andava freddo, vedendo la cremina morbida mi son fatta l’idea che andasse a tamb ed era ingestibile. Ho preso l’impasto informe e messo in frigo 45min poi sono riuscita a fare il panetto e l’ho lasciato ancora un’oretta in frigo. A mio avviso poteva starci anche un altro pochino, visti i 27 gradi in casa ^_^ Ma sei perdonata visto il risultato ottimo!!! un bacione

  8. Commento di Misya — 10 marzo 2015 @ 10:24 am

    @Cristina Puoi usare la fioretto o la fumetto, a piacere: la prima ha una grana leggermente più grossa, quindi il risultato sarà più “croccantino”… Per ora non ho provato abbinamenti con altre farine senza glutine, se lo farò vedrete sicuramente il risultato dei miei esperimenti 😉

  9. Commento di cristina — 10 marzo 2015 @ 7:51 am

    ciao volevo sapere che tipo di farina di mais hai usato xk’ ce ne sono di varia macinatura oppure volevo sapere se si può sostituire cn un altra sempre senza glutine grazie e aspetto una tua risposta prima di cimentarmi nella ricetta

  10. Commento di Cristina — 10 marzo 2015 @ 7:33 am

    Ciao volevo sapere che tipo di farina di mais hai usato so che ce ne sono di diversi tipi con macinature diverse dal fioretto a quelle più grosse Oppure posso sostituirla con un altro tipo sempre senza glutine?grazie e aspetto una tua risposta prima di cimentarmi nella ricetta

10
di 23 commenti visualizzati Mostra altri commenti »