Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Pizza margherita

Pizza margherita

Pizza margherita
Pizza margherita
  • preparazione: 30 min
  • cottura: 20 min
  • totale: 50 min + 3 ore di lievitazione
Ingredienti per 1 teglia di pizza:

La pizza Margherita è la regina tra le pizze, la tradizione racconta che fu preparata per la prima volta nel 1889 dal cuoco Raffaele Esposito che, per onorare la regina Margherita di Savoia, preparò una pizza, dove i condimenti, pomodoro, mozzarella e basilico, rappresentavano i colori della bandiera italiana. Alla regina piacque così tanto che il cuoco decise di battezzare la pizza in suo onore. La pizza margherita è, assieme alla marinara e ad il calzone, la più popolare pizza napoletana ed è amata da grandi e piccini. Non esiste una ricetta originale per farla in casa,ognuno ha il suo personalissimo modo per prepararla, c'è chi mette la mozzarella di bufala, chi il fior di latte, chi la provola e ancora, chi utilizza i pelati oppure la passata, questa è la ricetta che utilizzo io per i miei sabato sera in famiglia, se la provate, fatemi sapere cosa ne pensate ;)

Procedimento

Come fare la piza margherita

Mettete le due farine in una ciotola, fate un buco al centro e aggiungere il lievito sbriciolato con un po' d'acqua

Iniziare a lavorare il composto versando man mano l'acqua e facendolo assorbire alla farina.

Quando l'impasto risulta lavorabile aggiungere l'olio e il sale e impastare energicamente finché la pasta non risulti liscia e elastica.

impastareformare panetto

Coprite ora il panetto e fatelo lievitare coperto con un canovaccio per 2/3 ore o finché non sarà raddoppiato di volume.

far crescere impasto

Riprendere la pasta per le pizze e stendetela con le mani fino a formare un cerchio di circa 32 cm di diametro

stendere impasto
Poi posizionate su una teglia unta d'olio e picchiettate con la punta delle dita cercando di gonfiare un pò quello che sarà il cornicione.

mettere in una teglia

Condire i pomodori pelati con sale, olio e basilico.

aggiungere pomodoro

Ricoprire con la salsa di pomodoro, quindi infornate in forno già caldo a 220° e cuocete una quindicina di minuti
Appena la pizza margherita sarà quasi pronta, toglierla dal forno e guarnirla con la mozzarella tagliata a cubetti e rinfornate per altri 5 minuti.

cuocere in fornoprovola a dadiniaggiungere provola

Servire bella calda.

pizza margherita copiapizza-margherita copiapizza_margherita

TAGS: Ricette di Pizza margherita | Ricetta Pizza margherita | Pizza margherita 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Pizza margherita
  1. Commento di Misya — 20 giugno 2016 @ 5:10 pm

    @valeria Fammi sapere come viene così 😉

  2. Commento di Valeria — 20 giugno 2016 @ 10:08 am

    Io l’ho sempre fatta piu’ o meno cosi’ ma con le dosi un po’ “a occhio”… heheheeh ora copio la tua!! :) :) baci

  3. Commento di Misya — 7 gennaio 2016 @ 10:55 am

    @francesca Ottimo, bravissima!

  4. Commento di francesca — 6 gennaio 2016 @ 9:03 pm

    Ciao misya oggi ho fatto per la prima volta la pizza ed è venuta buonissima

  5. Commento di Misya — 6 luglio 2015 @ 9:56 am

    @Rossy S. Certo! Solo, dovrai aggiungere più acqua, perché la farina integrale assorbe di più 😉

  6. Commento di Rossy S. — 4 luglio 2015 @ 3:42 pm

    Ciao misya vorrei provare questo tuo impasto, il mio fidanzato mangia solo integrale posso sostituire la farina?? Grazie😉

  7. Commento di Misya — 19 aprile 2015 @ 2:51 pm

    @Veronica Forse meglio da 28cm… Se era molto sottile, andava cotta anche un po’ meno…

  8. Commento di Veronica — 17 aprile 2015 @ 8:26 pm

    @misya queste dosi per che dimensione di teglia è?!? All’incirca.. Cmque ho usato direttamente la placca del forno, come qlla in foto, per una teglia rotonda da 33cm va bene?!?! A qsto punto non so se dipende dalla dimensione della placca..sapore era buono però troppo sottile e dura una volta cotta

  9. Commento di Misya — 16 aprile 2015 @ 9:38 am

    @Veronica Forse hai usato una teglia troppo grande 😉

  10. Commento di Veronica — 15 aprile 2015 @ 10:59 pm

    Allora impasto e lievitazione tutto ok! Unico problema è il risultato finale..pizza sottilissima pur avendola stesa con le mani e sopratutto dura/croccante, nn dico immangiabile ma sicuramente dopo un paio di ore potevi uccidere una persona usandola come arma 😀 Come mai non è venuta morbida?! E soprattutto così sottile?! La vorrei un po’ alta cosa dovrei fare?!

10
di 61 commenti visualizzati Mostra altri commenti »